PROBABILI FORMAZIONI SPAL JUVENTUS/ Quote: Andrea Petagna sarà protagonista?

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Spal Juventus: le quote del match e le scelte dei due allenatori per l’anticipo della 25^ giornata del campionato di Serie A, si gioca allo stadio Paolo Mazza.

Rodrigo Bentancur protesta Juventus lapresse 2019
Probabili formazioni Spal Juventus, Serie A 25^ giornata (Foto LaPresse)

Elemento di spicco per le probabili formazioni di Spal Juventus, sarà certo il primo bomber di riferimento di Di Biagio, ovvero Andrea Petagna, che non mancherà dal primo minuto in campo al Paolo Mazza. Per l’attaccante poi oggi si celebra un’importante occasione, proprio in questa 25^ giornata di Serie A: partendo da quota 9 gol segnati in stagione, la punta di Trieste potrebbe essere il primo giocatore in assoluto ad andare in doppia cifra in due differenti stagioni della Serie A per la formazione estense. Un record importate dunque per Petagna, che pure ha qualche problema a sfondare la difesa bianconera: mai il bomber è andato a segno nelle sette sfide giocate (pur con differenti maglie) proprio contro la Juventus. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello affascinante che si potrebbe accendere nella mediana delle probabili formazioni di Spal Juventus è certo quello che vede protagonisti i due registi del gioco. Parliamo dunque per lo schieramento di Di Biagio di Mirko Valdifiori, arrivato alla squadra estense solo questa estate, e che non è subito entrato nelle grazie dei tecnici, dovendosi spesso lottare il posto da titolare in mediana con Murgia. Per l’ex Torino però in statistica si contano 12 presenze e 654 minuti di gioco, con pure due assist vincenti, di cui l’ultimo segnato solo nella precedente giornata di campionato, nella sfida contro il Lecce. Di contro oggi potrebbe avere Bentancur, che dunque oggi verrà preferito al solito Pjanic (questo acciaccato). L’uruguagio certo oggi merita fiducia viste le ottime prestazioni finora messe in campo, specie in Serie A, dove si contano per lui 17 presenze in campo ma ben 7 assist vincenti. Gli ultimi tre poi sono arrivati solo nelle ultime 4 uscite in campionato (contro Napoli, Fiorentina e Verona). (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Considerate le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Spal Juventus, vediamo ora quali sono le assenze annunciate a cui entrambi i tecnici dovranno far fronte in vista di questa 24^ giornata di Serie A. Ecco che già in casa degli estensi dobbiamo allora segnalare i forfait di Dabo e Cerri, entrambi per problemi muscolari: da tenere però d’occhio le condizioni di Vicari, di ritorno da un affaticamento al bicipite femorale della coscia sinistra. Per Sarri annunciato forfait di Bonucci, fermato dal giudice sportivo al termine della precedente giornata di campionato: out pure Demiral e Douglas Costa, ovviamente infortunati. Saranno invece da considerare a parte le condizioni di Pjanic e Higuain: entrambi non sono al top della condizione e sono stati conservati in vista del match di Champions league contro il Lione. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Le probabili formazioni di Spal Juventus fanno riferimento a una partita che si gioca alle ore 18:00 di sabato 22 febbraio, uno degli anticipi nella 25^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Per i bianconeri la sfida è importantissima: non solo per confermare il primo posto in campionato e difendersi dagli assalti di Lazio e Inter, ma anche perché tra pochi giorni si tornerà a giocare in Champions League e bisognerà arrivarci nel migliore dei modi, vincendo (domenica scorsa c’è stato il 2-0 al Brescia) ma soprattutto convincendo sul piano del gioco, qualcosa su cui Maurizio Sarri sta ancora lavorando. Attenzione all’orgoglio degli estensi, che due anni fa al Mazza avevano bloccato la Juventus e, ultimi in classifica e reduci dalla sanguinosa sconfitta di Lecce, devono affrontare ogni singola partita con lo stesso piglio e provando a prendersi i tre punti. Partita non scontata dunque, noi aspettandone il calcio d’inizio possiamo valutare le scelte dei due allenatori leggendo in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Spal Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

Ovviamente per Spal Juventus sono i bianconeri a essere favoriti dal pronostico, come ci dice anche l’agenzia di scommesse Snai che ha quotato a 1,38 volte la puntata il segno 2, che identifica la vittoria esterna dei campioni d’Italia. Vale già tanto il pareggio, perché il segno X vi permetterebbe di guadagnare 5,00 volte quello che avrete pensato di mettere sul tavolo; addirittura con il successo degli estensi, eventualità regolata dal segno 1, la vincita che ne deriverebbe sarebbe corrispondente a 7,75 volte la vostra giocata con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI SPAL JUVENTUS

LE SCELTE DI DI BIAGIO

Il dubbio di Gigi Di Biagio nelle probabili formazioni di Spal Juventus è legato alla difesa: Vicari stringe i denti e proverà a esserci, in caso di forfait sarebbe nuovamente Zukanovic a prenderne il posto e il bosniaco si sistemerebbe al centro a fare coppia con Bonifazi. L’ex CT dell’Under 21 potrebbe sistemare un 4-4-2 nel quale Thiago Cionek si allargherebbe a destra e Reca farebbe un passo indietro completando la linea come terzino sinistro; a centrocampo dunque Valdifiori e Missiroli si occuperebbero del settore nevralgico mentre Lucas Castro avrebbe una maglia come laterale destro, una sorta di mezzala “mascherata” pronta ad accentrare la sua posizione. Dall’altra parte Valoti sarebbe chiamato ad un compito simile, il che lascerebbe ovviamente una coppia di attaccanti a fare da punto di riferimento avanzato: netto vantaggio per Petagna e Federico Di Francesco in tal senso, ma attenzione alla possibilità che un veterano come Floccari sia lanciato dal primo minuto.

I DUBBI DI SARRI

Per Maurizio Sarri Spal Juventus prende il via con premesse agrodolci: possono andare in panchina Bernardeschi e soprattutto il recuperato Khedira, ma per contro Bonucci è squalificato, Higuain si è fermato in settimana e Pjanic non verrà rischiato in vista del Lione. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-3: poco turnover e conferma delle ultime soluzioni, dunque Cuadrado a fare il terzo d’attacco con Dybala e Cristiano Ronaldo e Ramsey che verrà stabilmente impiegato nel ruolo di mezzala. Il gallese però potrebbe riposare per la Champions League, dunque i due titolari sarebbero Rabiot e Matuidi; a fare da schermo davanti alla difesa è destinato Bentancur che è l’unico a poter sostituire Pjanic come caratteristiche (pur essendo diverso). In difesa avremo Rugani pronto a prendere il posto di Bonucci (Chiellini ci sarà, ma partendo dalla panchina) e fare coppia con De Ligt, Danilo (o De Sciglio) e Alex Sandro percorreranno le corsie esterne mentre in porta ha qualche possibilità Buffon che ha sempre in ballo la questione del record, in questo momento però sembra che Sarri voglia nuovamente puntare su Szczesny.

IL TABELLINO

SPAL (4-4-2): E. Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Castro, Valdifiori, Missiroli, Valoti; Petagna, F. Di Francesco
A disposizione: Letica, D. Thiam, Sala, Tomovic, Salamon, Vicari, Felipe, Murgia, Strefezza, Fares, D’Alessandro, Floccari
Allenatore: Luigi Di Biagio
Squalificati:
Indisponibili: B. Dabo, Cerri

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Rugani, De Ligt, Alex Sandro; Rabiot, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, Gasolina Wesley, Khedira, Pjanic, Ramsey, Bernardeschi, Higuain
Allenatore: Maurizio Sarri
Squalificati: Bonucci
Indisponibili: Demiral, Douglas Costa

© RIPRODUZIONE RISERVATA