Probabili formazioni Tottenham Liverpool/ Diretta tv: Salah e Kane ci sono!

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Tottenham Liverpool: le scelte dei due allenatori per la finale di Champions League. Kane e Salah recuperano in tempo come Firmino, sarà sicuro assente Naby Keita.

Sanchez Firmino Tottenham Liverpool lapresse 2019
Probabili formazioni Tottenham Liverpool, finale Champions League 2019 (Foto LaPresse)

Le probabili formazioni di Tottenham Liverpool ci introducono alla finale di Champions League 2019, che si gioca sabato 1 giugno alle ore 21:00. Il grande spettacolo del Wanda Metropolitano è pronto: c’è grande rammarico per l’assenza di squadre italiane ma il derby inglese, il secondo nella storia dopo quello del 2008 tra Manchester United e Chelsea, promette di essere assolutamente entusiasmante. Con questa partita si chiude ufficialmente la stagione del calcio europeo: il Tottenham è alla prima finale di Champions League nella sua storia, parte da outsider e potrebbe realmente fare il colpo contro un Liverpool che ha messo in bacheca 5 titoli e gioca la seconda finale consecutiva, la quarta nelle ultime 15 stagioni. Staremo a vedere quello che succederà, ma innanzitutto dobbiamo vedere quali potrebbero essere le scelte dei due allenatori per il Wanda Metropolitano, provando a entrare nella loro mente alla vigilia della partita e leggendo in maniera più approfondita le probabili formazioni di Tottenham Liverpool.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Tottenham Liverpool è prevista sia sulla televisione di stato che su quella satellitare: nel primo caso appuntamento aperto a tutti su RaiUno ma anche sul sito www.raiplay.it, nel secondo gli abbonati Sky potranno seguire la finale di Champions League su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Football (203) ma anche in diretta streaming video, grazie all’applicazione Sky Go attivabile senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI TOTTENHAM LIVERPOOL

I DUBBI DI POCHETTINO

Buone notizie per Mauricio Pochettino: Harry Kane viaggia verso il recupero e dunque dovrebbe partire titolare in Tottenham Liverpool, perchè questa partita vale tutto e non dovrebbero esserci pensieri di cautela. Ce la fanno anche Vertonghen e Davinson Sanchez: il primo dovrebbe fare coppia con Alderweireld spingendo il colombiano verso la panchina, con Trippier e Danny Rose a completare una difesa che prevede Lloris in porta. A centrocampo i dubbi principali: da valutare la posizione di Eric Dier ma in questo momento il favorito resta Wanyama, che rappresenterebbe il centrale di fatica con Moussa Sissoko al suo fianco. Più avanti giocheranno Dele Alli e Eriksen, in compagnia di Son Heung-Min; difficile lasciare fuori lo straripante Lucas Moura della semifinale di ritorno, ma con Kane titolare Pochettino dovrebbe farlo partire dalla panchina a meno che il centravanti inglese non sia lontano dal 100%.

LE SCELTE DI KLOPP

Il Liverpool perde Naby Keita per la finale di Champions League, ma ritrova Firmino: il brasiliano sarà al centro dell’attacco con ai lati Salah (che era out nella semifinale di ritorno) e Sadio Mané. A centrocampo si va verso la conferma dell’assetto anti-Barcellona: Wijnaldum, assoluto eroe del 4-0, sembra destinato a partire come riserva facendo spazio a Milner, in mezzo agirà Fabinho con Henderson che sarà di fatto il vero regista dei Reds, ma partendo da una posizione defilata. In difesa invece non ci sono dubbi: Matip ha definitivamente scalzato Lovren nelle gerarchie del suo allenatore e dunque farà coppia con Van Dijk, che ha cambiato il volto arretrato della squadra. Sulle fasce Alexander-Arnold e Robertson, che sotto la guida di Klopp sono cresciuti a livelli esponenziali, cercheranno di creare superiorità numerica mentre in porta ci sarà chiaramente il titolare della nazionale brasiliana Alisson.

IL TABELLINO

TOTTENHAM (4-2-3-1): 1 Lloris; 2 Trippier, 4 Alderweireld, 5 Vertonghen, 3 D. Rose; 17 M. Sissoko, 12 Wanyama; 23 Eriksen, 20 Alli, 7 Son Heung-Min; 10 Kane
A disposizione: 22 Gazzaniga, 6 D. Sanchez, 33 B. Davies, 15 E. Dier, 11 Lamela, 27 Lucas Moura, 18 F. Llorente
Allenatore: Mauricio Pochettino
Squalificati:
Indisponibili:

LIVERPOOL (4-3-3): 13 Alisson; 66 Alexander-Arnold, 32 Matip, 4 Van Dijk, 26 Robertson; 14 Henderson, 3 Fabinho, 7 Milner; 11 Salah, 9 Firmino, 10 S. Mané
A disposizione: 22 Mignolet, 12 J. Gomez, 6 Lovren, 5 Wijnaldum, 23 Shaqiri, 27 Origi, 15 Sturridge
Allenatore: Jurgen Klopp
Squalificati:
Indisponibili: N. Keita

© RIPRODUZIONE RISERVATA