PROBABILI FORMAZIONI UDINESE INTER/ Quote, Pereyra sarà protagonista?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Udinese Inter: le quote del match. Analizziamo le mosse degli allenatori per la sfida di questa sera in Friuli, per la 19^ giornata di Serie A.

De Paul Udinese gol gruppo lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Udinese Inter - I giocatori dell'Udinese (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE INTER: PROTAGONISTI

Protagonista annunciato nelle probabili formazioni di Udinese Inter, è senza dubbio Roberto Pereyra, titolarissimo di Gotti e sicuramente tra le miglior speranze dei frollini di fare bottino pieno oggi nella 19^ giornata di campionato. Con un Lasagna probabilmente troppo distratto dal mercato, sarà sicuramente l’attaccante argentino il punto di riferimento oggi e pericolo numero 1 della difesa nerazzurra: anche se il trequartista finora non si è rivelato troppo prolifico in termini di gol. Dati alla mano vediamo infatti che Pereyra, in maglia dell’udinese dal settembre 2020 in questa prima parte della stagione della Serie A ha messo da parte 16 presenze in campo, per 5 assist vincenti e appena due gol, segnati di cui l’ultimo però arrivato solo in settimana contro l’Atalanta, nel recupero della 10^ giornata. L’argentino comunque pare in ottima condizione: chissà che ci regalerà oggi. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE INTER: DUELLI

Duello affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Udinese Inter sarà certo quello che interesserà i due numero 1, oggi chiamati in campo per la 19^ giornata della Serie A.Sono dunque riflettori puntati sul friulano Juan Musso, che solo l’anno scorso aveva fatto sognare gli appassionati di fantacalcio per il record di 14 clean sheet. Quest’anno il portiere argentino pare lontano da tal record, ma rimane comunque giocatore di gran valore : a tabella per Musso contiamo per questo campionato di Serie A 16 presenze in campo con 23 gol subiti e tre clean sheet. Di contro ecco il capitano Samir Handanovic (ex del match) di recente premiato come il secondo miglior portiere attualmente in Serie A dell’ultimo decennio (14^ nello score generale). Un riconoscimento meritato per il portierone, che pure in avvio di stagione, come la sua Inter, ha fatto non poca fatica: a bilancio infatti possiamo oggi contare per il numero 1 sloveno 18 presenze in campo, com 23 reti subite e appena 4 clean sheet appena rimediati. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE INTER: ASSENTI

Considerando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Udinese Inter, big match della Serie A, vogliamo ora fissare la nostra attenzioni sugli assenti che non saranno oggi a disposizione: a chi Gotti e Conte dovranno rinunciare oggi? Partendo dallo spogliatoio bianconero dobbiamo ricordare che per il turno rimangono indisponibili Jajalo (rottura crociato e menisco del ginocchio sinistro), come Walace (problema fisico): pure saranno out Pussetto (problema crociato ginocchio destro) e Okaka (affaticamento muscolare). Saranno invece da valutare le condizioni di Forestieri, alle prese con alcune noie muscolari. In casa Inter invece Conte avrà oggi a disposizione una rosa praticamente al completo segnaliamo solo l’out di Danilo D’Ambrosio, alle prese con la distrazione del legamento del ginocchio sinistro. Da valutare poi le condizioni di Alexis Sanchez ma il cileno dovrebbe comunque essere della partita. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE INTER: CHI IN CAMPO OGGI?

Oggi alle ore 18.00 alla Dacia Arena si accenderà la sfida per la 19^ giornata di Serie A tra Udinese e Inter: andiamo dunque ad esaminare le probabili formazioni del match. Siamo infatti impazienti di scoprire le mosse di Gotti come di Conte per questo incontro, ma a dir il vero non è che ci aspettiamo grandissime novità per i due schieramenti oggi protagonisti. I friulani, pur di ritorno dall’impegno infrasettimanale contro l’Atalanta per il recupero di campionato, non potranno che optare per i migliori titolari: necessari per poter avere una chance contro la Beneamata. Non farà certo turnover poi Antonio Conte, che dopo aver superato anche la Juventus, si appresta a lanciare l’attacco alla vetta della classifica di Serie A dove staziona ancora il Milan. L’occasione è ovviamente preziosa e dunque il tecnico pugliese non lascerà nulla al caso. Andiamo allora a controllare da vicino quali saranno le loro mosse per le probabili formazioni di Udinese Inter.

QUOTE E PRONOSTICO

Benché i friulani siano squadra di valore, alla vigilia della sfida per la 19^ giornata di campionato, non esitiamo a dare ai nerazzurri il favore del pronostico. Il portale di scommesse Snai poi per l’1×2 ha fissato 5.75 il successo dell’Udinese, contro il più basso 1.60 segnato per la vittoria dell’Inter: il pareggio pagherà la posta a 4.00.

LE PROBABILI FORMAZIONI UDINESE INTER

LE MOSSE DI GOTTI

Come accennato prima, pur di ritorno da un pesante impegno, oggi contro la Beneamata Gotti non potrà che dare spazio un po’ ai soliti titolari, schierati con il 3-5-1-1, già visto anche con la Dea. Ecco che allora questa sera sarà di nuovo spazio dal primo minuto per Kevin Lasagna (benchè il giocatore sia a un passo dal Verona secondo le ultime voci di calciomercato), accompagnato da Pereyra, mentre a centrocampo rimangono titolari annunciati De Paul al centro come i due esterni Stryger Larsen e Zeegelar. A completamento del reparto ecco Mandragora come Arslan, favorito sull’acciaccato Walace. In difesa rimane però dubbio l’inserimento dal primo minuto di Nuytinck, appena ritornato dall’infortunio: al suo posto potrebbe farsi vedere Bonifazi, in compagnia di Rodrigo Becao e Samir.

LE SCELTE DI CONTE

Spazio al 3-5-2 per le probabili formazioni di Udinese e Inter, anche nella metà campo nerazzurra, dove come detto, vi sarà posto solo per i titolari più in forma. Ecco che allora pronti dal primo minuto in attacco saranno Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, golden duo del gol per la Beneamata e già a quota 21 reti per il campionato di Serie A. Alle loro spalle ecco poi un reparto a 5 dove al centro è sicura la presenza di Barella come di Brozovic: solo Vidal potrebbe rischiare il posto da titolare in favore di Gagliardini. In corsia invece è sicuro della propria titolarità in questo turno Hakimi, ma non Young, visto in ballottaggio con Perisic. In difesa poi nessuna novità: come già ampiamente visto nelle ultime uscite, ecco che oggi davanti a Handanovic, Conte si affiderà solo su De Vrij, Skriniar e Bastoni.

IL TABELLINO

UDINESE (3-5-1-1): Musso; R Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Mandragora, Arslan, Zeegelar; Pereyra; Lasagna All. Gotti

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, L Martinez All. Conte

© RIPRODUZIONE RISERVATA