PROBABILI FORMAZIONI TORINO ROMA/ Quote, Andrea Belotti sarà decisivo?

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Torino Roma: le quote per il pronostico e le scelte dei due allenatori per la partita valida per la 37^ giornata della Serie A, squadre in campo al Grande Torino.

Zaniolo Djidji Roma Torino lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Torino Roma, Serie A 37^ giornata (Foto LaPresse)

Protagonista annunciato nelle probabili formazioni di Torino Roma non può che essere il primo bomber dei granata e tra i marcatori più in forma da che è ripartito il campionato, post lockdown, parliamo ovviamente di Andrea Belotti, capitano dello spogliatoio granata e primo marcatore di Moreno Longo, felicissimo di riavere un bomber di razza come è il Gallo, in forma. Dando uno sguardo ai numeri infatti possiamo ricordare che l’attaccante classe 1993, in questa stagione della Serie A ha segnato 16 reti in 36 partite (una media di un gol ogni 182 minuti di gioco): di questi però sette sono arrivati in questa parte finale della stagione. Va però aggiunto che è ormai qualche giornata (tre per la precisione) che Belotti non trova lo specchio: la partita con la Roma è però l’occasione giusta per tornare a pungere, visto anche un certo feeling che l’attaccante ha con il club capitolino. Dopo tutto fu proprio Belotti a firmare la doppietta che condannò la Roma di Fonseca alla sconfitta, nel turno di andata di questo campionato. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Torino Roma è certo quello che vedrà protagonisti i due numeri 1, chiamati oggi alla grave responsabilità di resistere all’attacco avversario, sotto le luci dello Stadio Olimpico-Grande Torino. In tal senso, anche nella 37^ giornata di Serie A a fare gli onori di casa sarà il portiere granata Salvatore Sirigu, al Torino dal luglio 2017 (quando Cairo lo chiamò dal Paris Saint Germain), punto fermo dello spogliatoio di Longo, anche se in stagione non si è rivelato sempre infallibile. Esaminando i numeri vediamo infatti che Sirigu, ha spesso seguito il momento di crisi del club: per lui sono 36 presenze in campo con 64 gol incassati e solo sette incontri chiusi a specchio intatto. Di contro oggi ci sarà a difendere i pali della Roma Pau Lopez, titolare di Fonseca (considerata anche l’assenza annunciata del vice Mirante), benché in stagione abbia spesse volte dovuto cedere il posto, tra infortuni e acciacchi. Lo spagnolo alla sua prima stagione in giallorosso, comunque ha messo a tabella per la serie A ben 31 presenze in campo, dove pure ha rimediato 43 reti, ma ha chiuso 5 match a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Torino Roma, vogliamo ora fissare la nostra attenzione anche sugli assenti annunciati in vista di questo match per la 37^ giornata di Serie A: chi dunque oggi mancherà l’impegno all’Olimpico? Esplorando lo spogliatoio granata di Moreno Longo, ecco che spicca l’assenza di Tomas Rincon, fermato dal Giudice Sportivo. Pure il tecnico dei piemontesi questa dovrà rinunciare a Daniele Baselli e Lorenzo De Silvestri, il cui campionato è finito in anticipo, il primo per la distorsione del ginocchio e il secondo per la lussazione della spalla. E’ poi infermeria piena anche a Trigoria: Paulo Fonseca non conta giocatori squalificati in vista del turno di Serie A, ma solo parecchi assenti. Nello schieramento della Roma dunque dovrebbero oggi mancare Antonio Mirante e Lorenzo Pellegrini (che ha rimediato la frattura del setto nasale), come Cengiz Under e Davide Santon. Rimangono però da valutare le condizioni di Roger Ibanez, che ha rimediato un fastidio muscolare all’adduttore. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Eccoci all’appuntamento con le probabili formazioni di Torino Roma: la partita, valida per la 37^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020, si gioca alle ore 21:45 di mercoledì 29 luglio. Penultimo impegno per due squadre che hanno ormai centrato il loro obiettivo: a dirla tutta i giallorossi hanno bisogno di una vittoria per blindare il loro quinto posto con qualificazione ai gironi di Europa League ma, dopo aver battuto la Fiorentina, si sono lanciati e potrebbero anche chiudere con 70 punti il torneo, un bottino comunque soddisfacente per un progetto nuovo come quello affidato a Paulo Fonseca. Il tecnico portoghese deve pensare anche e soprattutto a recuperare gli infortunati per il Siviglia, che arriverà tra una settimana; il Torino si è salvato aritmeticamente domenica pareggiando contro la Spal, ma è chiaro che il campionato dei granata sia stato decisamente inferiore alle aspettative e per il prossimo anno bisognerà certamente prendere delle decisioni anche forti. Intanto qui si gioca tra poche ore, per cui possiamo immediatamente valutare in che modo i due allenatori intendano disporre le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme in maniera più approfondita le probabili formazioni di Torino Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Torino Roma vede partire i giallorossi favoriti nel pronostico che è stato tracciato dalla Snai: questa agenzia ha infatti posto un valore di 1,67 volte la puntata sul segno 2 che identifica la vittoria dei ragazzi di Paulo Fonseca, per contro il segno 1 per l’affermazione granata vi farebbe guadagnare 4,50 volte la vostra giocata. Abbiamo poi l’eventualità del pareggio, identificata dal segno X: in questo caso la vincita corrisponderebbe a 4,00 volte l’importo che avrete deciso di mettere sul piatto.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO ROMA

LE SCELTE DI LONGO

De Silvestri si aggiunge a Baselli nell’infermeria granata: campionato finito anche per lui, dunque nelle probabili formazioni di Torino Roma abbiamo un ballottaggio a tre per i due posti sugli esterni, con Ola Aina e Ansaldi che danno la sensazione di essere favoriti ma con Berenguer che potrebbe trovare spazio a sinistra. Lo spagnolo ha il pregio di poter occupare più posizioni in campo: Moreno Longo infatti potrebbe destinarlo anche alla trequarti, qui però sembra che l’allenatore preferisca la soluzione con Verdi senza dimenticarsi di Edera che, ora che è stata raggiunta la salvezza, potrebbe tornare titolare. La sorpresa in questo senso potrebbe essere il giovane Millico, pronto a fare coppia con Belotti anche se Zaza resta in vantaggio; in mezzo al campo si va verso la soluzione fisica con Meité e Rincon e dunque panchina per il serbo Lukic, in difesa invece Izzo dovrebbe avere la maglia sul centrodestra per affiancare Nkoulou, sull’altro versante del campo agirà Bremer mentre in porta ci sarà chiaramente Sirigu.

I DUBBI DI FONSECA

Il dubbio per le probabili formazioni di Torino Roma dal lato giallorosso è chi sostituirà Lorenzo Pellegrini, che si è fratturato il setto nasale domenica sera: Zaniolo e Carles Perez sono in ballottaggio, la soluzione alternativa è che giochino entrambi con Mkhitaryan in panchina. Per il resto, solito 3-4-2-1 per Fonseca: Ibanez potrebbe tornare per la panchina, in difesa però i favoriti sono ancora Gianluca Mancini, Smalling e Kolarov secondo un modulo che ha rilanciato una squadra che arrivava da tre sconfitte consecutive e sembrava aver smarrito la via. Il portiere sarà Pau Lopez, sulle corsie Bruno Peres e Zappacosta, entrambi curiosamente ex della sfida, si giocano il posto a destra mentre Spinazzola è sostanzialmente certo di operare a sinistra; in mezzo al campo si prepara Cristante, pronto a tornare titolare per fare coppia con Veretout spedendo in panchina Amadou Diawara. Difficile che Kalinic abbia la maglia dal primo minuto come centravanti, verosimile invece che sia Dzeko a cominciare la partita per poi avere l’eventuale staffetta con il collega croato.

IL TABELLINO

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Aina, Rincon, Meité, Ansaldi; Verdi; Zaza, Belotti
A disposizione: Ujkani, Rosati, Lyanco, Djidji, Singo, Adopo, Lukic, Berenguer, Edera, Millico
Allenatore: Moreno Longo
Squalificati:
Indisponibili: De Silvestri, Baselli

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; G. Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Cristante, Veretout, Spinazzola; Carles Perez, Mkhitaryan; Dzeko
A disposizione: Fuzato, Cetin, Ibanez, Zappacosta, A. Diawara, Villar, Pastore, Perotti, Zaniolo, J. Kluivert, Kalinic
Allenatore: Paulo Fonseca
Squalificati:
Indisponibili: Mirante, Santon, F. Fazio, Lo. Pellegrini, Cengiz Under

© RIPRODUZIONE RISERVATA