PROBABILI FORMAZIONI SPARTA PRAGA MILAN/ Diretta tv: Pioli lancia Daniel Maldini?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Sparta Praga Milan: diretta tv e orario. Le mosse degli allenatori alla vigilia della partita di Europa League, domani a Praga.

Calabria Colombo Milan gol lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Sparta Praga Milan (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SPARTA PRAGA MILAN: L’ATTACCO

Anche nell’attacco delle probabili formazioni di Sparta Praga Milan, in casa rossonera sarà sempre ampio turnover in vista dell’ultima sfida per la fase a gironi di Europa League. Ecco che allora la sfida di domani sera in Repubblica Ceca potrebbe essere occasione per rivedere alcuni giovani che pure avevano regalato scintille nei primi turni della coppa, o anche nel torneo di qualificazione. Parliamo ovviamente di Lorenzo Colombo, prima scelta di Pioli per la prima punta domani, in mancanza di Ibrahimovic come di Ante Rebic: pure ci riferiamo a Daniel Maldini, il quale però potrebbe giocarsi la maglia dal primo minuto con Hauge, che pure sta regalando vere meraviglie in campo. Per gli altri spazi liberi nello schieramento del diavolo, ricordiamo che si dovrebbero fare avanti dal primo minuto Castillejo sull’esterno, come Brahim Diaz sulla trequarti. Occhi puntati poi specialmente sull’ex Real, per cui la dirigenza del Milan sta discutendo con il club di origine per il riscatto. (agg Michela Colombo)

SPARTA PRAGA MILAN: IL CENTROCAMPO

Sono poi attesi cambi e novità nel reparto a centrocampo per le probabili formazioni di Sparta Praga Milan, almeno per quanto riguarda lo schieramento dei rossoneri. Sempre fedele all’idea dell’ampio turnover, Pioli, senza alcuna perplessità o dubbio, domani sera consegnerà la maglia da titolare a Rade Krunic come a Sandro Tonali. Dopo tutti entrambi hanno dato ampia prova di meritare grande fiducia: lo stesso ex Brescia ormai ha messo sulle gambe sufficienti minuti e sta convincendo sempre di più nello schieramento rossonero. Al contrario non saranno novità nel centrocampo dello Sparta Praga: abbiamo ben visto che Kotal in questa occasione non rinuncerà ai soliti titolari e in mediana sarà dunque reparto a 4. Ricordiamo che pure qui sarà titolare dal primo minuto Ladislav Krejci, non già l’ex giocatore del Bologna (che pure ha stesso nome e cognome), ma il mediano classe 1999, che pure è autore del gol contro il Lille nell’ultima sfida di Europa League. (agg Michela Colombo)

SPARTA PRAGA MILAN: LA DIFESA

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Sparta Praga Milan, abbiamo visto che già in difesa sono grandi novità in casa rossonera. Come abbiamo annunciato prima, Pioli dovrebbe dare ampio spazio al turnover in questa sfida di coppa, approfittando dell’occasione per far riposare un po’ i suoi titolari (indispensabili nei prossimi giorni per confermarsi ai vertici del campionato di Serie A). Sarà allora riposo per il centrale e capitano Romagnoli, come pure per Calabria e Theo Hernandez, che raramente nella prima parte della stagione hanno lasciato il proprio posto in corsia. Pure sarà out uno dei portieri più in forma dei primi campionati europei come è Gigio Donnarumma: al suo posto vi sono infatti ottime chance di vedere dal primo minuto tra i pali del Milan il vice Ciprien Tatarusanu, che pure ha già accumulato una presenza in Europa League (contro lo Sparta Praga all’andata e fu zero gol subiti), come una anche in Serie A (subendo però tre gol con la Roma). (agg Michela Colombo)

SPARTA PRAGA MILAN: CHI IN CAMPO DOMANI?

Solo domani sera alle ore 21.00 e tra le mura dello Stadion Letna si accenderà la sfida per la sesta e ultima giornata della fase a gironi di Europa League tra Sparta Praga e Milan: vediamo allora quali potrebbero essere le scelte per le probabili formazioni. Con la qualificazione al prossimo turno un tasca e contro un avversario che non ha molto di già di chiedere a questa edizione della Coppa, Pioli per disegnare l’11 rossonero dovrebbe dare ampio spazio al turnover, e concedere del riposo ai suoi titolari (che invece dovranno presto dare ulteriore sostanza alla fuga in alto nel campionato della Serie A). Di contro invece Kotal, pur al netto degli assenti e senza una vera posta in palio, potrebbe anche non rinunciare al suo 11 titolari: perchè non provare a chiudere questa esperienza con un’eccellente prestazione?. Andiamo a vedere quali saranno le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Sparta Praga Milan.

SPARTA PRAGA MILAN IN DIRETTA STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta tv di Sparta Praga Milan sarà disponibile sui canali della televisione satellitare: la partita di Europa League sarà dunque un’esclusiva riservata ai soli abbonati, che in alternativa la potranno seguire anche con il consueto servizio di diretta streaming video che viene offerto dall’applicazione Sky Go, senza costi aggiuntivi e attivandola su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

LE PROBABILI FORMAZIONI SPARTA PRAGA MILAN

LE SCELTE DI KOTAL

Volendo fare tesoro della sfida contro i rossoneri, per disegnare le probabili formazioni di Sparta Praga e Milan, Kotal potrebbe dunque non rinunciare un 11 pieno di titolari, impostato sul solito 3-4-1-2. Certo Pavelka, Hancko e Plechaty vorranno riscattarsi, memori del 3-0 subito nel turno di andata contro i rossoneri:  rispetto a quella partita sarà Nita il portiere titolare domani sera. Per la mediana poi dovremo vedere pronti dal primo minuto per i cechi Travnick e Krejci (fresco di gol contro il Lille), come anche Vindheim e Hanousek, questi però schierati sull’esterno di reparto. Sono infine maglie consegnate in attacco, dove pure mancheranno all’appello Kozak e Hlozek: sarà Dockal ad agire sulla trequarti, con Minchev e Julis confermati prima punta.

LE MOSSE DI PIOLI

Come annunciato prima, per le probabili formazioni di Sparta Praga Milan, sarà amplissimo turnover in casa dei rossoneri, dove parecchi titolari abbisognano certo un poco di riposo. Uno di questi sarà Gigio Donnarumma, che dunque lascerà spazio tra i pali al vice Tatarusanu: in difesa poi vedremo del primo minuto Dalot e Conti in corsia, con Duarte al centro dello schieramento al posto del capitano Romagnoli, mentre gli farà compagnia al fianco, Gabbia. Sono poi grandi novità anche nella mediana a due, dove mancherà Bennacer non al top della forma come pure Kessie, che merita riposo: spazio allora a Tonali e Krunic, mentre potrebbe toccare a Brahim Diaz collocarsi sulla tre quarti come titolare. In avanti chiaramente ancora una volta mancherà Zlatan Ibrahimovic, con Rebic indirizzato verso la panca, potrebbe essere domani grande occasione per Colombo, visto nei primi incontri di Europa League, affiancato da Hauge e Castillejo.

IL TABELLINO

SPARTA PRAGA (3-4-1-2): Nita; Pavelka, Hancko, Plechaty; Vindheim, Travnik, L. Krejci, Hanousek; Dockal; Minchev, Julis. All.: Vaclav Kotal

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; A. Conti, Gabbia, Duarte, Dalot; Tonali, Krunic; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; L. Colombo. All.: Stefano Pioli

© RIPRODUZIONE RISERVATA