PROBABILI FORMAZIONI SERIE B/ Le mosse per la sfida salvezza a Pescara (29^ giornata)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie B: le mosse degli allenatori per le sfide della 29^ giornata del campionato cadetto, oggi 16 marzo 2021.

Gabriel Lecce lapresse 2021 640x300
Pronostici Serie B - Il portiere del Lecce, Gabriel (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B: FOCUS SU PESCARA ASCOLI

Esaminando le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Serie B, ci pare doveroso andare a considerare più da vicino le scelte per Pescara Ascoli, vera sfida salvezza che già ci attende solo questa sera alle ore 21.00. Per tentare il colpaccio, abbiamo già detto che i delfini oggi punteranno sul 4-3-3 che pure metterà dal primo minuto in campo gli attaccanti Maistro, Odgaard e Galano, anche se vi sono valide alternative dalla panchina. A centrocampo Grassadonia potrebbe puntare poi su uno tra Valdifiori e Busellato in cabina di regia, con Dessena a sinistra e Rigoni a destra, pur con Machin a disposizione dal primo minuto. Nella difesa degli abruzzesi ecco poi Scognamiglio e Guth ancora al centro della difesa: toccherà a Bellanova e Masciangelo occupare le corsie esterne. 4-2-3-1 invece per l’Ascoli, che come detto prima in difesa dovrà fare a meno di Brosco: sarà Corbo a prendere il posto del numero 23 e completare lo schieramento che vede titolari D’Orazio, Quaranta e Pinna. Per il centrocampo sono ballottaggi aperti per Mister Sottil: sia Danzi e Saric rischiano il posto in favore di Eramo e Caligara nel reparto a 2, mentre sulla trequarti pare sicuro della maglia da titolare Sabiri. Per i piceni poi in attacco si farà avanti ancora Dionisi in prima punta: sull’esterno per Bidaoui rischia in favore di Cangiano e Parigini potrebbe venir sostituito da Bajic, fresco di gol. (agg Michela Colombo)

LA CLASSIFICA MARCATORI

Per le probabili formazioni di Serie B abbiamo messo in evidenza prima gli assenti annunciati: fissiamo dunque la nostra attenzione su coloro che invece non potranno mancare negli schieramenti dei vari allenatori, ovvero i bomber che stanno decidendo le sorti del campionato cadetto. Esaminando allora la classifica dei marcatori, stilata alla vigilia della 29^ giornata vediamo che è sempre duello a distanza tra Massimo Coda del Lecce e Leonardo Mancuso dell’Empoli. Nell’ultimo turno il giallorosso andando a segnare una meravigliosa doppietta contro il Chievo, è salito al primo gradino della lista, diventando dunque nuovo capocannoniere della Serie B con 16 gol e pure giocatore più determinante del torno (sono 17 i punti ottenuti dal club con i suoi gol). A inseguirlo proprio l’azzurro, che rimane secondo nella classifica, con 15 gol, e terzo giocatore più incisivo del torneo, dietro Forte, che invece è terzo nella lista dei marcatori, con 12 gol segnati per il Venezia. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Nell’attesa di scoprire le ultime mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B per i match della decima giornata di ritorno, ci pare doveroso andare a vedere anche chi oggi mancherà l’appuntamento col turno infrasettimanale. Facciamo riferimento naturalmente ai giocatori che risultano squalificati, almeno secondo l’ultimo comunicato del giudice sportivo. Foglio alla mano ricordiamo allora che saranno costretti a salire un turno, dopo aver pure rimediato un’espulsione nella giornata di campionato precedente, Branca del Cittadella e Brosco dell’Ascoli, come anche Petrucci del Cosenza e Libutti della Reggiana. Non sono stati espulsi ma pure risultano squalificati oggi Crimi della Reggina e Bellusci del Monza, come pure Vogliacco e Misuraca del Pordenone: a loro si uniscono Tsadjout del Cittadella e Obi del Chievo, come anche Meccariello del lecce. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO?

Dopo il gustoso anticipo tra Pisa e Spal occorso solo ieri, ecco che entriamo nel vivo della 29^ giornata della cadetteria e tocca ora esaminare le probabili formazioni di Serie B, per le tante sfide che Ci faranno compagnia oggi, martedì 16 marzo 2021. Pure diciamo subito che trattandosi questo di un turno infrasettimanale di campionato, che pure giunge in un momento molto delicato della stagione, non ci sarà sempre facile immaginare le mosse e le scelte degli allenatori: assenti dell’ultimo minuto, giocatori acciaccati e un inevitabile turnover potrebbero scombinare le carte. Pure proviamoci e per i principali incontri in programma oggi, 16 marzo, andiamo a vedere quali saranno le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B, nella 29^ giornata

PROBABILI FORMAZIONI COSENZA VICENZA

Nel turno infrasettimanale di campionato Occhiuzzi non dovrebbe fare a meno del classico 3-4-1-2, ove pure a mancare dal primo minuto a centrocampo sarà Petrucci, fermato dal giudice sportivo: Cocco, Gerbo e Sciadone saranno in ogni caso riconfermati, magari affiancati da Crecco. Centrocampo a tre per i veneti, con Rigoni, Pontisso e Agazzi ancora titolari confermati per Di Carlo

PROBABILI FORMAZIONI VENEZIA LECCE

Per le probabili formazioni di Serie B i veneti saranno oggi in campo col più classico 4-3-3, dove pure in attacco sarà spazio per Aramu, Esposito e Di Mariano: non mancano però le alternative, come Forte, Bocalon e Bjarkason. Tridente offensivo anche per il Lecce, con pronti dal primo minuto Pettinari, Henderson e Coda (autore di una bella doppietta contro il Chievo)

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO FROSINONE

Al Bentegodi, Aglietti potrebbe confermare l’intero reparto difensivo, in cerca di riscatto: ecco allora pronti Rigione e Vaisanen al centro, davanti al numero 1 Semper, mentre la coppia Mogos-Renzetti agirà ai lati. Difesa a 5 per i canarini, con Nesta che farà affidamento su Capuano, Szimynski e Brighenti al centro e su D’Elia e Salvi ai lati.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA ASCOLI

All’Adriatico i delfini dovrebbero schierarsi col 4-3-3, che pure porterà in campo dal primo minuto Odgaard come prima punta e il duo Galano-Maistro sull’esterno. A rispondere per i piceni un reparto difensivo a 4 dove si farà sentire l’assenza di Brosco, squalificato dal giudice sportivo dopo l’ultimo turno: pure non mancheranno D’Orazio, Quaranta e Pinna, con Corbo fresca aggiunta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA