Probabili formazioni Udinese Spezia/ Quote, tutti i dubbi di Italiano (Serie A)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Udinese Spezia: le quote del match. Ecco le mosse degli allenatori per la sfida alla Dacia Arena, recupero della 1^ giornata di Serie A.

Spezia gol
Probabili formazioni Udinese Spezia (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE SPEZIA: LE SCELTE DEI MISTER

Quest’oggi alle ore 18.00 e tra le mura della Dacia Arena, si giocherà, come recupero della 1^ giornata della Serie A 2020-21, la sfida tra Udinese e Spezia, di cui ora andremo subito ad esaminarne le probabili formazioni. Siamo infatti ben impazienti di studiare le mosse di Gotti e di Italiano per questa sfida, dall’esito affatto sicuro e che pure arriva a pochi giorni da debutto nel primo campionato italiano. I friulani infatti sono di nuovo in campo dopo un brutto KO rimediato col Verona, impazienti di rifarsi a spese della neopromossa in Serie A, la squadra ligure. La quale pure è uscita dalla prima esperienza in campionato con le ossa rotte, visto il duro 4-1 subito col Sassuolo. Ma da questa esperienza i liguri ripartono con nuovo entusiasmo. Andiamo allora a vedere quali saranno le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Udinese Spezia.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia della sfida per il recupero della prima giornata di Serie A non facciamo fatica a concedere ai friulani il benestare del pronostico. Il portale di scommesse Snai nell’1×2 ha fissato a 1.63 il successo dell’Udinese contro il più elevato 5.75 assegnato allo Spezia: il pareggio è stato dato a 3.85.

LE PROBABILI FORMAZIONI UDINESE SPEZIA

LE MOSSE DI GOTTI

Per le probabili formazioni di Udinese Spezia, naturalmente Gotti non rinuncerà al classico 3-5-2, dove però potrebbe esserci anche qualche novità rispetto all’11 andato in scena dal primo minuto contro il Verona pochi giorni fa. Questo però non accadrà in attacco, dove ancora una volta paiono irrinunciabili giocatori come Okaka e Kevin Lasagna: dalla panchina comunque rimangono a disposizione Nestorovskij e Micin. Per la mediana a cinque invece pare sicuro della propria maglia da titolare solo Rodrigo De Paul: al suo fianco Walace e Jajalo si giocano il posto dal primo minuto con Arslan e Coulibaly e nelle corsie più esterne pure Ter Avest e Ouwejan non sono sicuri della loro titolarità. Per quanto riguarda la difesa, Gotti dovrebbe prevedere nel consueto reparto a tre, posto di fronte a Musso, Rodrigo Becao, De Maio e Samir, ma occhio a Nuytinck che scalpita dalla panchina.

LE SCELTE DI ITALIANO

Sarà invece il 4-3-3 il modulo di riferimento di Vincenzo Italiano per lo schieramento dei liguri nelle probabili formazioni di Udinese-Spezia: anche qui non sono da escludere novità e turnover rispetto ai titolari nell’ultimatum del campionato della Serie A. Già in attacco infatti sono ballottaggi in corso: qui nel tridente pare confermato titolare solo Galabinov, mentre Farias e Gyasi rischiano il posto come esterni offensivi. Nella mediana a tre ecco che pure rimane pronto dal primo minuto per la sfida alla Dacia Arena Ricci: con l’ex Roma, questa sera dovrebbero esserci Mora e Bartolomei, ma dalla panchina Pobega rimane una piò che valida alternativa. Anche per quanto riguarda la difesa, posta di fronte al numero 1 Zoet, possono accedersi qualche dubbio alla vigilia della partita: Dell’Orco dovrebbe oggi lasciare posto a Terzi, con Eric al centro e la coppia formata da Sala e Ferrer adibiti in corsia (pur con Ramos, Chabot e Vignali sempre a disposizione).

IL TABELLINO

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Samir; Ter Avest, Walace, Jajalo, De Paul, Ouwejan; Okaka, Lasagna. All. Gotti.

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Sala, Terzi, Eric, Ferrer; Mora, Ricci, Bartolomei; Gyasi, Galabinov, Farias. All. Italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA