PROBABILI FORMAZIONI SPARTAK MOSCA NAPOLI/ Diretta tv, anche Insigne dà forfait

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Spartak Mosca Napoli: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di domani sera in Champions League.

Mertens Napoli
Calciomercato Napoli: Dries Mertens tra rinnovo e il Qatar (repertorio LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SPARTAK MOSCA NAPOLI: L’ATTACCO

Il reparto più delicato per Luciano Spalletti nelle probabili formazioni di Spartak Mosca Napoli è quasi certamente l’attacco, anche perché c’è la tegola dello stop di Osimhen dopo lo scontro fortuito con Skriniar nella sfortunata partita contro l’Inter. L’attaccante nigeriano ha riportato fratture multiple scomposte dell’orbita e dello zigomo sinistro, tra questo infortunio e poi la Coppa d’Africa il Napoli vedrà pochissimo Osimhen nei prossimi due mesi. Il problema ora è che anche Lorenzo Insigne ha dato forfait, non partendo per la Russia.

La conseguenza più immediata è che domani sul campo dello Spartak Mosca ci dovrebbe essere un tridente con Dries Mertens nella posizione di punta centrale, certamente rinfrancato dal gol segnato contro l’Inter anche se non è bastato ad evitare la prima sconfitta in campionato per la squadra di Luciano Spalletti. A questo punto Elijf Elmas sarà sicuramente titolare: il macedone sarebbe stato in ballottaggio con Hirving Lozano, ma l’infortunio di Insigne obbliga l’allenatore del Napoli a inserire entrambi i giocatori dal primo minuto, dunque niente turnover… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPARTAK MOSCA NAPOLI: IL CENTROCAMPO

Proseguendo nella nostra panoramica circa le probabili formazioni di Spartak Mosca Napoli, ecco che a centrocampo potremmo vedere un cambio di modulo dovuto alle necessità dell’attacco. Si potrebbe allora passare dal 4-2-3-1 visto domenica al Meazza contro l’Inter al 4-3-3 che potrebbe essere la soluzione più probabile nella capitale russa domani. Questo richiederebbe l’arretramento di qualche metro del raggio d’azione di Zielinski, che di conseguenza agirebbe sulla stessa linea di Zambo Anguissa e Fabian Ruiz.

In effetti la notizia è che tutti sono già stati titolari in campionato, ma d’altro canto la partita di oggi potrebbe avere un valore decisivo per le sorti del cammino in Europa League e allora non è il tempo per il turnover, che verrà fatto semmai più avanti – l’obiettivo è il primo posto che permette di giocare due partite in meno a febbraio, sarebbe un bel vantaggio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPARTAK MOSCA NAPOLI: LA DIFESA

Parlando delle probabili formazioni di Spartak Mosca Napoli, abbiamo già evidenziato che la difesa potrebbe essere il reparto meno soggetto a modifiche da parte di Luciano Spalletti, che infatti potrebbe riproporre il quartetto di domenica a San Siro, partita che è finita male per gli azzurri, ma che non può far dimenticare che è proprio il Napoli ad avere la migliore difesa del campionato. Per un motivo o per l’altro non ci dovrebbero essere sorprese, in Europa League semmai segnaliamo il rientro di Mario Rui dopo la squalifica.

La novità arriverà dal portiere, ma anche questa non può certamente essere definita una sorpresa, perché l’alternanza fra Ospina e Meret è ormai assai ben consolidata. Ecco dunque che domani pomeriggio a Mosca dovrebbe toccare a Meret, che potrebbe essere definito come il “portiere di Coppa”, mentre in campionato è di solito Ospina ad essere il titolare tra i pali per Luciano Spalletti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPARTAK MOSCA NAPOLI: CHI GIOCA DOMANI?

Con le probabili formazioni di Spartak Mosca Napoli presentiamo la partita di Europa League che (sarà bene ricordarlo) sarà in programma già domani pomeriggio per la quinta giornata della fase a gironi, dunque Europa League protagonista anche al mercoledì con un Napoli che vuole rialzarsi immediatamente dalla sconfitta sul campo dell’Inter, la prima per i partenopei nel corso di un campionato di cui Luciano Spalletti resta comunque capolista.

Stavolta però l’Europa League potrebbe avere grande valore per un immediato riscatto: la doppia vittoria contro il Legia Varsavia ha proiettato il Napoli al primo posto del girone C, sarebbe dunque importante vincere per avvicinare il primo posto, che quest’anno fa evitare i sedicesimi passando direttamente agli ottavi, un vantaggio che sarebbe assai prezioso pensando a febbraio. Ecco perché è doveroso dare uno sguardo alle notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Spartak Mosca Napoli.

DIRETTA SPARTAK MOSCA NAPOLI STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Spartak Mosca Napoli sarà trasmessa da Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201) e Sky Sport 253. Gli abbonati avranno dunque a disposizione anche la diretta streaming video tramite il noto servizio Sky Go, ma la partita di Europa League sarà trasmessa in streaming anche su Dazn.

PROBABILI FORMAZIONI SPARTAK MOSCA NAPOLI

LE MOSSE DI VITORIA

Nelle probabili formazioni di Spartak Mosca Napoli, l’allenatore portoghese dei padroni di casa russi, mister Rui Vitoria, dovrebbe affidarsi a un modulo 3-4-2-1 con questi possibili titolari: Selikhov in porta; davanti a lui la difesa a tre formata da Caufriez, Kutepov e Dzhikiya; a centrocampo da destra a sinistra l’ex interista Moses, Litvinov, Zobnin e Ayrton; infine nel reparto offensivo ecco sulla trequarti il giovane talento Ignatov e Promes (sia pure alle prese con problemi extracalcio) in appoggio al centravanti Sobolev.

LE SCELTE DI SPALLETTI

Per quanto riguarda invece Luciano Spalletti, le probabili formazioni di Spartak Mosca Napoli dovrebbero riservare un turnover parziale e concentrato soprattutto nel reparto avanzato. Fermo restando il modulo 4-3-3, ecco che Meret in porta al posto di Ospina potrebbe essere l’unica novità di una difesa con Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui da destra a sinistra davanti all’estremo difensore; il centrocampo potrebbe essere a tre con Anguissa, Fabian Ruiz e uno Zielinski arretrato, perché in attacco si deve apportare qualche modifica e la soluzione di conseguenza più credibile è quella di un tridente con Elmas a destra, Mertens centravanti e Insigne a sinistra.

IL TABELLINO

SPARTAK MOSCA (3-4-2-1): Selikhov; Caufriez, Kutepov, Dzhikiya; Moses, Litvinov, Zobnin, Ayrton; Ignatov, Promes; Sobolev. All. Vitoria.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Elmas, Mertens, Insigne. All. Spalletti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA