PROBABILI FORMAZIONI SERIE A/ Le scelte di Ranieri e Juric verso il posticipo

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie A: le mosse e le scelte degli allenatori per le sfide della 26^ giornata del massimo campionato italiano, 29 febbraio e 1 marzo 2020.

Ansaldi gol Torino Parma lapresse 2019
Ansaldi rinnova col Torino, Calciomercato news (Foto LaPresse)

Per le probabili formazioni di Serie A facciamo ora un passo avanti e andiamo a vedere quali saranno le scelte degli allenatori per il posticipo del lunedì sera, previsto dunque domani tra Sampdoria e Verona. Al Marassi certo entrambi i tecnici punteranno forte sui loro titolari migliori: pronto allora il 4-4-2 per Ranieri con Quagliarella e Gabbiadini in attacco e una solida difesa a 4 composta da Bereszynski, Colley, Tonelli e Augello. Pure Juric non ha grandi ballottaggi aperti: in attacco si affiderà, nonostante una certa ricchezza di rosa, a Verre, Stepinski e Zaccagni, e toccherà a Lazovic, pessima, Amrabat e Faraoni occuparsi del reparto a centrocampo, fin dal primo minuto. Sarà in ogni caso un match davvero speciale. (agg Michela Colombo)

TURNOVER PER FONSECA?

Esaminando le probabili formazioni di Serie A, dobbiamo ora controllare qui saranno le mosse dei tecnici per il big match che si accenderà solo alle ore 18.00 tra le mura della Sardegna rena con Cagliari e Roma e a cui la squadra di Fonseca si affaccia dopo il gravoso impegno in Europa league. Facile dunque chiedersi se oggi, contro un club di grande valore come quello sardo, il tecnico giallorosso potrà osare un po’ di turnover o dovrà chiedere ai suoi titolari ancora uno sforzo. Purtroppo, tenuto conto anche delle assenze pesanti segnalate (tra cui quella dello squalificato Mancin), sarà complicato per il tecnico della Lupa concedere un poco di riposo ai suoi, senza dimenticare che comunque la Roma ha davvero bisogno di punti in campionato. Pure però per cause di forma maggiore oggi vedremo già Fazio in difesa, con Bruno Peres e Kolarov in ballottaggio per una maglia. Occhio poi all’attacco: qui la sola certezza è Edin Dzeko. (agg Michela Colombo)

LE MOSSE DEL LECCE

Per le probabili formazioni di Serie A certo vale la pena ora fissare la nostra attenzione sulla sfida che si accenderà solo oggi tra Lecce e Atalanta al Via del Mare, a cui la squadra pugliese approda con la forte necessità di fare punti, pur contro una big del primo campionato italiano. Pure però oggi Liverani potrebbe avere ancora qualche problema a fissare il suo 11 titolare, tenuto conto ancora dei tanti infortunati e acciaccati che stazionano nell’infermeria giallorossa. Fissato dunque il 4-3-2-1, ecco che già in attacco saranno scelte difficili: Lapadula sarà prima punta obbligata e alle spalle avrà Saponara, che verrà subito arrischiato e Mancosu. Sono maglie consegnate in mediana con Petriccione, Majer e Barak e pure in difesa per fortuna non vi sono grossi dubbi: pronti dal primo minuto Donati, Lucioni, Rossettini e Calderoni. (agg Michela Colombo)

GLI SQUALIFICATI

Nell’attesa di scoprire tutte le ultime mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A di questo fine settimana, certo ci pare buona cosa anche verificare chi saranno gli assenti già annunciati in vista delle partite della 26^ giornata. Facciamo dunque riferimento ai giocatori che sono stati squalificati dal giudice sportivo al termine della precedente giornata: leggiamo che cosa ci riporta il comunicato ufficiale. Ecco dunque che, pur non essendo incorsi nell’espulsione diretta nella precedente giornata, pure dovranno saltare questo turno di campionato Gianluca Mancini della Roma e Ales Mateju del Brescia: pure segnaliamo il turno di stop per Gabriel Strefezza per la Spal. Bisogna fare una distinzione: mentre Mancini salterà la partita che la Roma giocherà domani contro il Cagliari, la squalifica degli altri due slitterà e sarà scontata alla 27^ giornata. Sia il Brescia che la Spal infatti sono stati fermati dall’emergenza Coronavirus, e le loro partite previste per domenica sono state rinviate. (agg Michela Colombo)

LE MOSSE DI SIMONE INZAGHI

Per le probabili formazioni di Serie A, vogliamo ora fissare la nostra attenzione sulle scelte di tecnici per il big match che si aprirà all’Olimpico tra Lazio e Bologna, dove ovviamente ci attendiamo una prestazione super da parte degli uomini di Simone Inzaghi. Come è ben noto la squadra capitolina da tempo è ormai ufficialmente in corsa per lo scudetto 2019-2020 e certo non può permettersi di perdere punti preziosi oggi contro i felsinei: ecco che allora saranno pronti i titolari più in forma questo pomeriggio, per completare il classico 3-5-2. Questo oggi quindi non mancheranno Immobile e Caicedo in attacco, come il trittico centrale della mediana con Milinkovic Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto: toccherà però a Jony (vista l’assenza di Lulic) coprire la mediana con Marusic. In difesa ecco poi l’ultima novità per la Lazio: Acerbi è infatti fuori per infortunio ma ne farà la veci Luiz Felipe, con Patric e Radu. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A, 26^ GIORNATA

I riflettori si accendono in questo fine settimana sulle sfide del primo campionato italiano: andiamo a controllare le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Serie A per la 26^ giornata. Certo gli appassionati sono ben impazienti di conoscere le assenze e i ballottaggi in corso in ogni spogliatoio, tenuto conto anche dei big match che sono previsti questo weekend, in primis quello tra Juventus e Inter, atteso solo domani sera a Torino. Pure però segnaliamo che non per tutti i tecnici sarà oggi facile fissare uno schieramento netto, visto che anche in settimana parecchi club italiani sono stati impegnati nelle manifestazioni Uefa. Andiamo allora a controllare, match per match quali saranno le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A, per le sfide della 26^ giornata.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO BOLOGNA

Per il primo match del turno Inzaghi schiererà in campo solo i suoi migliori titolari: mancheranno però Acerbi e Lulic, fermi in infermeria. Solo titolari anche per Mihajlovic, che pure ritroverà Skorupski tra i pali, dopo l’influenza.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE FIORENTINA

Gotti chiaramente punterà sul 3-5-2 per i suoi bianconeri: pronti Okaka e Lasagna per l’attacco, anche se Nestorovski scalpita della panchina. Sarà attacco a due punte anche per i viola; confermato Chiesa dal 1^ minuto con Vlahovic, preferito a Cutrone.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI TORINO

Nonostante l’impegno in Champions league, Gattuso dovrebbe dare spazio ancora a parecchi titolari: pronti Milik, Insigne e Callejon in attacco. Maglie già assicurate anche nell’attacco di Longo, con Zaza e Belotti titolari dal primo minuto.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN GENOA

Per le probabili formazioni di Serie A, ecco che i rossoneri saranno in campo col consueto 4-4-1-1: in mediana si faranno vedere dal 1^ minuto Castillejo, Kessie, Bennacer e Rebic. Sarà invece un centrocampo a 5 per i liguri, con Schone, Behrami e Sturaro titolari al centro: toccherà a Ankersen e Criscito occupare le corsie

PROBABILI FORMAZIONI LECCE ATALANTA

Al Via del Mare Liverani punterà tutto sui soliti titolari, posti secondo il classico 4-3-2-1: ci saranno quindi Mayer, Petriccione e Barak dal primo minuto in mediana: sarà reparto a 4 per la Dea qui, con Castagne, De Roon, Freuler e Gosens titolari.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA SPAL

Dubbio Kulusevski per D’Aversa nell’attacco del Parma: pronto Caprari in caso di forfait dello svedese per completare il tridente con Cornelius e Gervinho. Risponderà la Spal con un attacco a due punte: pronti Petagna e Di Francesco.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO BRESCIA

Al Mapei Stadium De Zerbi dovrà valutare le condizioni dell’acciaccato Obiang: pronto nel caso Magnanelli per il reparto a due in compagnia di Locatelli. Sarà reparto a tre per le rondinelle e qui Lopez darà fiducia a Bisoli, Tonali e Dessena.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI ROMA

Per le probabili formazioni di Serie A. Maran scommetterà ancora sul 4-3-1-2, con Joao Pedro titolare in attacco con Simeone: l’ex Nianggolan sarà sulla tre quarti. Imprescindibile per la Roma, pur dopo l’impegno col Gent, Edin Dzeko: sono però ballottaggi aperti per completare il reparto offensivo

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS INTER

Pur dopo le avventure in Coppa sia Sarri che Conte non possono che schierare i titolari dal primo minuto questa domenica: da valutare le condizioni di Chiellini e Handanovic, arrischiabili dal primo minuto a Torino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA