PROBABILI FORMAZIONI SERIE B/ Mosse 38^ giornata: le scelte di Castori per il Trapani

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie B: le mosse e i dubbi degli allenatori in vista delle partire della 38^ e ultima giornata di campionato, oggi 31 luglio 2020.

Frattesi Empoli
Davide Frattesi, Empoli Probabili formazioni Serie B - (Foto LaPresse)

Siamo impazienti di scoprire tutte le ultime mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B dei match della 38^ giornata, e certo alla vigilia siamo più che mai interessanti a studiare da vicino quali saranno le scelte di Castori per il suo Trapani, che sta vivendo un momento delicatissimo. Il club siciliano infatti sta lottando con grande coraggio per evitare la retrocessione diretta e per giocarsi la salvezza ai play out: la matematica non è a loro favore, ma i granata approdano a questo ultimo turno con delle fantastiche vittorie messe a tabella nelle ultime giornate, che danno ben coraggio. Come dunque Castori oggi vorrà dare seguito a questa striscia di successi, per sognare ancora nella salvezza? Di sicuro domani nella sfida col Crotone i siciliani non rinunceranno al 3-5-2 dove però mancheranno gli squalificati Odjer e Grillo: in mediana allora vi sarà spazio per Shay Ben David e Kupisz in corsia, con al centro Colpani, Luperini e Scaglia (anche se Taugourdeau scalpita dalla panchina). In difesa Castoris dovrebbe affidarsi nuovamente a Pagliarulo, Buongiorno e Pirrello, con l’ex Atalanta Carnesecchi in porta. In attacco saranno ballottaggi aperti: pronti Pettinari e Dalmonte, ma pure Piszczek e Evacuo. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Per dei giocatori che di sicuro non saranno a disposizione dei rispettivi tecnici, impegnati a stilare le probabili formazioni della serie B, ecco che ve ne sono altri che rimangono irrinunciabili in vista di questa ultima giornata di campionato. Parliamo ovviamente dei bomber, protagonista attesi di questi ultimi incontri, impazienti di metri in mostra e strappare anche il titolo di capocannoniere della cadetteria 2019-20 Classifica alla mano, dobbiamo allora mettere in evidenza il nome di Simy, che per il Crotone ha messo da parte ben 20 gol in stagione: attenzione anche a Iemmello, che per il Perugia ne ha segnati 19 ed è impaziente di ritornare alla vetta (occupata per gran parte della stagione). Seguono nella classifica dei marcatori per la Serie B Pettinari per il Trapani e Forte della Juve Stabia autori entrambi di 17 reti: Marconi del Pisa ne ha segnate 14 e rimangono invece a quota 13 Diaw del Cittadella, Galano del Pescara e Mancuso dell’Empoli. (agg Michela Colombo)

I GIOCATORI SQUALIFICATI

In attesa di conoscere le ultime mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B, vogliamo fissare la nostra attenzione su quei giocatori che per certo dovranno saltare questa ultima giornata della stagione regolare. Ci riferiamo naturalmente a coloro che hanno rimediato una squalifica da parte del giudice sportivo, al termine del precedente turno di gioco. Allora, preso in mano il comunicato ufficiali, dobbiamo segnalare che per certo hanno rimediato un turno di stop e dunque oggi non saranno a disposizione dei rispettivi allenatori Adorni del Cittadella e Benali del Crotone, come anche Bocic del Pescara. Pure risultano squalificati per questa giornata di Serie B, Caldirola del Benevento, Grillo e Odjer del Trapani e Gyomber del Perugia: a loro faranno compagnia inoltre Krajnc del Frosinone, Molina del Crotone, Paolucci dell’Entella e Rosi del Perugia. (agg Michela Colombo)

LE SFIDE DI OGGI

Eccoci alla vigilia della 38^ e ultima giornata del campionato cadetto e tocca ora andare a vedere quali saranno le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B di questo ultimo turno del campionato regolare. Siamo infatti impazienti di esaminare, match per match dubbi e ballottaggi: in palio infatti questa sera vi saranno gli ultimi tre punti, capaci di decidere promozioni, accesso ai play off, salvezze e retrocessioni. La posta in palio per molte società che ancora non conoscono il loro destino è altissima e dunque ai tecnici, benché debbano fare i conti con assenti e infortunati, non sarà concesso alcun margine di errore per fissare il rispettivo undici. Dunque non perdiamo altro tempo e andiamo a controllare, per ogni sfida in programma oggi, venerdì 31 luglio, le mosse per le probabili formazioni di Serie B nella 38^ giornata di campionato.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI BENEVENTO

Nell’ultimo turno, i piceni non rinunceranno al 3-4-1-2 visto anche di recente in campo: qui si faranno trovare pronti Ninkovic e Trotta in attacco, con uno tra Eramo e Morosini sulla trequarti. Gli stregoni di Inzaghi, per l’ultimo atto in cadetteria punteranno sul 4-2-3-1, dove rivedremo in attacco Moncini, con alle spalle Importa, Insigne e Kragl.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO PESCARA

Per le probabili formazioni di Serie B, i clivensi si schiereranno col solito 4-3-3, dove vedremo in mediana Segre, Esposito e Garritano, questo fresco di gol col Benevento. Stesso modulo per i delfini di Oddo, ma qui a centrocampo il tecnico si affiderà ancora una volta dal primo minuto a Kastanos, Palmiero e Memushaj.

PROBABILI FORMAZIONI COSENZA JUVE STABIA

Nella 38^ giornata i bruzi non rinunceranno al classico 3-4-3, che pure vedrà in mediana dal primo minuto Casasola, Bruccini. Sciaudone e Bittante (fresco di gol). Sarà 4-4-3 il modulo di partenza delle vespe, che per il centrocampo invece dovrebbero affidarsi a Mallamo e Calo, con Addae che però rischia il posto con Cisse.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE PORDENONE

Per le probabili formazioni di Serie B, i grigiorossi di Bisoli dovrebbero ancora puntare sul 4-3-3 e in difesa non dovrebbero mancare allora dal primo minuto Bianchetti, Ravanelli, Claiton e Crescenzi: Ravaglia si posizionerà tra i pali. Reparto a 4 anche per la difesa del Pordenone: qui rimangono irrinunciabili Barison e Bassoli al centro, con Gasbarro e Almici in fascia.

PROBABILI FORMAZIONI ENTELLA CITTADELLA

A Chiavari Boscaglia dovrebbe schierare i suoi col solito 4-3-1-2, dove si candidano per la maglia da titolari De Luca e Morra in attacco, con Schenetti alle loro spalle. Spazio al 4-3-1-2 anche per i granata dove vedremo dal primo minuto la coppia Rosafio-Diaw in attacco, col sostegno di D’Urso sulla trequarti: occhio però a Stanco e De Marchi che cercano spazio.

PROBABILI FORMAZIONI FROSINONE PISA

I ciociari sperano di rifarsi dopo anche l’ultimo KO col Crotone: pronto allora il 3-5-2, dove in attacco vedremo ancora titolari Ciano e Novakovich, benché in panchina siano pronti anche Dionisi e Ardemagni. Sarà il 4-3-1-2 il modulo di partenza del Pisa, dove D’Angelo per il reparto offensivo punterà su Marconi e Soddimo, con Siega titolare sulla trequarti

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO EMPOLI

Per l’ultimo match in B degli amaranto, via libera al 3-5-2 come modulo iniziale: qui Filippini spera in una serata buona per Murilo e Haoudi, titolari in attacco. Risponderanno gli azzurri col 4-3-3 e con un tridente offensivo composto da Bajrami, Mancuso e Ciciretti.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA SPEZIA

Per il big match casalingo, i granata si affideranno al classico 3-5-2: qui in difesa poi sarà spazio dal primo minuto per Aya, Hertaux e Jaroszynski, con Vannucchi in porta. Sarà invece reparto a 4 arretrato per lo Spezia, che confida nelle abilità di Scuffet tra i pali: di fronte saranno pronti Ramos, Terzi, Erlic e Ferrer.

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI CROTONE

Trapani avanti col 3-5-2, modulo che ha dato certezze negli ultimi incontri: a centrocampo però Castori dovrà fare a meno di Grillo e Odjer, fermati dal giudice sportivo dopo il match col Perugia. Per i rossoblu sarà pure mediana a cinque per il big match contro i siciliani e nel reparto sono sicuri della maglia da titolare Zanellato, Gomelt e Crociata, con il duo Gerbo-Mazzotta adibito in corsia.

PROBABILI FORMAZIONI VENEZIA PERUGIA

I veneti oggi non dovrebbero rinunciare alle due punte offensive e qui pure sono sicuri della loro titolarità Montalto e Longo, sebbene dalla panchina scalpitano Monachello e Marino. Sarà 4-3-2-1 il modulo prescelto da Oddo, con Iemmello poi a punta e la coppia Capone-Falcinelli a suo supporto sull’esterno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA