PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA JUVENTUS/ Quote, Federico Chiesa sarà titolare al Picco

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Spezia Juventus: quote e ultime notizie su moduli e titolari per Motta e Allegri in vista della partita della 4^ giornata di Serie A.

Allegri Juventus
Max Allegri, Juventus (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA JUVENTUS: IL PROTAGONISTA

Leggendo le probabili formazioni di Spezia Juventus, individuiamo il protagonista potenziale della partita in Federico Chiesa. Uno dei grandi eroi degli Europei, con tanto di gol in semifinale contro la Spagna dopo quello che aveva sbloccato l’ottavo contro l’Austria, la sua stagione non si è aperta nel migliore dei modi: un problema fisico gli ha impedito di essere regolarmente in campo, e fino a questo momento Massimiliano Allegri ha dovuto utilizzarlo con il contagocce senza dargli una maglia da titolare contro il Milan.

Ora però Chiesa sembra recuperato, e lo stesso allenatore della Juventus lo ha già inserito nell’undici di partenza al Picco: per lui, che già l’anno scorso era stato forse il giocatore migliore di una stagione generalmente opaca, potrebbe ora esserci la grande occasione di diventare a tutti gli effetti il leader della squadra. Che possa valere i 60 milioni spesi dai bianconeri per acquistarlo dalla Fiorentina lo aveva già dimostrato, al netto delle valutazioni economiche Allegri si aspetta che Chiesa sia uno dei trascinatori di una rimonta che a questo punto non può più attendere oltre. (agg. di Claudio Franceschini)

SPEZIA JUVENTUS: IL DUELLO

Quale sarà il duello che animerà le probabili formazioni di Spezia Juventus? Stando a quanto visto fino a oggi Kelvin Amian dovrebbe essere titolare, e quindi mettiamo lui in confronto con Alex Sandro per un incrocio sulla corsia destra dei liguri. Il terzino brasiliano ovviamente lo conosciamo, ha iniziato la sua settima stagione con la maglia della Juventus e ormai è uno dei veterani del gruppo. Con Massimiliano Allegri aveva già lavorato per quattro stagioni, adesso deve dimostrare di poter tornare sui rendimenti dei primi anni dopo aver disputato qualche campionato al di sotto delle aspettative.

Il punto è che da quella parte, salvo Luca Pellegrini non ci sono troppe alternative e dunque Alex Sandro è spesso chiamato agli straordinari, ma ha risposto presente sbloccando la partita di Champions League contro il Malmoe. Amian è una piacevole scoperta nel nostro campionato: 23 anni, francese, è cresciuto nel Tolosa che non ha mai lasciato fino alla scorsa estate, diventandone subito un titolare in prima squadra e collezionando un totale di 156 presenze. Elemento stabile dell’Under 21 per due anni, è un terzino destro di spinta che ha approcciato molto bene la Serie A e vedremo come si comporterà questa sera… (agg. di Claudio Franceschini)

SPEZIA JUVENTUS: GLI ASSENTI

Nelle probabili formazioni di Spezia Juventus, ancora una volta non vedremo Kaio Jorge: il giovane attaccante del Santos si è fermato subito, e non è riuscito a scendere in campo nemmeno per un minuto con la squadra bianconera. Naturalmente gli spazi per lui sarebbero comunque ridotti, le gerarchie di Massimiliano Allegri sono chiare ma comunque almeno per qualche scampolo di gara Kaio Jorge potrebbe essere utile; lo dovremmo rivedere a fine settembre, ci vorrà qualche settimana in più per Arthur Melo che rischia che questa seconda stagione in bianconero diventi ancora peggiore di quella precedente.

Inoltre, in conferenza stampa Allegri ha fatto sapere che Giorgio Chiellini non sarà della partita al Picco; problemi anche per lo Spezia, che ha perso parecchi giocatori tra cui Ebrima Colley e Kevin Agudelo oltre a Martin Erlic, che era rientrato in campo ma si è nuovamente infortunato, e poi Leo Sena. Per Thiago Motta dunque le rotazioni non saranno amplissime, ma anche così il tecnico italo-brasiliano spera di fare il colpo grosso sfruttando le difficoltà attuali della Juventus. (agg. di Claudio Franceschini)

SPEZIA JUVENTUS: CHI GIOCA OGGI?

Con le probabili formazioni di Spezia Juventus ci avviciniamo alla partita della quinta giornata di Serie A che vedrà clamorosamente i padroni di casa liguri di Thiago Motta davanti in classifica ai bianconeri di Massimiliano Allegri. Colpa evidentemente del pessimo avvio della Juventus, che ha appena 2 punti: il pareggio contro il Milan è comunque stato positivo, ma adesso per la Vecchia Signora è obbligatorio vincere, perché al momento la Juventus sarebbe addirittura in zona retrocessione, un dato che non necessita di ulteriori commenti.

Lo Spezia dunque è davanti alla Juventus soprattutto grazie alla preziosa vittoria di domenica sul campo del Venezia, punti naturalmente pesanti nella corsa verso la salvezza. Oggi volendo scherzare si potrebbe dire che sulla carta è un’altra sfida salvezza, naturalmente l’esame sarà durissimo per lo Spezia che però non ha nulla da perdere. Gli spunti non mancano, andiamo allora a scoprire le ultime notizie a poche ore dalla partita circa le probabili formazioni di Spezia Juventus.

PRONOSTICI E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo anche al pronostico su Spezia Juventus in base alle quote dell’agenzia Snai. Sono favoriti gli ospiti e il segno 2 è quotato a 1,35, mentre poi si sale a quota 5,25 in caso di pareggio (segno X) e fino a 7,75 volte la posta in palio sul segno 1 in caso di vittoria casalinga dello Spezia.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA JUVENTUS

LE MOSSE DI MOTTA

Nelle probabili formazioni di Spezia Juventus, ecco che l’allenatore di casa Thiago Motta dovrebbe proporre un modulo 4-3-3, almeno sulla carta dunque piuttosto offensivo. Le idee di Thiago Motta sembrano già essere abbastanza chiare, dunque proviamo a disegnare il possibile undici titolare. In porta Zoet; davanti a lui la difesa a quattro dovrebbe vedere in campo da destra a sinistra Ferrer, Erlic, Nikolaou e Bastoni.

A centrocampo i tre titolari dello Spezia potrebbero essere Kovalenko, Bourabia (eroe della vittoria contro il Venezia) e Maggiore, un perno dello Spezia già l’anno scorso. Infine, il tridente offensivo che dovrà provare a mettere paura alla Juventus sarà formato da Verde a destra, Antiste come punta centrale e Gyasi nei panni di ala sinistra.

LE SCELTE DI ALLEGRI

Sul fronte bianconero, ci sono diversi elementi interessanti nelle probabili formazioni di Spezia Juventus. I dubbi sono tanti, tenendo anche conto del turnover: in porta dovremmo comunque vedere Szczesny, davanti a lui Chiellini, Bonucci e De Ligt sono in tre per due maglie mentre i terzini dovrebbero essere Danilo a destra e Alex Sandro a sinistra, tenuto conto del modulo 4-4-2 che dovrebbe essere il riferimento tattico.

Altra linea a quattro dunque pure a centrocampo per la Juventus, lo potremmo disegnare con Cuadrado, Bentancur, Locatelli e Chiesa da destra a sinistra, anche se l’ex Fiorentina reduce da problemi fisici è ancora in ballottaggio con Kulusevski. Infine un dilemma per Allegri anche in attacco, dove Kean e Morata si contendono la maglia da titolare al fianco di Dybala nel tandem offensivo.

IL TABELLINO

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Erlic, Nikolaou, Bastoni; Kovalenko, Bourabia, Maggiore; Verde, Antiste, Gyasi. All. Motta.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Chiesa; Kean, Dybala. All. Allegri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA