PROBABILI FORMAZIONI SERIE B/ Le scelte di Paolo Zanetti per l’Ascoli (2^ giornata)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie B: si gioca la seconda giornata del campionato cadetto, vediamo come il Pordenone può affrontare la trasferta sul campo del Pescara.

nicolas_viola_benevento_lapresse_2017
Video Salernitana Benevento (LaPresse)

Per le probabili formazioni di Serie B andiamo ad esaminare da vicino ora le mosse dell’allenatore dell’Ascoli Paolo Zanetti, in vista del posticipo contro il Frosinone. Considerata l’ottima prestazione messa a segno dai bianconeri nella prima giornata di campionato, è facile pensare che Zanetti voglia riconfermare gran parte dell’11 della sfida con il Frosinone, conservando ovviamente anche il modulo, ovvero il 4-3-1-2. Serve però fare una precisazione: il giudice sportivo infatti ha fermato con un turno di squalifica Da Cruz, che quindi sederà in tribuna questa sera. In ogni caso le prime scelte di Zanetti dovrebbero ricadere su Ardemagni e Scamacca in attacco, con Ninkovic sulla tre quarti a supporto. Per la mediana dell’Ascoli il primo nome rimane quello di Petrucci in cabina di regia, con Cavion e uno tra Gerbo e Brlek al lato. Maglie confermate in difesa con D’Elia, Ferigra, Valentini e Pucino, oltre a Lanni tra i pali. (agg Michela Colombo)

IL PORDENONE VA A PESCARA

Altro club da tenere d’occhio per la seconda giornata di campionato, anche per quanto riguarda le probabili formazioni di Serie B è certo il Pordenone di Attilio Tesser, che oggi se la vedrà con il Pescara nella prima trasferta della stagione. In vista di questo big match i ramarri vogliono farsi trovare pronti, ma non sono certo pochi i ballottaggi aperti in casa dei neroverdi: Tesser però non dovrebbe fare a meno del 4-3-1-2 come modulo di partenza. Ecco quindi che per la sfida di stasera, dovremmo vedere in campo dal primo minuto Bindi tra i pali, con in difesa il quartetto composto da De Agostini, Bassoli, Barison e Semenzato. Si concentrano dalla mediana in avanti i dubbi del tecnico: già a centrocampo è acceso il ballottaggio tra Burrai e Zammarini. Chi non mancherà sarà per Pobega, autore di due gol contro i canarini e pure Misuraca. In avanti ci sarà spazio per uno tra Chiaretti e Gavazzi sulla tre quarti, mentre Ciurria e Strizzolo saranno i titolari in punta. (agg Michela Colombo)

COME CAMBIA IL TRAPANI

Per le probabili formazioni della Serie B vogliamo ora fissare la nostra attenzione nel particolare sulle mosse del tecnico dei siciliani Francesco Baldini: il Trapani infatti approda al match col Venezia dal pesante KO rimediato con l’Ascoli e vuole subito riscattarsi. Nel secondo turno però come abbiamo visto prima, i granata dovranno fare a meno di Scognamillo, squalificato dal giudice sportivo: pure Baldini non rinuncerà al modulo 4 in difesa, dove Silva potrebbe quindi avere la sua grande occasione al posto del numero 6. Nel reparto arretrato quindi oggi le maglie da titolari dovrebbero cadere, oltre che sulle spalle del lusitano, anche su Cauz, Fornasier e Luperini, con Dini tra i pali: attenzione però al numero 17 che deve farsi perdonare l’autogol del primo turno di Serie B. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Per le probabili formazioni della Serie B di certo ora non possiamo non andare a mettere in evidenza anche coloro che già si sono messi in luce nel primo turno della cadetteria a suon di gol. Già alla vigilia della seconda giornata infatti la classifica dei marcatori di Serie B risulta ben ricca di nomi e pure vi sono tre giocatori che già si contendono il ruolo di capocannoniere del secondo campionato italiano. Ci riferiamo quindi a Iemmello del Perugia e Jallow della Salernitana oltre che Pobega del Pordenone: questi infatti hanno già messo a segno ben due gol solo nei primi 90 minuti di gioco di questa stagione 2019-2020. Dietro di loro però in graduatoria vi sono già altri 17 nomi che, fermi a quota una rete, puntano oggi a ripetersi sotto porta. (agg Michela Colombo)

GLI SQUALIFICATI

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B di questa giornata ecco che dobbiamo però tenere conto anche di alcuni assenti annunciati per questo secondo turno della cadetteria. Ci riferiamo ovviamente ai giocatori squalificati, e quindi fermati dal giudice sportivo al termine della precedente giornata. Da comunicato ufficiale quindi dobbiamo riportare che in questo fine settimana rimaranno in tribuna Alessio Da Cruz dell’Ascoli, che pure ha subito la penalità di ben due turni di stop. Un solo giorno di squalifica ma già un’ammonizione per Stefano Scognamillo del Trapani e mentre è stato comminato un turno di stop in tribuna anche per il giocatore del Cosenza Daniele Sciaudone (già doppia ammonizione). (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B

Questo fine settimana il secondo campionato italiano è di nuovo sotto ai riflettori: è quindi tempo di considerare le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B. L’analisi in vista delle partite della 2^ giornata della stagione è certo interessante ma serve fare alcune precisazioni: in molto casi infatti vi è ancora il cartello di lavori in corso sulle porte di molti spogliatoi e inoltre la finestra estiva di calciomercato è ancora aperta, per cui potremmo assister a cambi di casacca davvero repentini. Andiamo però ora a considerare le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO CITTADELLA

Per la seconda giornata di campionato gli stregoni dovrebbero essere in campo con il 4-4-2 che vedrà in attacco dal primo minuto Coda e Sau. Risponderà la difesa a 4 dei granata, con Adorni e Drudi al centro del reparto, assiema a Benedetti e Ghiringhelli.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA CROTONE

Per le probabili formazioni di Serie B, i liguri punteranno ancora su Gyasi, Galabinov e Ricci in attacco vista l’ottima prova contro il Cittadella. Sarà invece attacco a due punte per i rossoblu di Stroppa, con Messias e Simy titolari.

PROBABILI FORMAZIONI COSENZA SALERNITANA

Nel secondo turno i lupi saranno in campo col il 4-2-3-1, dove però di certo mancherà Sciaudone nella mediana, visto che ha subito squalifica. Di contro sarà mediana a 5 per la Salernitana e qui invece non dovrebbero mancare Kiyine, Firenze, Di Tacchio, Akpa e Cicerelli.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE ENTELLA

3-5-2 parzialmente da rivedere per la Cremonese, ma anche nel secondo turno di campionato saranno Palombi e Ciofani i titolari in attacco. Risponderà per le probabili formazioni di Serie B la difesa a 4 dei liguri, dove non mancherà Contini, fedele tra in pali.

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO PERUGIA

Breda dovrebbe ancora scommettere sul 3-4-1-2 come modulo di partenza, con Murilo e Raicevic in attacco, supportati da Rocca. Schieramento ben simile per gli umbri, che però saranno in campo con una difesa a 4 che vedrà titolari Di Chiara, Angella, Gyomber e Rosi.

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI VENEZIA

Schieramento da rivedere per il Trapani, visto che mancherà lo squalificato Scognamillo, in doppio giallo contro l’Ascoli. Pure Dionisi ha qualche ballottaggio da sistemare per i lagunari ma nel secondo turno non rinuncerà all’iniziale 4-3-1-2.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA PISA

Per il secondo match di Serie B le vespe saranno in campo con il classico 4-3-3 dove verranno riconfermati quasi tutti in titolari del match con l’Empoli. Conferme anche per D’angelo e il Pisa, con il 4-4-2 dominato in attacco da Masucci e Marconi.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA PORDENONE

I delfini per le probabili formazioni di Serie B saranno in campo con la mediana a tre completata da Busellato, Bruno e Memushaj: di contro sarà reparto a 3 al centro anche per i ramarri, con Pobega, Burrai e Misuraca titolari.

PROBABILI FORMAZIONI FROSINONE ASCOLI

Nel posticipo i canarini saranno in campo con il 4-3-1-2, che vede in avanti Citro e Trotta, sostenuti da Ciano sulla tre quarti. Risponderanno i bianconeri con la coppia Scamacca-Ardemagni in attacco, mentre Ninkovic agirà sulla trequarti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA