PROBABILI FORMAZIONI TORINO MILAN/ Diretta tv, c’è Rebic al posto di Ibrahimovic

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Torino Milan: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita della 36^ giornata di Serie A in programma all’Olimpico.

Torino Milan
Probabili formazioni Torino Milan (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI TORINO MILAN: L’ATTACCO

Possiamo anche valutare l’attacco nelle probabili formazioni di Torino Milan. I rossoneri hanno perso ancora una volta Zlatan Ibrahimovic, che contro la Juventus si è infortunato al ginocchio: seconda parte di stagione infausta per lo svedese, che dunque lascerà la maglia di centravanti ad Ante Rebic. Il croato potrebbe giocare qui oppure sulla trequarti partendo dalla sinistra, ma l’idea di Stefano Pioli è quella di confermare Brahim Diaz – a segno con uno splendido gol domenica sera – con Samu Castillejo che invece dovrà sostituire Alexis Saelemaekers, squalificato per questa partita. Nel Torino la grande certezza è Andrea Belotti, che qualche anno fa era il grande sogno di calciomercato del Milan: il Gallo punta a segnare i gol che garantirebbero la salvezza ai granata, al suo fianco questa volta il prescelto di Davide Nicola potrebbe essere Simone Zaza che soffierebbe il posto ad Antonio Sanabria, i cui sei mesi al Torino sono stati estremamente positivi. La squadra giocherà con un trequartista tra le linee: dovrebbe essere Simone Verdi, ex della sfida, ad agire in quella zona del campo. (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO MILAN: IL CENTROCAMPO

Il centrocampo, per quanto riguarda le probabili formazioni di Torino Milan, sarà un settore molto importante per entrambi gli allenatori. Partiamo da Davide Nicola, che conferma l’assetto con Rolando Mandragora e Tomas Rincon: i due saranno dunque schierati centralmente nel tentativo di fare gioco ma anche distruggere quello avversario. Se sulla corsia sinistra Cristian Ansaldi è praticamente certo del posto, su quella destra c’è un ballottaggio aperto tra Mergim Vojvoda e Wilfried Singo ma il serbo, reduce da due gol importanti, è in netto vantaggio e ha ritrovato la migliore forma dopo che Marco Giampaolo l’aveva lanciato titolare all’inizio della stagione. Nel Milan invece c’è una piccola chance per Sandro Tonali: tuttavia, anche qui sembra che Stefano Pioli abbia già operato le sue scelte e nello specifico dovrebbe puntare su Franck Kessie (reduce dal rigore sbagliato contro la Juventus, per sua fortuna indolore) e Ismael Bennacer, vale a dire il centrocampo che aveva in mente fin dall’inizio della stagione ma che, a causa dei problemi fisici dell’algerino, non ha potuto essere schierato troppo spesso. Davanti a loro ovviamente ci sarà Hakan Calhanoglu che, come l’anno scorso, sta salendo di colpi nel finale di stagione. (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO MILAN: LA DIFESA

Nelle probabili formazioni di Torino Milan, per quanto riguarda la difesa, potrebbe essere ancora Alessandro Buongiorno a giocare: il classe ’99 infatti è in preallarme per le non perfette condizioni di Armando Izzo. Nella retroguardia granata è poi squalificato Nicolas Nkoulou, dunque ancora una volta sarà Lyanco a posizionarsi come leader del reparto; sul centrodestra dovremmo invece vedere Bremer, che quest’anno ha avuto parecchio spazio e si è fatto particolarmente notare. Nel Milan, sembra tutto confermato: in porta ovviamente Gianluigi Donnarumma, davanti a lui salgono nettamente le quotazioni di Fikayo Tomori che convince sempre di più ed è anche andato a segno contro la Juventus. Simon Kjaer è intoccabile, dunque altra panchina in arrivo per capitan Alessio Romagnoli che oggi ha parlato della nuova maglia del Milan, ma l’anno prossimo potrebbe essere da un’altra parte. Sulle corsie laterali ad ogni modo avremo Davide Calabria e Theo Hernandez: all’ultimo Stefano Pioli potrebbe puntare su Diogo Dalot, ma l’ex terzino del Manchester United parte comunque alle spalle della concorrenza. (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO MILAN: CHI SCENDERÀ IN CAMPO?

Le probabili formazioni di Torino Milan sono sicuramente stuzzicanti, perché domani sera allo stadio Olimpico i granata di Davide Nicola e i rossoneri di Stefano Pioli giocheranno nella trentaseiesima giornata di Serie A una partita che potrebbe essere fondamentale per le sorti di entrambe le formazioni. Il Torino arriva da un buon pareggio a Verona che avvicina la salvezza, traguardo però ancora non sicuro per i granata, che di conseguenza devono fare ancora uno sforzo e hanno bisogno di punti per mettersi in salvo.

I punti tuttavia servono anche al Milan, che gioca curiosamente a Torino per la seconda volta consecutiva dopo il trionfo in casa della Juventus di domenica sera, una spinta enorme sulla strada verso la qualificazione alla prossima Champions League, per la quale la battaglia però sarà ancora lunga. Si annuncia dunque davvero una partita delicatissima: scopriamo allora quali potranno essere le probabili formazioni di Torino Milan con le notizie alla vigilia della partita.

DIRETTA TORINO MILAN IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Torino Milan sarà garantita sui canali di Sky Sport, perché questa è una delle sette partite della giornata di Serie A trasmesse in esclusiva sulla televisione satellitare. Di conseguenza, sarà riservata agli abbonati Sky anche la diretta streaming video, garantita tramite sito o applicazione di Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO MILAN

LE MOSSE DI NICOLA

Le probabili formazioni di Torino Milan dovrebbero vedere la conferma del modulo 3-5-2 di riferimento per i padroni di casa granata di Davide Nicola: Sirigu in porta; davanti a lui i tre difensori titolari potrebbero essere Izzo, il giovane Buongiorno e Bremer, anche se c’è qualche dubbio ancora da sciogliere; Singo contende a un Vojvoda in spolvero da goleador la maglia da esterno destro nel centrocampo a cinque del Torino che per il resto potrebbe vedere titolari Rincon, Mandragora e Verdi nel cuore dlela mediana granata più Ansaldi nei panni naturalmente dell’esterno sinistro; infine in attacco questa volta potrebbe toccare a Zaza fare coppia dal primo minuto con Belotti, che invece domenica pomeriggio al Bentegodi era stato affiancato da Sanabria.

LE SCELTE DI PIOLI

Dilemmi in attacco per Stefano Pioli nelle probabili formazioni di Torino Milan: c’è Brahim Diaz che spera nella conferma dopo l’ottima prova allo Stadium, ma c’è da tenere conto anche del rientro di Castillejo dalla squalifica e soprattutto dell’infortunio rimediato da Ibrahimovic, che dovrebbe di conseguenza richiedere lo spostamento di Rebic a prima punta titolare, dietro la quale potrebbe tornare in posizione centrale Calhanoglu, lasciando spazio a Rafael Leao a sinistra. In mediana molti meno dubbi sulla coppia Kessié-Bennacer, in difesa stesso discorso per i terzini Calabria e Theo Hernandez più Donnarumma in porta, resta da vedere se sarà confermata anche la coppia centrale Tomori-Kjaer oppure se potrà ritrovare spazio Romagnoli, che però sembra essere sfavorito e rischia dunque un’altra panchina.

IL TABELLINO

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Buongiorno, Bremer; Singo, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Zaza, Belotti. All. Nicola.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Bennacer, Kessié; Castillejo, Calhanoglu, R. Leao; Rebic. All. Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA