Probabili formazioni Serie B/ Scelte e mosse 10^ giornata: stregoni privi di Paleari

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie B: le scelte e le mosse dei tecnici per le sfide valide nella 10^ giornata del campionato cadetto, oggi 28 ottobre 2021.

Monza azione Reggio Calabria twitter 2021 1 640x300
Probabili formazioni Serie B (da Twitter @ACMonza)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B: BENEVENTO CROTONE

Altro big match anche per le probabili formazioni di Serie B sarà la sfida tra Benevento e Crotone: ecco le mosse degli allenatori. Cominciamo dai rossoblu , con Mister Contini che punterà ancora sul 3-4-1-2, che pure sarà privo dello squalificato Kargbo: avremo dunque Mulattieri e Maric in attacco, con Botello che agirà dal primo minuto sulla trequarti. Alle spalle dell’attacco ecco il terzetto compito da Mogos, Zanellato e Donsah, mentre pure sono scelte sicure in difesa, con i vari Canestrelli, Nedelcearu e Cuomo.

Spazio al 4-2-3-1 per il Benevento, dove pure si farà sentire l’assenza di Paleari: spazio allora a Manfredini dal primo minuto tra i pali, con in avanti i soliti nomi della difesa e dunque Letizia, Glik, Barba e Foulon. Per il centrocampo a due i sanniti punteranno su Viviani e Calò, mentre sarà Sau ad agire dal primo minuto sulla linea della trequarti: Brignola e Ionita saranno poi usati come esterni d’attacco e Lapadula farà da prima punta.

BRESCIA LECCE

Per le probabili formazioni di Serie B fissiamo ora la nostra attenzione sulle mosse degli allenatori per l’incontro tra Brescia e Lecce, certo tra i più attesi per la decima giornata. Partendo dai lombardi ecco che anche oggi Inzaghi dovrebbe partire dal classico 4-3-3 dove pure ci sarà spazio per Joronen tra i pali, come pure in difesa per il quartetto formato da Mateju, Cistana, Chancellor e Pajac, anche se questi sono stati titolari pochi giorni fa con la Cremonese. Pure anche oggi non potrà mancare Van De Looi in mediana con Bisoli e Bertagnoli, mentre in attacco si faranno avanti dal primo minuto Palacio, Basic e Tramoni.

Per il Lecce sarà poi modulo speculare: Baroni scommetterà oggi su Strefezza, Coda e Di Marano in attacco, mentre a centrocampo rimane irrinunciabile un giocatore come Hjulmand, pure affiancato da Majer e Gargiulo, come già occorso nell’ultimo turno con il Perugia. In difesa per i pugliesi sarà ancora maglia da titolare poi per Barreca Tuia, Lucioni e Gendrey, anche se non mancano valide alternative.

I BOMBER

Per dei giocatori che mancheranno nella 10^ giornata di campionato, eccone altri che non possono mancare e che saranno punti fermi dei tecnici impegnato a stilare le probabili formazioni di Serie B. Parliamo ovviamente dei bomber che stanno arricchendo questa stagione del campionato cadetto e che pure impreziosiscono la classifica dei marcatori: qui ricordiamo subito che spiccano in positivo i nomi di Lucca del Pisa e Mulattieri del Crotone, che con sei gol a testa si contendono il ruolo di capocannoniere della cadetteria.

Alle loro spalle parecchi concorrenti a tale titolo: basti pensare che con cinque gol all’arrivo troviamo oggi ben cinque calciatori e dunque Lapadula del Benevento e Dionisi dell’Ascoli ma anche Corazza dell’Alessandria, Okwonkwo del Cittadella e anche Galabinov della Reggina, con quest’ultimo che pure domenica ha firmato anche la sua centesima rete nei campionati italiani (6 in serie A, 62 in Serie B, 2 nei play off e 30 in Serie C).

GLI SQUALIFICATI

In attesa di conoscere le ultime mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B per la 10^ giornata di campionato, pure va fatto il conto anche di coloro che per forza di cose non saranno disponibili in questo turno infrasettimanale. Stiamo certo facendo riferimento ai giocatori squalificati che dunque sono stati “pizzicati” dalla giustizia sportiva: vediamo che ci riferisce l’ultimo comunicato in proposito, stilato dopo la nona giornata.

Foglio in mano scopriamo che dopo l’ultimo turno sono state comminate ben tre giornate di squalifica per Augustus Kargbo del Crotone, che ha aggredito un avversario pochi giorni fa: è invece out un solo turno Stefano Giacomelli del Vicenza. Non è invece incorso nel cartellino rosso pachi giorni fa ma pure sarà squalificato Nicola Pavan del Cittadella, che era già diffidato.

LE MOSSE PER LA 10^ GIORNATA

Diamo spazio, eccezionalmente in questo mercoledì 27 ottobre 2021, alle probabili formazioni della Serie B, per le sfide che ci attendono nella decima giornata del campionato cadetto. Dopo solo poche ore dalle ultime scintille del nono turno, ecco che la seconda serie del calcio italiano torna di scena con un appassionante turno infrasettimanale, dove pure sono in palio punti pesanti ed è dunque tempo di controllare mosse e dubbi degli allenatori. P

ure come è facile immaginare i punti di domanda, alla vigilia di questa giornata extra non sono pochi: fondamentale sarà per tutti tecnici gestire le forze in rosa, ma nello stesso tempo garantire il miglior 11 possibile e fare propri tre punti fondamentali. Sarà difficile trovare la giusta quadra: pure proviamo ad addentrarci in questo gioco, esaminando da vicino le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B, in primis per i due primi anticipi di questa 10^ giornata.

PROBABLI FORMAZIONI COSENZA TERNANA

Nel turno i bruzi dovrebbero confermare il 3-5-2 come modulo di partenza, ma qui nel reparto a centrocampo potrebbero trovare posto Boultam, Palmiero e Carraro, con Corsi e Situm schierati sull’esterno: in attacco irrinunciabili comunque Caso e Gori, questo in rete poi anche col  Frosinone qualche turno fa. 4-2-3-1 per la Ternana, con le fare che si affideranno ancora a Palumbo e Proietti a centrocampo e al Falletti (in doppietta col Pordenone nell’ottavo turno) appena dietro all’attacco: qui riconferma per Furlan e Partipilo, come per Donnarumma (pure a segno col Vicenza).

PROBABILI FORMAZIONI VICENZA MONZA

Per le probabili formazioni di Serie B i lanerossi si affideranno al 3-4-1-2 dove pure in difesa ci sarà l’ennesima riconferma per il terzetto compito a Brosco, Pasini e Cappelletti, anche se dalla panchina Padella scalpita in cerca di spazio: Grandi sarà sempre il titolare tra i pali biancorossi. Difesa a 4 invece per il Monza, dove Mister Morini riavrà dopo l’espulsione Marrone al centro: al suo fianco dovrebbe farsi avanti Pirola, ma occhio a Paletta, sempre pronto a contribuire con la sua esperienza: Donati e Carlos Augusto, nonostante il poco riposo, saranno riconfermati in corsia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA