PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA JUVENTUS/ Diretta tv, il ballottaggio è tra Kean e Morata

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Spezia Juventus: diretta tv, le scelte di Thiago Motta e Allegri per la partita valida per la quinta giornata di Serie A, le due squadre scendono in campo al Picco.

Kean Juventus
Video Juventus Roma: Moise Kean (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA JUVENTUS: L’ATTACCO

Nella nostra panoramica sulle probabili formazioni di Spezia Juventus, adesso è doveroso approfondire il discorso legato all’attacco. Alvaro Morata è il migliore marcatore della Juventus in questo campionato con due gol: numeri non pazzeschi (d’altronde i bianconeri hanno segnato quattro gol nelle prime quattro giornate) ma comunque positivi per l’attaccante spagnolo, mentre ad esempio Paulo Dybala si è fermato al fantastico debutto ad Udine e Moise Kean non ha ancora lasciato il segno da quando è tornato a Torino.

Il giovane attaccante italiano, cresciuto proprio nella Juventus, è da un certo punto di vista l’erede di Cristiano Ronaldo, essendo tornato in bianconero subito dopo l’addio di CR7. Ovviamente non ha senso fare paragoni, tuttavia ci si attende un contributo più significativo da parte di un attaccante che l’anno scorso al Paris Saint Germain si era ritagliato un bello spazio pur in un attacco stellare. Sulla carta domani Morata e Kean sono in ballottaggio per affiancare Dybala, vedremo quali saranno le scelte di Massimiliano Allegri… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPEZIA JUVENTUS: IL CENTROCAMPO

Nelle probabili formazioni di Spezia Juventus possiamo adesso dire qualcosa in più anche sui reparti di centrocampo. Per i padroni di casa dello Spezia potremmo mettere in copertina il marocchino Mehdi Bourabia, che domenica pomeriggio ha firmato un gol bellissimo e pure di grande valore, perché decisivo per la vittoria dei liguri per 1-2 sul campo del Venezia. Classe 1991, Mehdi Bourabia gioca in Italia ormai dal 2018 e dopo tre stagioni al Sassuolo è passato in prestito allo Spezia, dove naturalmente spera di trovare maggiore utilizzo e per ora si è già tolto una grande soddisfazione. Nel centrocampo della Juventus nessuno è ancora riuscito a lasciare il segno in questo campionato, a meno di voler considerare centrocampista Juan Cuadrado, che però può essere collocato ovunque in fascia. La scarsa pericolosità offensiva dei centrocampisti della Juventus fa discutere ormai da tempo, magari sarà Manuel Locatelli – ex compagno di Bourabia – a migliorare queste statistiche? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPEZIA JUVENTUS: LA DIFESA

Parlando delle probabili formazioni di Spezia Juventus, è inevitabile tornare sul “tormentose” legato alla difesa bianconera, cioè le parole di Massimiliano Allegri su Matthijs de Ligt, che di fatto in questo momento appare dietro nelle gerarchie rispetto a Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci, anche se domani contro lo Spezia il turnover potrebbe dare un’occasione proprio all’ex Ajax. Il discorso è abbastanza delicato: naturalmente Chiellini e Bonucci sono due eccellenti difensori, come hanno dimostrato anche agli Europei appena poco più di un paio di mesi fa, però è anche vero che l’investimento fatto dalla Juventus ormai nel 2019 per Matthijs de Ligt è stato uno dei più importanti della storia e sentire due anni e un pezzo più tardi Allegri dire che il ragazzo è ancora giovane e dunque deve crescere ha colpito molti, non solo fra i tifosi della Juventus. I bianconeri soffrono in questa prima parte del campionato e dunque i risultati non danno una mano: risalire aiuterebbe anche a calmare le polemiche di ogni genere. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPEZIA JUVENTUS: CHI GIOCA AL PICCO?

Con le probabili formazioni di Spezia Juventus iniziamo a parlare della partita che si gioca alle ore 18:30 di mercoledì 22 settembre, valida per la 5^ giornata di Serie A 2021-2022: primo turno infrasettimanale con l’acqua alla gola per i bianconeri, che da ben 60 anni non iniziavano così male un campionato e, fermati anche dal Milan in casa, dopo quattro turni hanno incamerato la miseria di 2 punti non riuscendo ancora a vincere. Chiaramente, Massimiliano Allegri non può più permettersi un singolo passo falso, e di certo non al Picco dove pure l’avversaria è agguerrita e soprattutto arriva a questo appuntamento con il morale alto.

La vittoria di Venezia è giunta all’ultimo respiro, è stata la prima in Serie A per Thiago Motta e ha mosso in maniera sensibile la classifica, ora dunque un colpo contro la Juventus in difficoltà sarebbe manna dal cielo per i liguri. Staremo a vedere se le cose andranno effettivamente in questo modo; mentre aspettiamo che arrivi il giorno della partita, proviamo a fare qualche valutazione circa le potenziali scelte che verranno operate dai due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni di Spezia Juventus.

DIRETTA SPEZIA JUVENTUS STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spezia Juventus non sarà disponibile: questa partita di Serie A infatti è un’esclusiva assoluta di DAZN, il broadcaster ufficiale che – almeno per il momento – fornisce a Sky Sport tre gare per turno in coabitazione. Non questa però, e dunque solo i clienti DAZN potranno assistere al match del Picco: sarà una visione in diretta streaming video utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure servendosi di una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA JUVENTUS

GLI 11 DI MOTTA

Thiago Motta ha nuovamente perso Erlic, dunque nelle probabili formazioni di Spezia Juventus vedremo presumibilmente Hristov fare coppia al centro della difesa con Nikolaou; a destra agirà Ferrer, a sinistra possibile che venga dirottato Simone Bastoni. Sarebbe un modo per fare un po’ di turnover, lasciando in panchina l’ottimo Amian che ha bisogno di rifiatare; vedremo perchè comunque le soluzioni a disposizione di Thiago Motta ci sono. Anche a centrocampo, dove il matchwinner del Penzo Bourabia potrebbe partire dall’inizio; con lui agirebbero eventualmente Kovalenko e Jacopo Sala, che verrebbe confermato in un ruolo di playmaker basso molto interessante. Nel tridente avanzato ci aspettiamo invece la conferma per Gyasi come esterno a sinistra; da valutare invece Verde come secondo laterale, potrebbe infatti arrivare il momento di una maglia per Rey Manaj che agirebbe al fianco di Nzola, che spinge per il rientro in campo – condizioni fisiche permettendo – e potrebbe prendere il posto di Antiste come prima punta.

LE SCELTE DI ALLEGRI

La sensazione è che anche per le probabili formazioni di Spezia Juventus Allegri voglia insistere con il 4-4-2, che diventa poi 3-5-2 in fase offensiva: sicuro il cambio De Ligt per Chiellini al centro della difesa (confermato Bonucci), sulle corsie laterali dovremmo avere Cuadrado come terzino destro e Alex Sandro confermato sull’altro versante, mentre attenzione al ruolo di portiere con Szczesny che potrebbe lasciare spazio a Perin. Quasi certamente, a centrocampo rivedremo titolare Federico Chiesa: il figlio d’arte inizierebbe come esterno destro, dall’altra parte il ballottaggio riguarderebbe McKennie (favorito anche per una questione di equilibrio) e Kulusevski, con lo svedese titolare il già citato Chiesa potrebbe essere dirottato sulla corsia mancina mentre in mezzo restano in vantaggio Locatelli e Bentancur. Anche davanti ci si prepara al turnover: nonostante 3 gol nelle ultime tre partite potrebbe rimanere fuori Morata, questa dunque sarebbe l’occasione per vedere titolare Kean, con la maglia bianconera, dopo oltre due anni. A far compagnia al prodotto del vivaio sarebbe inevitabilmente Dybala.

IL TABELLINO

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Nikolaou, Hristov, S. Bastoni; Bourabia, J. Sala, Kovalenko; Manaj, Nzola, Gyasi. Allenatore: Thiago Motta

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; F. Chiesa, Locatelli, Bentancur, McKennie; Dybala, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri

© RIPRODUZIONE RISERVATA