Probabili formazioni Serie A/ Mosse e scelte degli allenatori per la 31^ giornata

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Serie A: le mosse e le scelte da parte degli allenatori per le partite che si giocano nella 31^ giornata del massimo campionato, mercoledì 8 e giovedì 9 luglio.

Simeone tiro Caceres Cagliari Fiorentina lapresse 2020
Probabili formazioni Serie A, 31^ giornata (Foto LaPresse)

Nuovo appuntamento con le probabili formazioni di Serie A, appuntamento nel quale proviamo a ipotizzare in che modo le compagini del torneo di calcio saranno schierate come moduli e scelte a livello di ballottaggi e turnover: procede spedito il massimo campionato di calcio, che arriva alla sua 31^ giornata e ci presenta, dopo i due anticipi, le partite che si giocheranno mercoledì 8 e giovedì 9 luglio a completamento del turno. Senza perdere tempo, andiamo dunque a vedere cosa possiamo aspettarci circa le scelte degli allenatori provando a valutare, gara per gara, in che modo le squadre potrebbero essere disposte sui campi.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: FIORENTINA CAGLIARI

C’è il grande ex Giovanni Simeone in forma stratosferica, e attenzione perché la Fiorentina è senza il suo capitano German Pezzella: torna Caceres titolare, davanti Iachini dovrebbe puntare sempre su Chiesa e Ribéry magari in un tridente che comprende anche Vlahovic. Nel Cagliari Joao Pedro affiancherà il Cholito, soliti problemi in difesa mentre a centrocampo Nainggolan dovrebbe giocare ancora come regista mascherato, avanzando la sua posizione per formare una sorta di rombo.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: GENOA NAPOLI

Squalificato Demme: Gennaro Gattuso punta su Lobotka e dovrebbe ridare una maglia da titolare a Mertens, nel tridente offensivo scalpita anche Politano eventualmente schierato a destra, la sorpresa potrebbe invece chiamarsi Lozano. Genoa che ritrova Lasse Schone, in mediana possibile posto per Cassata mentre il grande ex Pandev deve sgomitare per sostituire Iago Falque, in questo momento è difficile che Davide Nicola rinunci ad un Pinamonti che è in ottima forma.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: ATALANTA SAMPDORIA

Gasperini richiama i suoi titolari: si rivedono dopo il turnover Duvan Zapata, Papu Gomez e Freuler mentre Ilicic appare ancora destinato alla panchina, con Pasalic avanzato sulla trequarti. Non ci sarà lo squalificato Palomino, e allora Toloi con Caldara e Djimsiti in difesa. Claudio Ranieri potrebbe rilanciare Quagliarella come titolare, ma dipenderà dalle sue condizioni; si punta poi su Linetty a centrocampo, da valutare la posizione di Gaston Ramirez che sarà seconda punta o esterno tattico.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: BOLOGNA SASSUOLO

Il derby emiliano inizia con Sinisa Mihajlovic senza Soriano, dunque possibilità ancora per Nicolas Dominguez ma anche per Palacio, che potrebbe arretrare la sua posizione e andare a giocare come rifinitore per la velocità di Musa Barrow. Il Sassuolo come sempre conferma Domenico Berardi, Boga e Caputo, non ci sarà Djuricic (squalificato) e allora è possibile che Defrel faccia il trequartista, Toljan pronto a tornare titolare sulla corsia destra di difesa.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: ROMA PARMA

In questo momento Paulo Fonseca non ha troppe certezze, ma potrebbe comunque confermare la difesa a tre: dentro Ibanez e Federico Fazio con Gianluca Mancini, si spera che Zaniolo sia pronto per tornare titolare mentre Perotti insidia il posto di Justin Kluivert a supporto di Dzeko. Parma che potrebbe rilanciare Cornelius dal primo minuto, verso la conferma Kulusevski e Gervinho che è grande ex di questa partita, poi in difesa Bruno Alves e Iacoponi senza troppe sorprese.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: TORINO BRESCIA

Con la squalifica di Izzo, appare evidente che Moreno Longo ridarà campo a Nkoulou con Bremer e Lyanco, Berenguer invece dovrebbe avanzare sulla trequarti insieme a Verdi liberando così la corsia sinistra per uno tra Ola Aina e Ansaldi, dall’altra parte Berenguer. Nel Brescia è in grande forma Alfredo Donnarumma, che sarà titolare al fianco di Torregrossa; potremmo rivedere Chancellor dal primo minuto, mentre Papetti vola verso la conferma così come Semprini, che sarà il terzino sinistro.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: SPAL UDINESE

Torna titolare Petagna tra le fila degli estensi: con lui Valoti, Cerri o Floccari mentre è squalificato Thiago Cionek, cosa che potrebbe dare una maglia da titolare a Tomovic che agirebbe come terzino destro, con Sala sempre impiegato sull’altro versante. Udinese con la sicurezza Musso, con Okaka e Nestorovski in ballottaggio per affiancare Lasagna e con la squalifica di Sema, che impone spazio per Zeegelaar come esterno di sinistra. Dall’altra parte, ballottaggio Ter Avest-Stryger Larsen.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: VERONA INTER

Antonio Conte perde Alessandro Bastoni e D’Ambrosio, ma ritrova Skriniar: lo slovacco si mette in difesa con Godin e De Vrij, da valutare la posizione di Candreva perché Ashley Young potrebbe andare a destra con Biraghi a sinistra, torna Barella in mezzo al campo. Verona invece che rischia di perdere Kumbulla e non è sicuro di ritrovare Sofyan Amrabat, ci sarà però Pessina che giocherebbe al centro (con Miguel Veloso) o come sempre sulla trequarti, con Verre invece ancora in mediana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA