PROBABILI FORMAZIONI SVIZZERA BULGARIA/ Quote, Iliev “speranza” italiana

- Michela Colombo

Probabili formazioni Svizzera Bulgaria: le quote del match. Analizziamo le mosse degli allenatori per la sfida per le Qualificazioni ai mondiali 2022.

Shaqiri Svizzera rovesciata Europei facebook 2021 1 640x300
Probabili formazioni Svizzera Bulgaria (da facebook.com/EURO2020)

PROBABILI FORMAZIONI SVIZZERA BULGARIA: LO SPAURACCHIO

Altro nome che vogliamo mettere in evidenza nelle probabili formazioni di Svizzera Bulgaria è quello dell’attaccante bulgaro Atanas Iliev, che noi ricordiamo bene in quanto autore del gol del pareggio il 2 settembre scorso allo stadio Artemio Franchi di Firenze, in occasione di Italia Bulgaria 1-1. Un pareggio che ha complicato non poco la strada degli Azzurri verso la qualificazione ai Mondiali Qatar 2022. Adesso allora speriamo che Iliev possa dare fastidio anche alla Svizzera che si gioca il primato con la Nazionale di Roberto Mancini.

Nato il 9 ottobre 1994, Atanas Iliev è tra l’altro un volto noto in Italia perché da questa stagione gioca nella nostra Serie B, con la maglia dell’Ascoli che lo ha prelevato dal Botev Plovdiv. In Nazionale invece le sue presenze sono dieci, con un totale di due gol perché Atanas Iliev aveva già segnato il 1° giugno in occasione di una amichevole pareggiata per 1-1 dalla Bulgaria contro la Slovacchia. Il terzo gol e un terzo pareggio per 1-1 farebbero molto comodo anche all’Italia oggi… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROTAGONISTA

Nelle probabili formazioni di Svizzera Bulgaria scegliamo come protagonista Remo Freuler, che in Italia conosciamo molto bene come centrocampista dell’Atalanta, di cui ormai da anni è un perno fondamentale nel gioco della Dea di Gian Piero Gasperini. Freuler arrivò a Bergamo a gennaio 2016, cioè nel corso dell’ultima stagione precedente l’arrivo di Gasperini all’Atalanta. Sono dunque ormai sei anni in nerazzurro per Freuler, che al suo arrivo era praticamente sconosciuto al grande pubblico e in questi anni è cresciuto a livello individuale al pari della crescita complessiva di tutta l’Atalanta – ai tempi chi l’avrebbe immaginata per tre edizioni consecutive qualificata in Champions League?

Nel frattempo Freuler si è messo in luce anche per la Nazionale della Svizzera, dove ha debuttato il 25 marzo 2017 in occasione di Svizzera Lettonia 1-0. Ad oggi, le presenze di Freuler con la Svizzera sono diventate 39, accompagnate da tre gol, segnati contro la Danimarca nel 2019 e poi contro Germania e Spagna, vittime di prestigio un anno fa, nel corso della Nations League. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI IN CAMPO OGGI?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Svizzera e Bulgaria, attesa sfida per le qualificazioni ai mondiali del 2022, prevista pure alle ore 20.45 a Lucerna: vediamo quali saranno le mosse degli allenatori. Grazie al pari ottenuto con gli azzurri lo scorso giovedi, gli elvetici hanno ancora buone chance di strappare in extremis il pass che li porterebbe in Qatar solo tra pochi mesi: pure serve oggi vincere e farlo con un risultato ben ampio contro i bulgari di Petrov.

Naturale dunque che Yakin voglia oggi optare per i suoi titolari migliori, pure se anche le ultime defezioni hanno legato e non poco, le mani al ct elvetico. Di contro ecco la Bulgaria invece, che pure non avendo molto per cui lottare stasera, certo vorrà comunque fare bella figura a Lucerna e chissà che pure Petrov possa anche darci una mano. Andiamo a scoprire dunque le probabili formazioni di Svizzera Bulgaria.

QUOTE E PRONOSTICO

Complice anche il 3-1 occorso nel turno di andata, alla vigilia del match non esitiamo a concedere agli elvetici il favore del pronostico. Se controlliamo poi le quote della Snai ecco che oggi per l’1×2 il successo della Svizzera è stato dato a 1,10, contro il più alto 25.00 segnato per la vittoria della Bulgaria: il pareggio è stato quotato a 9.00.

LE PROBABILI FORMAZIONI SVIZZERA BULGARIA

LE MOSSE DI YAKIN

Come accennato prima, per le probabili formazioni di Svizzera Bulgaria Yakin deve scommettere solo su i suoi giocatori più in forma: non rinunciando ovviamente al classico 4-2-3-1 di partenza. Ecco che allora anche oggi avremo Sommer tra i pali, mentre in difesa dovrebbero farsi avanti Akanji e Schar come pure il duo Widmer-Rodriguez, questo pure schierato sull’esterno del reparto. Dovrebbe poi toccare ancora a Zakaria e Freuler la maglia da titolare a centrocampo, mentre capitan Shaqiri si collocherà al solito sulla linea della trequarti, alle spalle dell’attacco. Qui pure si farà sentire l’assenza di Embolo: è ballottaggio tra Okafor e Zeqiri per la prima punta, con Vargas e Steffen titolari sull’esterno.

LE SCELTE DI PETROV

Spazio al 4-4-2 per Petrov per l’11 della Bulgaria: anche qui l’allenatore dovrebbe confermare un po’ i soliti noti. Questa sera a Lucerna dovremmo allora vedere sempre l’ex Verona Mihaylov, con in difesa pronti dal rimo minuto Dimitrov e Andrea Hristov, con il duo Edisson-Velkovski schierato sull’esterno del reparto. Per il centrocampo pare che il tecnico poi voglia dare nuovo spazio al centro a Radoslav e Borislav Tsonev, con sull’esterno pronti Nedelev e Kirilov, questo pure fresco di gol contro l’Ucraina pochi giorni fa. Despodov e Atans Iliev saranno le prime scelte in attacco.

IL TABELLINO

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Widmer, Akanji, Schar, Rodriguez; Zakaria, Freuler; Vargas, Shaqiri, Steffen; Okafor. All. Yakin

BULGARIA (4-4-2): Mihaylov; Velkosvki, Dimitrov, A. Hristov, Edisson; Kirilov, R Tsonev, B Tsonev, Nedelev; Despodov, A. Iliev All. Petrov

© RIPRODUZIONE RISERVATA