Probabili formazioni Serie B/ Ecco i bomber più attesi nella 7^ giornata

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie B: le mosse e i dubbi degli allenatori per le sfide della settima giornata del campionato cadetto, sabato 2 ottobre 2021.

Mastinu Marin Pisa verde gol lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Serie B - I giocatori del Pisa (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B: BOMBER

Per dei giocatori che dunque saranno assenti nella 7^ giornata di campionato, ad altri che invece non possono mancare nelle probabili formazioni della Serie B: parliamo ovviamente dei bomber che stanno animando anche la classifica dei marcatori. Alla vigilia dunque di una nuova giornata di campionato, dobbiamo certo mettere in evidenza personaggi come Lucca del Pisa, Corazza dell’Alessandria e Mulattieri del Crotone che al momento dominano i primi scampoli della cadetteria e conducono questa speciale graduatoria con 5 gol a testa.

Pure alle loro spalle altri stanno dando il loro contributo e saranno dunque anche oggi protagonisti annunciati come Dionisi dell’Ascoli, Lapadula del Benevento e Okwonkwo del Cittadella, che seguono con 4 gol: chissà di questi oggi andrà di nuovo a segno! (agg Michela Colombo)

SQUALIFICATI

Per le probabili formazioni della Serie B, ci pare necessario, in vista della settima giornata di campionato, andare anche a vedere quali sono i giocatori che per forza di cose questo fine settimana rimarranno a casa. Facciamo riferimento naturalmente a coloro che sono stati “pizzicati” dal giudice sportivo e che dunque mancheranno all’appuntamento perchè squalificati. Leggendo dunque l’ultimo comunicato del giudice sportivo vediamo che al termine del precedente turno, è stato sanzionato con ben due turni di stop Marcel Buchel dell’Ascoli, dopo essere stato pure espulso.

Solo una giornata di squalifica invece per Marco Calderoni del Vicenza e Kamil Glik del Benevento che dunque oggi mancheranno. Aggiungiamo che ha rimediato un turno di stop anche Massimo Gazzoli dello staff tecnico del Perugia. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B: CHI SCENDE IN CAMPO?

Spazio alle probabili formazioni di Serie B, per gli incontri della settima giornata che ci faranno compagnia in questo fine settimana. Dopo il bell’anticipo tra Lecce e Monza occorso solo ieri, ecco che entrano nel vivo nel nuovo turno del secondo campionato nazionale davvero non vediamo l’ora di scoprire mosse e dubbi degli allenatori. Man mano che passa il tempo, come è facile immaginare, diventa sempre meno complicato immaginare le scelte dei tecnici, ma per questo fine settima a il colpo di scena può essere dietro l’angolo.

Non scordiamo infatti che già la prossima settimana la Serie B farà sosta per dare spazio alle nazionali e dunque qualche tecnico, in vista di un riposo più lungo, potrebbe chiedere a qualcuno oggi uno sforzo in più. Difficile dirlo con certezza, tenuto anche conto di giocatori acciaccati e assenti per squalifica. Pure proviamoci e già per le principali sfide che ci attendono in questo sabato 2 ottobre 2021, vediamo quali potrebbero essere le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B.

PROBABILI FORMAZIONI ALESSANDRIA COSENZA

Nella settima  giornata di campionato i grigi dovrebbero dare spazio ancora al 3-4-1-2 come modulo dove pure sarà nuovo spazio per Corazza e Palombi in attacco,  seguiti da Milanese, anche se le alternative non mancano. Gori e Caso saranno invece i titolari in attacco per i bruzi: dietro le due punte un solido reparto a cinque con uno tra Gerbo e Palmiero al centro e Boultam e Carraro (in gol con il Crotone) e con il duo Sy-Situm sull’esterno.

PROBABILI FORMAZIONI PISA REGGINA

Per le probabili formazioni di Serie B D’Angelo confermerà il 4-2-3-1 per il Pisa, con Lucca, Sibilli e  Cohen ancora titolari in attacco (ma attenzione a Gucher, sempre pronto): nella solida difesa nerazzurra ben figureranno poi Beruatto, Caracciolo, Leverbe e Hermannssen. Ancora 4-2-3-1 per la Reggina, con Galabinov sempre prima punta e al suo fianco Rivas e Ricci, mentre Bellomo sarà sulla linea della trequarti. Aglietti però valuta anche l’ipotesi Cortinovis (titolare contro il pordenone) alle spalle dell’attacco, come pure Montalto come prima punta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA