PROBABILI FORMAZIONI SERIE A/ 33^ giornata: Paulo Fonseca conferma la difesa a 3

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie A: le mosse e le scelte degli allenatori alla vigilia delle sfide per la 33^ giornata di campionato, oggi 15 luglio.

De Paul Udinese gol gruppo lapresse 2020
Probabili formazioni Serie A - I giocatori dell'Udinese (Foto LaPresse)

Novità da post lockdown per le probabili formazioni di Serie A è certo il passaggio alla difesa a tre per lo schieramento della Roma, deciso dal tecnico Paulo Fonseca. Da ormai qualche settimana infatti l’allenatore portoghese porta avanti con determinazione questo esperimento, resosi necessario per dare maggior respiro ai suoi giocatori e nel contempo avere una difesa meglio coperta. Soluzione che però ha dato risultati sono a sprazzi, ma che se non altro pare aver convinto gli stessi giocatori. Sono solo di pochi giorni fa le parole di lode da parte di Ibanez per la piccola rivoluzione di reparto introdotta da Fonseca con la ripresa del campionato: lo stesso difensore infatti ha dichiarato di trovarsi meglio con questa nuova soluzione e che tutti ne stanno beneficiando. Vedremo però se Fonseca riproporre la difesa a tre anche questa sera nella sfida con Verona e che esiti darà. (agg Michela Colombo)

GLI EX A SAN SIRO

Esaminando le mosse di Stefano Pioli come di Roberto D’Aversa per le probabili formazioni di Serie A, alla vigilia della sfida di San Siro tra Milan e Parma, ecco che non possiamo non notare i tanti ex che uniscono di due club. Il primo poi ci arriva dalla panchina: ex del match sarà lo stesso allenatore del Diavolo Stefano Pioli, che in carriera ha pure servito i colori dei Ducali, diretti dalla panchina dal giugno 2006 al febbraio 2007. Altro grande ex del match è sarà poi Juraj Kucka, che però potrebbe non avere grandi chance oggi di mettersi in mostra, non essendo una prima scelta per l’11 di D’Aversa. Pure non scordiamo le qualità del centrale slovacco, approdato ai rossoneri nell’estate del 2015 dopo 4 stagioni con il Genoa. Sotto i colori del Milan Kucka ha raccolto 60 presenze e 4 gol in appena due stagioni. E’ infatti nel 2017 che lo slovacco passa al Trabzonspor e dal club turco ritorna in Italia e al Parma, nel gennaio del 2019. Con i colori del club emiliano Kucka ha realizzato certo di più: nelle 44 presenze complessive il centrale ha già messo a segno 10 gol e sei assist vincenti. (agg Michela Colombo)

GLI SQUALIFICATI DELLA 33^ GIORNATA

In attesa di scoprire nel dettaglio le ultime mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A, pare giusto andare a controllare chi, per certo, oggi non sarà a disposizione dei rispettivi tecnici. Parliamo infatti di quei giocatori che sono stati fermati dal giudice sportivo e che dunque per la 33^ giornata saranno costretti a rimanere in tribuna (se non direttamente sul divano di casa). Ecco che allora, leggendo l’ultimo comunicato del giudice sportivo, dobbiamo segnalare già l’assenza di Alexis Saelemaekers del Milan che pure è stato colpito dall’espulsione diretta durante la sfida tra i rossoneri e il Napoli. Pur non essendo incorsi nel cartellino rosso, comunque dovranno saltare questo turno del primo campionato nazionale anche Juan Cuadrado della Juventus e Patric della Lazio. (agg Michela Colombo)

LE SFIDE DI OGGI

Entriamo nel vivo della 33^ giornata del primo campionato nazionale: dopo il gustoso anticipo occorso solo ieri sera tra Atalanta e Brescia, ecco che si fa sul serio ed è tempo dunque di esaminare da vicino quali saranno le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A, per le sfide di questa sera, mercoledì 15 luglio. Siamo infatti ben curiosi di esaminare dubbi e ballottaggi degli allenatori: a questo punto della stagione è imperativo dare il meglio ad ogni incontro, ma il calendario fittissima non permette ai giocatori di riprendere fiato e purtroppo gli infortuni, anche dell’ultimo minuto, sono all’ordine del giorno. Ecco dunque non è sempre facile per gli allenatori comporre il miglior 11 possibile, ma anche per le sfide di questa sera, sarà questo l’imperativo. Andiamo allora a controllare, match per match quali saranno le scelte dei tecnici per le probabili formazioni di Serie A, per le sfide della 33^ giornata, in programma questa sera.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA NAPOLI

Per il big match al Dall’Ara Mihajlovic non rinuncerà al classico 4-2-3-1, dove in attacco saranno confermati Sansone e Orsolini sull’esterno e Barrow prima punta, sostenuto questo sulla tre quarti da Soriano. Classico 4-3-3 per Gattuso con in avanti Lozano, Milik e Insigne, anche se Mertens e Politano scalpitano.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN PARMA

Pioli nella 33^ giornata di Serie A farà a meno dello squalificato Saelemaekers: pronti allora Rebic e Bonaventura sull’esterno, con Ibrahimovic prima punta e Hakan Calhanoglu pronto sulla trequarti. Attacco a tridente per il Parma, dove D’Aversa punterà ancora su Inglese, Gervinho e Kulusevski.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA CAGLIARI

Per le probabili formazioni di Serie A, Ranieri ha preparato un buon 4-4-2, dove in difesa non mancheranno Yoshida e Colley, con Bereszynski e Augello posizionati in corsia. Sarà di contro reparto a tre per il Cagliari di Zenga e stasera, davanti al numero 1 Cragno rivedremo titolari Pisacane, Ceppitelli e Klavan.

PROBABILI FORMAZIONI LECCE FIORENTINA

Pronti per la sfida al Via del Mare Petriccione, Tachtsidis e Barak nel centrocampo dei giallorossi: sarà invece una mediana a 4 per Iachini, che invece scommetterà per la viola su Pulgar e Castrovilli, con Dalbert e Lirola usati come mezzali.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA VERONA

Potrebbe essere ancora difesa a tre per la Roma di Fonseca e in tal caso, ecco che all’Olimpico dovrebbero scendere in campo dal primo minuto Ibanez, Cristante e Mancini, tenuto anche conto dell’assenza accertata di Smalling. Sarà in ogni caso reparto a tre per la difesa del Verona: qui però Juric deve tenere d’occhio le condizioni di Kumbulla, in dubbio dal primo minuto con Empereur.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO JUVENTUS

Parecchi gli assenti in vista di questo big match al Mapei Stadium: De Zerbi comunque avrà a disposizione dal primo minuto in attacco Caputo e Berardi, come Boga e sarà Djuricic a collocarsi sulla tre quarti. Sarà tridente classico invece per Sarri e la Vecchia Signora, con Bernardeschi e Dybala titolari, assieme a Cristiano Ronaldo, prossimo a diventare capocannoniere della serie A.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE LAZIO

Per fronteggiare Inzaghi, Gotti punterà sul classico 3-5-2, che vedrà titolare in attacco dal primo minuto Okaka e Lasagna, in grande forma. Modulo speculare per la Lazio con in avanti Immobile, impaziente di tornare a fare gol, in coppia con Caicedo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA