Probabili formazioni Shakhtar Inter/ Diretta tv: un solo dubbio per Inzaghi

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Shakhtar Inter: diretta tv e notizie alla vigilia circa moduli e titolari per la partita di domani in Ucraina per la Champions League.

Shakhtar Inter
Probabili formazioni Shakhtar Inter (Foto LaPresse)

Le probabili formazioni di Shakhtar Inter ci accompagnano verso la partita che domani alle ore 18.45 italiane si giocherà a Kiev per la seconda giornata della fase a gironi della Champions League. Siamo nel gruppo D, che vede Shakhtar e Inter ancora ferme a quota zero punti: i nerazzurri sono stati beffati dal Real Madrid in extremis due settimane fa, gli ucraini hanno invece perso contro la debuttante Sheriff Tiraspol.

Non sembra dunque essere uno Shakhtar Donetsk irresistibile, questo significa che l’Inter deve cercare la vittoria in Ucraina per rimettersi in linea di galleggiamento dopo lo scivolone iniziale. Le indicazioni che arrivano dal campionato sono positive, compreso lo spettacolare pareggio contro l’Atalanta, ma adesso servono punti. Andiamo allora a leggere le probabili formazioni di Shakhtar Inter.

SHAKHTAR INTER STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Shakhtar Inter sarà visibile in diretta tv domani sera su Sky, canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite) e Sky Sport 252, oppure in diretta streaming video tramite Sky Go oppure anche NOW TV e Infinity.

PROBABILI FORMAZIONI SHAKHTAR INTER

LE MOSSE DI DE ZERBI

Nelle probabili formazioni di Shakhtar Inter, per i padroni di casa allenati dall’italiano Roberto De Zerbi ci potrebbe essere un dubbio tra il 4-3-3 e il 4-2-3-1 e in base a questa scelta potrebbero anche “ballare” un paio di maglie da titolare. La sensazione però è che la scelta possa cadere sul 4-2-3-1 con Pyatov in porta e davanti a lui la retroguardia a quattro formata da Dodò, Marlon, Matvienko e Ismaily.

In mediana dovrebbero trovare spazio Maycon e Marcos Antonio, mentre nel reparto offensivo dovrebbero essere titolari Teté, Alan Patrick e Pedrinho sulla linea della trequarti, a supporto della prima punta Traoré, una squadra come da tradizione a forte trazione sudamericana.

LE SCELTE DI INZAGHI

Sul fronte nerazzurro delle probabili formazioni di Shakhtar Inter, Simone Inzaghi dovrebbe naturalmente puntare sul consolidato modulo 3-5-2 e i dubbi dell’allenatore nerazzurro per una partita così delicata dovrebbero essere ridotti al minimo. Questo vale innanzitutto per la difesa, dove di conseguenza ci aspettiamo tra i pali il capitano Handanovic e davanti a lui il tradizionale pacchetto a tre formato da Skriniar, de Vrij e Bastoni.

Nel folto centrocampo a cinque dovrebbe essere titolare Dumfries a destra, ecco poi Barella, Brozovic e Calhanoglu nel cuore della mediana, infine l’unico vero dubbio potrebbe essere quello tra Perisic e Dimarco come esterno sinistro. Nulla da discutere infine in attacco, dove naturalmente vedremo in azione Dzeko e Lautaro Martinez.

IL TABELLINO

SHAKHTAR (4-2-3-1): Pyatov; Dodò, Marlon, Matvienko, Ismaily; Maycon, Marcos Antonio; Teté, Alan Patrick, Pedrinho, Traoré. All. De Zerbi.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA