PROBABILI FORMAZIONI SERIE B/ 20^ giornata: Brocchi e Gorini preparano il derby

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Serie B: le scelte e le mosse dei tecnici in vista delle partite valide per la 20^ giornata di campionato (22-23 gennaio 2022).

Ternana Serie B
I giocatori della Ternana (Foto repertorio LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B: FOCUS VICENZA CITTADELLA

La nostra panoramica sulle probabili formazioni di Serie B prosegue con i posticipi della domenica e allora cominciamo dallo stuzzicante derby veneto Vicenza Cittadella, con obiettivi diversi ma importanti da inseguire. L’allenatore dei padroni di casa, Cristian Brocchi, dovrebbe schierare i suoi uomini con il modulo 4-2-3-1 e i seguenti undici titolari: Grandi tra i pali;: difesa a quattro per il Vicenza con Brosco, Padella, Bruscagin e Crecco; in mediana Pontisso e Ranocchia; nel reparto offensivo infine ecco Dalmonte, Di Pardo e Giacomelli a supporto della prima punta Mancini.

Quanto agli ospiti, Edoardo Gorini, tecnico del Cittadella, dovrebbe rispondere schierando la sua squadra con un modulo 4-3-1-2: Kastrati ultimo difensore e davanti a lui Mattioli, Frare, Adorni e Benedetti; a centrocampo il terzetto composto da Vita, Pavan e Branca; Antonucci nei panni del trequartista alle spalle dei due attaccanti Baldini e Beretta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS ALESSANDRIA BENEVENTO

Andiamo a vedere le probabili formazioni di un’altra partita di spicco oggi in Serie B, cioè per la precisione Alessandria Benevento, la cui posta in palio sarà molto alta anche se per obiettivi ben differenti per le due formazioni. L’allenatore dei piemontesi, Moreno Longo, sembra intenzionato a schierare la sua squadra con un modulo 3-4-1-2: Pisseri in porta; difesa a tre composta da Prestia, Di Gennaro e Parodi; a centrocampo il quartetto formato da Beghetto, Ba, Milanese e Pierozzi; infine in attacco il trequartista Chiarello alle spalle di Corazza e Arrighini.

L’allenatore del Benevento, Fabio Caserta, dovrebbe rispondere schierando i suoi uomini con il modulo 4-3-3 e questi possibili titolari allo stadio Moccagatta: Paleari in porta; Masciangelo, Vogliacco, Glik e Letizia da destra a sinistra nella difesa a quattro; Acampora, Calò e Ionita nel terzetto di centrocampo; Tello, Moncini e Insigne infine a comporre il tridente d’attacco. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS COMO CROTONE

Parlando delle probabili formazioni di Serie B, approfondiamo adesso l’analisi di Como Crotone, una partita delicata soprattutto per i pericolanti ospiti calabresi, ma anche per una maggiore tranquillità del Como. L’allenatore dei lombardi, Giacomo Gattuso, dovrebbe schierare i suoi uomini con il modulo 4-4-2 e questi possibili titolari: Facchin in porta; Vignali, Scaglia, Solini e Cagnano nella difesa a quattro; Iovine, Arrigoni, Kabashi e Parigini in un’altra linea a quattro a centrocampo; La Gumina e Cerri nel tandem d’attacco.

Il tecnico del Crotone, Francesco Modesto, dovrebbe rispondere con lo stesso modulo di partenza, cioè il 4-4-2: tra i titolari ipotizziamo il portiere Festa, davanti a lui i quattro difensori Nedelcerau, Canestrelli, Cuomo e Mogos; a centrocampo come possibili titolari Estevez, Zanellato, Giannotti e Borello; infine il tandem d’attacco che dovrebbe essere formato da Maric e Kargbo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI SCENDE IN CAMPO OGGI?

La Serie B vive la sua ventesima giornata di campionato, dal momento che il torneo cadetto si è rimesso in moto solo settimana scorsa dopo la pausa invernale, durata ben più del previsto a causa del Coronavirus, tornano comunque in primo piano anche le notizie circa le probabili formazioni di Serie B in questo turno che ci fa compagnia in realtà già da ieri con il primo anticipo, ma soprattutto fra oggi e domani con il grosso delle partite. In seguito ci sarà la sosta (tranne per chi deve giocare dei recuperi), dunque le esigenze di turnover potrebbero essere meno pressanti, ma d’altronde va detto che ruotare i giocatori è più complicato in questo periodo, a causa del Covid oltre che di infortuni “classici” ed eventuali squalificati.

Le partite di Serie B ci terranno compagnia quindi oggi pomeriggio con la bellezza di sette incontri in un sabato a dir poco intenso, poi gli ultimi due incontri in programma saranno i posticipi di domani. In ogni caso, scoprire le probabili formazioni di queste partite di Serie B è naturalmente uno dei principali motivi d’interesse in queste ore per i tifosi, andiamo allora a fare una panoramica sulle mosse degli allenatori, i loro dubbi e i moduli parlando in particolare dei numerosi incontri in programma già oggi, sabato 22 gennaio 2022, con i cenni essenziali sulle probabili formazioni Serie B in questo ventesimo turno.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B: LE PARTITE DI OGGI

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA TERNANA

Andiamo a vedere le probabili formazioni di una partita di spicco per la Serie B oggi, cioè Brescia Ternana, nella quale i lombardi cercheranno i tre punti per volare sempre più in alto. Il tecnico delle Rondinelle, Filippo Inzaghi, dovrebbe proporre il modulo 4-3-3 con questi possibili titolari: Joronen in porta; i quattro difensori Karacic, Cistana, Mangraviti e Pajac; a centrocampo il terzetto formato da Jagiello, Van de Looi e Bisoli; infine nel tridente d’attacco potrebbero essere titolari Leris, Moreo e Aye.

L’allenatore della Ternana, Cristiano Lucarelli, dovrebbe rispondere schierando la sua squadra con il modulo 4-2-3-1 e ipotizziamo questi titolari per gli ospiti rossoverdi: Iannarilli in porta; davanti a lui i quattro difensori Ghiringhelli, Boben, Sorensen e Celli; in mediana la coppia formata da Paghera e Palumbo; sulla trequarti Mazzocchi, Falletti e Partipilo a sostegno del centravanti Donnarumma.

PROBABILI FORMAZIONI MONZA REGGINA

Altra partita molto interessante sarà Monza Reggina, con i lombardi a caccia della prima vittoria nell’anno solare 2022. L’allenatore dei brianzoli, Giovanni Stroppa, dovrebbe proporre la sua squadra con un modulo 3-5-1-1 che potrebbe proporci i seguenti titolari: Di Gregorio in porta; davanti a lui la retroguardia con Donati, Marrone e Caldirola; folta linea a cinque a centrocampo con Pereira, Colpani, Barberis, Machin e D’Alessandro da destra a sinistra; Valoti nei panni di trequartista alle spalle del centravanti Gytkjaer.

Il tecnico della Reggina, Domenico Toscano, dovrebbe rispondere optando per un modulo 4-2-3-1, nel quale gli undici titolari calabresi potrebbero essere i seguenti: Turati in porta; i quattro difensori Adjapong, Cionek, Stavropoulos e Di Chiara; in mediana Bianchi e Crisetig; sulla linea della trequarti Bellomo, Cortinovis e Rivas a sostegno del centravanti della Reggina, che sarà Galabinov.





© RIPRODUZIONE RISERVATA