PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA INTER/ Quote: l’importanza di Milan Skriniar

- Michela Colombo

Probabili formazioni Spezia Inter: le quote del match. Esaminiamo le mosse degli allenatori per la sfida della 32^ giornata di Serie A, oggi al Picco.

nzola spezia lapresse 2021 640x300
Video Verona Spezia - Nzola (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA INTER: IL PROTAGONISTA

Un potenziale protagonista di cui parliamo nelle probabili formazioni di Spezia Inter è Milan Skriniar. Silenziosamente il difensore slovacco sta facendo la differenza, in una stagione in cui Stefan De Vrij non è al 100% del rendimento: arrivato all’Inter nel 2017, si è subito imposto all’attenzione confermando le ottime cose mostrate con la Sampdoria, ma nella difesa a tre impostata da Antonio Conte ha avuto qualche problema di adattamento. Si pensava a una cessione anche perché le offerte per lui non mancano di certo, ma Skriniar ha abbassato la testa e ha pensato solo a lavorare: quest’anno è tornato a essere il roccioso difensore che conoscevamo, un elemento sul quale l’Inter ha costruito un grande reparto arretrato che è tra i segreti del +9 in classifica e uno scudetto sempre più vicino. Ultimamente, e giustamente, Conte non sta cambiando la sua difesa se non per necessità legate a infortuni o squalifiche: Skriniar sente vicino quello che sarebbe il suo quarto trofeo dopo la tripletta timbrata in patria con lo Zilina, naturalmente vincere lo scudetto da titolare dell’Inter sarebbe per lui un grande traguardo… (agg. di Claudio Franceschini)

SPEZIA INTER: IL DUELLO

Andando alla ricerca di un possibile duello nelle probabili formazioni di Spezia Inter, scegliamo quello che si gioca a centrocampo e che vede coinvolti Matteo Ricci e Nicolò Barella. Ormai il regista romano non è più un giovane, visto che tra un mese compirà 27 anni; si avvicina alla piena maturità (così si dice almeno) e finalmente ha avuto la grande occasione di essere protagonista in Serie A, dopo una serie di prestiti tra Serie B (Carpi, Perugia, Salernitana) e Lega Pro (Grosseto, Pistoiese, Pisa) in cui ha sempre fatto bene. Vincenzo Italiano ne ha fatto un regista di grande ordine in mezzo al campo; arrivato a La Spezia nel 2018, quando la Roma lo ha definitivamente venduto, si è subito imposto all’attenzione generale e oggi, dei due gemelli, è quello più in vista (Federico è in prestito al Monza dal Sassuolo). Barella ovviamente è uno dei punti fermi della nuova generazione: titolarissimo nell’Inter e in nazionale, è impressionante la crescita esponenziale di cui è stato protagonista da quando ha fatto il suo esordio in Serie A. Antonio Conte lo utilizza come mezzala, ma il sardo può fare tutto: a volte lo abbiamo visto sulla trequarti con un ruolo che il tecnico salentino riservava ad Arturo Vidal nella Juventus, Barella non ha mai fatto mancare l’apporto fatto di qualità e personalità. Per diventare un campione gli manca solo fare qualche gol in più, ma magari questa sera… (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ASSENTI

Tecnicamente, le probabili formazioni di Spezia Inter non avranno assenti: sia Vincenzo Italiano che Antonio Conte possono dunque presentarsi a questa partita del Picco con tutti gli effettivi a disposizione, i bianchi hanno anche recuperato Martin Erlic che era dato in dubbio domenica ma poi ha giocato titolare. Il difensore è però stato sostituito a un quarto d’ora dal termine nella trasferta di Bologna: le sue condizioni sono ancora da monitorare. Nell’Inter l’unico assente potrebbe essere Aleksandar Kolarov, che però dopo qualche timida apparizione all’inizio della stagione non è più stato preso in considerazione dal suo allenatore; più che altro per questo match vanno considerati i calciatori diffidati, perché lo Spezia giocherà nel prossimo turno una delicatissima sfida contro il Benevento e potrebbe farlo senza Salvador Ferrer, Matteo Ricci e Emmanuel Gyasi che alla prossima ammonizione saranno fermati dal Giudice Sportivo. Anche per questo motivo Italiano, che sa bene come i punti salvezza passino più dal Vigorito che dalla partita contro la capolista, potrebbe operare scelte diverse per questa sera… (agg. di Claudio Franceschini)

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA INTER: CHI IN CAMPO OGGI?

Spazio alle probabili formazioni di Spezia Inter, sfida della 32^ giornata di Serie A, che pure ci farà compagnia solo questa sera alle ore 20.45 tra le mura del Picco. Siamo ben curiosi di scoprire le mosse di Italiano per realizzare l’impresa contro la capolista: sappiamo bene che i liguri saranno oggi in campo senza alcun timore reverenziale, impazienti di fare punti utili anche contro la big del campionato. Anche perchè il KO per 4-1 contro il Bologna, recuperato solo nell’ultimo turno, ha ancora una volta messo in dubbio la salvezza per la squadra bianconera, comunque ferma alla 14^ posizione della classifica.

Nessun dubbio invece per Conte che al solito punterà su i suoi formidabili titolari: la corsa al titolo italiano è ancora in pieno corso, e il pari rimediato con il Napoli solo pochi giorni fa, ha solo acuito la voglia di laurearsi Campioni d’Italia in anticipo per i nerazzurri. Vediamo allora quali saranno le mosse per le probabili formazioni di Spezia Inter.

QUOTE E PRONOSTICO

Chiaramente non abbiamo alcun dubbio nel consegnare ai nerazzurri il favore del pronostico, alla vigilia della bella sfida per la 32^ giornata di Serie A. Ecco che pure la Snai per l’1×2 del match ha quotato a 1.40 la vittoria dell’Inter contro il più alto 7.25 segnato per il successo dello Spezia: il pareggio vale invece 4.75.

LE PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA INTER

LE MOSSE DI ITALIANO

Potrebbero essere alcune novità rispetto all’11 uscito sconfitto contro il Bologna pochi giorni fa: pure Italiano non cambierà modulo e riconfermerà il solito 4-3-3 dal primo minuto. Ecco che allora oggi sarà spazio per Ferrer e Marchizza in difesa con Chabot e Ismajli, questi ultimi due collocati al centro dello schieramento, davanti al numero 1 Provedel. Per il centrocampo però riavremo Ricci titolare in cabina di regia, con Maggiore ed Estevez schierati dal primo minuto al suo fianco. Nel tridente sarà poi ballottaggio aperto tra Nzola e Piccoli per il ruolo di prima punta: Gyasi e Farias saranno i titolari sull’esterno, ma non scordiamo dalla panchina Verde.

LE SCELTE DI CONTE

Classico 3-5-2 pieno dei soliti titolare per Antonio Conte, che dunque non cambierà quasi nulla per le probabili formazioni di Spezia Inter. Per la difesa, posta davanti al capitano Handanovic, avremo dunque ancora il classico reparto a tre composto da Skriniar, Bastoni e De Vrij (anche se Ranocchia è valida alternativa dalla panchina). Per il centrocampo saranno invece maglie confermate per Brozovic, Barella e Eriksen (Vidal è fermo per noie fisiche): sarà invece spazio per Hakimi e Perisic sull’esterno, ma non dimentichiamo che scalpitano per avere posto nel reparto Sensi, Gagliardini, Darmian e Young. Irrinunciabile il duo d’attacco Lautaro Martinez-Lukaku, anche se Alexis Sanchez è jolly dalla panchina.

IL TABELLINO

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Ismajli, Chabot, Marchizza; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias All. Italiano

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Eriksen, Brozovic, Barella, Perisic; Lukaku, L Martinez All. Conte

© RIPRODUZIONE RISERVATA