Probabili formazioni Serie B/ Le scelte di Zaffaroni e Modesto (6^ giornata)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Serie B: mosse e scelte dei tecnici in vista delle sfide della 6^ giornata del campionato a partire da oggi, sabato 25 settembre.

Lecce Serie B
I giocatori del Lecce (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B: FOCUS COSENZA CROTONE

L’intrigante derby calabrese Cosenza Crotone (ultima partita del sabato) merita naturalmente a sua volta un approfondimento nel contesto delle probabili formazioni di Serie B per la sesta giornata. Possiamo allora dire che il Cosenza padrone di casa di mister Zaffaroni, che arriva da una importante vittoria contro il Como, dovrebbe scendere in campo con il modulo 3-5-2 e questi possibili titolari: Vigorito in porta; Tiritiello, Rigione e Vaisanen davanti a lui in una difesa a tre; folta linea a cinque invece a centrocampo, con Situm, Carraro, Gerbo, Boultam e Sy da destra a sinistra; Caso e Gori per formare la coppia d’attacco.

Per quanto riguarda il Crotone di mister Modesto, ecco invece che gli ospiti potrebbero proporre un modulo 3-4-1-2 con Festa tra i pali; altra difesa a tre con Paz, Canestrelli e Nedelcearu; a centrocampo da destra a sinistra Mogos, Vulic, Estevez e Molina; Maric e Benali in azione sulla trequarti offensiva a supporto dell’attaccante Mulattieri. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS REGGINA FROSINONE

Proseguendo nella nostra panoramica sulle probabili formazioni Serie B, adesso possiamo dare qualche cenno al primo posticipo, che sarà l’intrigante sfida tra Reggina e Frosinone al Granillo. Possiamo ipotizzare un modulo 4-2-3-1 per la Reggina padrona di casa, con questi possibili titolari: Micai in porta; davanti a lui Lakicevic, Cionek, Regini e Di Chiara nella difesa a quattro; Bianchi e Crisetig in mediana, mentre procedendo verso l’attacco dovremmo vedere Ricci, Cortinovis e Rivas sulla trequarti, con Montalto centravanti.

Per quanto riguarda invece gli ospiti, si può utilizzare un modulo 4-3-3 per schierare il Frosinone con questi possibili titolari dal primo minuto: Ravaglia in porta; retroguardia a quattro con Zampano, Gatti, Szyminski e Cotali da destra a sinistra; Rohden, Ricci e Boloca in mezzo al campo; infine Canotto, Ciano e Garritano in avanti, per formare il tridente offensivo dei ciociari. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B: CHI SCENDE IN CAMPO?

La Serie B dopo il turno infrasettimanale dei giorni scorsi torna immediatamente protagonista con la sua sesta giornata di campionato, che completerà una settimana ricchissima grazie appunto agli impegni fra martedì e mercoledì. Si gioca senza sosta e dunque è sempre alto l’interesse circa le probabili formazioni di Serie B anche in questo turno che ci fa compagnia stavolta nell’ultimo weekend di settembre, con in più le incognite legate al turnover che questa volta potrebbe essere una necessità per dosare le forze. Ci attende allora la sesta giornata del campionato 2021-2022, che comincia già a regalarci indicazioni assai significative.

Le partite di Serie B ci terranno compagnia già oggi in tre diverse fasce orarie con sei partite, poi ecco una domenica a sua volta molto intensa, perché sarà caratterizzata da ben quattro partite. In ogni caso, scoprire le probabili formazioni di queste partite di Serie B è naturalmente uno dei principali motivi d’interesse in queste ore per i tifosi, andiamo allora a fare una panoramica sulle mosse degli allenatori, i loro dubbi e i moduli parlando in particolare degli anticipi in programma oggi, sabato 25 settembre 2021, con i cenni essenziali sulle probabili formazioni Serie B in questo turno.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B

ASCOLI BRESCIA

L’allenatore dell’Ascoli, Andrea Sottil, dovrebbe confermare il 4-3-1-2 vincente ad Alessandria. In porta Leali, davanti a lui Baschirotto, Botteghin, Avlonitis e D’Orazio; a centrocampo Collocolo, Buchel e Caligara; sulla trequarti Maistro alle spalle di Iliev e Dionisi. Il Brescia di Filippo Inzaghi, dopo il pareggio a Frosinone, risponde col 4-3-3. Fra i pali Joronen; pacchetto arretrato con Mateju, Cistana, Mangraviti e Pajac; a centrocampo Bisoli, Bertagnoli e Van de Looi; in avanti il tridente con Leris, Palacio e Moreo.

CITTADELLA LECCE

Altro match molto interessante, nel Cittadella mister Gorini porterà avanti il 4-3-1-2: fra i pali Kastrati; pacchetto arretrato con Cassandro, Perticone, Adorni e Donnarumma; a centrocampo D’Urso, Pavan e Branca; sulla trequarti Baldini a supporto di Okwonkwo e Tounkara. nel Lecce, mister Baroni potrebbe riproporre il 4-3-3: in porta Gabriel; davanti a lui Gendrey, Tuia, Lucioni e Gallo; a centrocampo Helgason, Hjulmand e Gargiulo; in attacco il tridente con Di Mariano, Coda e Strefezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA