Probabili formazioni Serie A/ 1^ giornata, attesa per l’esordio di Romelu Lukaku

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie A: nella 1^ giornata c’è grande attesa per l’esordio di Romelu Lukau, l’attaccante dell’Inter che dovrà non fare rimpiangere un certo Mauro Icardi.

Ronaldo contro il Parma
Pagelle Parma Juventus (LaPresse)

A chiudere il programma della prima giornata del Campionato di Serie A sarà la sfida tra Inter e Lecce, attesa domani sera a San Siro e di certo vi è molta curiosità intorno alle mosse per le probabili formazioni di Serie A dei due allenatori. Da una parte siamo infatti impazienti di vedere al battesimo del fuoco l’inter di Antonio Conte, il cui spogliatoio (rivoluzionato col passaggio del 3-5-2) si è ancor piò consolidato con l’arrivo di Romelu Lukaku dal Manchester United. Vi è poi altrettanta curiosità intorno alle mosse di Fabio Liverani per il suo debutto tra i grandi del calcio italiano. I giallorossi dovranno subito vedersela con una concreta indiziata per la vittoria dello scudetto e il confronto non sarà affatto semplice.

LE MOSSE DI DI FRANCESCO

Vi è grande curiosità per le probabili formazioni di Serie A su quali saranno le prime mosse di Eusebio Di Francesco come allenatore della Sampdoria, tenuto conto che l’ex tecnico giallorosso farà da padrone di casa alla ex rivale Lazio di Simone Inzaghi. Puntando sul 4-3-3 già visto anche in occasione dei test match amichevoli e tenuto conto degli assenti, come lo squalificato Depaoli, ecco che Di Francesco pare avere le idee ben chiare per distribuire le maglie da titolari. In difesa infatti vedremo subito tra i pali Audero, mentre nel reperto non mancheranno Colley e Murillo, con il duo Bereszynski-Murru adibito sulle fasce. Per la mediana poi si fa avanti dal primo minuto Ekdal per la cabina di regia, com Linetty e Jankto. La certezza poi in attacco per la Samp è Quagliarella, che sarà titolare assieme a Gabbiadini e Caprari.

L’ASSENTE

Nome di spicco che però è destinato a rimanere in panchina nelle prima giornata di Serie A, e che non vediamo l’ora di vedere inserito nelle probabili formazioni di partenza, è certamente quello di Mario Balotelli. Il bomber azzurro infatti solo pochi giorni fa ha fatto il suo ritorno in Italia dopo l’esperienza francese col Nizza e si è accasato al Brescia, club neopromosso e della città dove è cresciuto. Siamo davvero impazienti di vedere Balotelli correre ancora sui campi della Serie A, ma come abbiamo però prima ricordato l’attaccante sarà costretto a saltare il suo debutto in questo fine settimana. Il giocatore ha infatti ancora 4 turni di squalifica da smaltire e presumibilmente sarà in campo solo nel quinto turno di stagione, quando la leonessa affronterà la Juventus. (agg Michela Colombo)

ECCO RIBERY

Non lo abbiamo inserito nelle probabili formazioni di Serie A per il match al Franchi tra Fiorentina e Napoli, ma di certo i riflettori in questo anticipo della 1^ giornata di campionato saranno tutti per il volto nuovo dello spogliatoio di Vincenzo Montella. Ci riferiamo ovviamente a Franck Ribery che solo in settimana ha chiuso un contratto con la dirigenza viola per i prossimi due anni, e che solo giovedi è stato presentato in pompa magna al pubblico del Franchi. Il nome è dei più prestigiosi del calcio europeo, a dispetto della carta di identità: certo non sarà lui a risolvere tutti i problemi del club toscano, ma di certo ridà lustro alla storica società e si rivelerà per Montella una utilissima arma per inseguire il sogno europeo.

GLI INFORTUNATI

Come riferito prima, per fissare le probabili formazioni di Serie A della prima giornata di campionato, dobbiamo anche tenere conto degli acciaccati e degli infortunati anche lungodegenti, che quindi non saranno a disposizione dei rispettivi tecnici. Oltre ai casi dubbi ecco che di certo non saranno titolari nel primo turno del campionato di Serie A Castagne dell’Atalanta e Schouten del Bologna, come Ndoj del Brescia e Faragò del Cagliari. Saranno fermi in infermeria anche Meccariello del Lecce, Godin dell’Inter e il duo Caldara-Theo Hernandez per il Milan di Giampaolo. Da segnalare poi il forfait certo anche di Kucka del Parma e Maroni della Sampdoria, oltre che di Edera del torino e Badu del Verona.

GLI SQUALIFICATI

In attesa di scoprire quali saranno le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A vediamo subito che vi saranno alcuni giocatori non a disposizione perchè squalificati, pure nella prima giornata del campionato. Hanno quindi dei turni di sospensione pendenti dalle passate stagioni Ilicic dell’Atalanta e Rog e Pajac del Cagliari: come loro anche Depaoli della Sampdoria e il duo Magnanelli-Berardi del Sassuolo. Completano la lista anche Vitale e Di Carmine del Verona oltre che Mateju del Brescia. Caso a parte per Mario Balotelli, volto nuovo del Brescia, club neopromosso: SuperMario infatti dovrà attendere a lungo per il suo esordio, considerato che ha 4 turni di sospensione da smaltire.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A

Si torna in campo dopo la lunga sosta estiva: il primo campionato italiano infatti vivrà in questo weekend del 24 e 25 agosto la prima giornata della stagione 2019-2020 ed è quindi arrivato il momento di prendere in considerazione anche le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A. Individuare gli schieramenti titolari di questo fine settimana però non sarà facile: giocatori acciaccati, in ritardo di condizione o casi di mercato infatti non ci agevoleranno, anche se le ultime amichevoli estive hanno fornito, a noi come ai tecnici, segnali importanti. Andiamo quindi ad analizzare quali saranno le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS

Per la prima di campionato Sarri dovrebbe schierare il suo 11 tipo, ma non saranno pochi i ballottaggi che si accenderanno in un po’ in tutto lo schieramento, dal duello Bonucci-Chiellini, al dubbio Ramsey-Can. Nessun problema per i ducali, che però potrebbero dover rinunciare a Kucka per infortunio.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA NAPOLI

Per le probabili formazioni di Serie A della prima giornata difficilmente vedremo in campo dal primo minuto i due volti nuovi del mercato e quindi Ribery per i viola e Lozano per i campani, ma mai dire mai, specie per il francese, osannato dai tifosi gigliati.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE MILAN

Tudor dovrebbe puntare su una difesa a tre per la prima di campionato in casa e in tal caso i favoriti alla maglia titolare saranno Rodrigo Becao, Troost Ekong e Samir. Sarà il 4-3-1-2 il modulo di partenza del Milan di Giampaolo, dove i dubbi maggiori però si accendono in mediana e attacco, considerata la panchina ben ampia.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI BRESCIA

Maran dovrebbe fissarsi sul 4-3-1-2 come modulo di partenza dove Pellegrini potrebbe anche essere subito titolare in difesa in coppia con Cacciatore sull’esterno: il reparto verrà completato poi da Ceppitelli e Klavan. Schieramento arretrato a 4 anche per il Brescia con Joronen tra i pali: nella 1^ giornata però mancherà Balotelli in attacco, squalificato.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA

Per le probabili formazioni di Serie A della prima giornata è ballottaggio in mediana per Fonseca, considerato il pronto recupero di Veretout: l’ex viola si contende con Diawara la maglia nel modulo a 2 di fronte alla difesa, e completato da Cristante. Sarà centrocampo a 5 per il Genoa di Andreazzoli, con in campo dal primo minuto Romulo, Schone, Radovanovic, Lerager e Criscito.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA LAZIO

Di Francesco dovrebbe scendere in campo nel primo turno di campionato con il 4-3-3 che in attacco vedrà in campo dal primo minuto Gabbiadini. Quagliarella e Caprari: risponderà la Lazio con il 3-4-1-2 che in attacco vedrà Immobile e Correa, con Luis Alberto sulla tre quarti

PROBABILI FORMAZIONI SPAL ATALANTA

Sarà il 3-5-2 il modulo di riferimento per Semplici, che in attacco non farà a meno del grande ex Petagna, in compagnia di Floccari. Ancora incerte le mosse della Dea, appena indietro nella preparazione: Gasperini però non si discosterà dal 3-4-1-2 come modulo di partenza, dove però mancherà Castagne.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO SASSUOLO

Per le probabili formazioni di Serie A Mazzarri dovrò fare i conti con i tanti giocatori acciaccati e il doppio impegno in Europa league e non sarà facile perchè la panchina risulta ben corta. Nessun problema per il Sassuolo, che ritrova pure Marlon per la difesa, già al completo.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA BOLOGNA

Ballottaggi aperti nello schieramento dei veneti, specie in attacco, dove Pazzini rischia il ruolo di prima punta a vantaggio di Tupta. Qualche dubbio però sorge anche nello spogliatoio del Bologna: nel 4-2-3-1 infatti Destro potrebbe dover lasciare il posto a Palacio, mentre saranno Sansone e Soriano a fare da esterni offensivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA