PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL VILLARREAL/ Diretta tv: in tre per essere re dei bomber

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Arsenal Villarreal: diretta tv, le scelte dei due allenatori per la semifinale di ritorno in Europa League, si gioca all’Emirates e la situazione è ancora in equilibrio.

Paco Alcacer Holding Villarreal Arsenal lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Arsenal Villarreal, ritorno semifinale Europa League (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL VILLARREAL: L’ATTACCO

Parlando dell’attacco, per quanto riguarda le probabili formazioni di Arsenal Villarreal, dobbiamo porre l’accento sul fatto che tre dei protagonisti della semifinale di ritorno si giocano il titolo di capocannoniere di Europa League. Paco Alcacer, Gerard Moreno e Nicolas Pépé hanno tutti segnato 6 gol: se l’ex di Barcellona e Borussia Dortmund sta vivendo una stagione comunque poco esaltante, fatta di pochi gol nella Liga, Gerard Moreno è esploso anche in campionato dove ha messo a segno 20 reti, ed è dunque il miglior marcatore stagionale del Submarino Amarillo. Pépé, che sembrava molto vicino al Napoli e invece è finito all’Arsenal, ha dimostrato di poter essere un giocatore che sa vedere la porta; quel che si può aggiungere è che, dei giocatori ancora in corsa in Europa League, Borja Mayoral (7) e Edin Dzeko (5) insidiano i tre di cui sopra, ma la Roma è quasi eliminata dalla competizione. Intanto, sarà interessante scoprire se Mikel Arteta rilancerà dal primo minuto sia Pierre-Emerick Aubameyang, che recentemente è stato contagiato dalla malaria ma ha giocato uno spezzone nella semifinale di andata, che Alexandre Lacazette che invece al La Ceramica era assente; il tridente del Villarreal come abbiamo visto sarà completato da Samuel Chukwueze, quasi 22 anni, nigeriano cresciuto in questo club. (agg. di Claudio Franceschini)

ARSENAL VILLARREAL: IL CENTROCAMPO

Nel centrocampo, leggendo le probabili formazioni di Arsenal Villarreal, abbiamo già notato come saranno assenti Etienne Capoue e Dani Ceballos, entrambi espulsi nel corso della semifinale di andata. Sarà allora una bella occasione per Francis Coquelin: quasi trentunenne (compirà gli anni tra una settimana esatta), il francese è un ex di questa partita, i Gunners lo avevano pescato molto giovane dalla Francia e nel 2010 lo aveva mandato in prestito al Lorient, riportandolo in casa un anno dopo. Due stagioni in chiaroscuro, poi altri due prestiti (Friburgo e Charlton), finalmente la grande occasione: tra il 2014 e il 2018 Coquelin ha giocato 160 partite con l’Arsenal, curiosamente senza mai segnare un singolo gol ma diventando un titolare, salvo che nell’ultima stagione quando a gennaio è partito nuovamente, in direzione Spagna, per vestire la maglia del Valencia. Due stagioni nei pipistrelli, quindi l’avvento al Villarreal: in questa Europa League il francese non è un titolare, ma la squalifica di Capoue gli dovrebbe spalancare le porte della formazione che inizierà la semifinale di ritorno di un’Europa League che il Submarino Amarillo punta fortemente a vincere. Non resta che scoprire se sarà davvero così… (agg. di Claudio Franceschini)

DIFESA

Nelle probabili formazioni di Arsenal Villarreal spicca anche un ideale duello tra due difensori spagnoli: Raul Albiol è diventato il leader del reparto del Submarino Amarillo, si tratta di un centrale di grande esperienza che gioca oggi al fianco di Pau Torres (titolare in nazionale da qualche tempo) e che nella sua carriera ha vestito le maglie di Valencia e Real Madrid prima che Rafa Benitez lo portasse a Napoli, con cui ha vissuto anni splendidi diventando uno dei migliori difensori del nostro campionato. Al Villarreal quasi una seconda giovinezza; se la vedrà appunto, giovedì sera, con il connazionale Pablo Marì che la maglia dell’Arsenal la veste da gennaio 2020. Cresciuto calcisticamente nel Mallorca, è passato anche nel Deportivo La Coruna e, dopo un’esperienza in Olanda, nel luglio di due anni fa era finito al Flamengo. Sono stati sei mesi di grande importanza, perché gli hanno permesso di vincere campionato brasiliano e Copa Libertadores con tanto di partecipazione al Mondiale per Club. Terminato il quale, Pablo Marì è rientrato in Europa per unirsi a una big: con l’Arsenal ha già vinto la FA Cup, e potrebbe ora aggiungere l’Europa League alla sua bacheca… (agg. di Claudio Franceschini)

CHI GIOCA DOMANI?

L’analisi delle probabili formazioni di Arsenal Villarreal ci porta a considerare la semifinale di ritorno di Europa League 2020-2021, che si gioca alle ore 21:00 di giovedì 6 maggio presso l’Emirates Stadium: si parte di una situazione di equilibrio, perché all’andata il Submarino Amarillo ha vinto 2-1 e dunque quel gol segnato dai Gunners permette loro di vincere 1-0 per qualificarsi a quella che sarebbe un’altra finale in Europa League, dopo quella giocata e persa nel 2019 a Baku. Arsenal che in campo internazionale ha sempre fatto ottime figure, ma che da tempo sta attraversando un momento di calo: non riesce a tornare nelle prime 4 di Premier League e addirittura quest’anno potrebbe rimanere fuori dalle coppe.

Anche per questo motivo diventa fondamentale vincere la competizione, che ha sempre visto brillare questa squadra nei turni precedenti; vedremo se gli spagnoli, che sono qui nella Top 4 con pieno merito, avranno la stessa idea. Ci apprestiamo dunque a una partita davvero interessante e incerta; aspettando che si giochi proviamo a valutare in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme le probabili formazioni di Arsenal Villarreal.

DIRETTA ARSENAL VILLARREAL STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Arsenal Villarreal sarà in esclusiva per i soli abbonati alla televisione satellitare: infatti la semifinale di ritorno di Europa League verrà trasmessa unicamente sui canali del decoder di Sky, in assenza di un televisore i clienti potranno poi avvalersi del servizio di diretta streaming video che come sempre non comporta costi aggiuntivi, perché come sempre basterà inserire i dati del proprio abbonamento su dispositivi mobili quali PC, tablet e smartphone e installarvi l’applicazione Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL VILLARREAL

I DUBBI DI ARTETA

È complicato stilare le probabili formazioni di Arsenal Villarreal per Mikel Arteta, che oltre a Dani Ceballos (squalifica) perde anche David Luiz: torna però Lacazette, dunque il modulo dovrebbe essere un 4-2-3-1 con Chambers e Holding (o Pablo Marì) a giocare centrali davanti a Leno, mentre Bellerin tornerebbe titolare per agire come terzino destro con Saka che si abbasserebbe ad agire in qualità di laterale sinistro. In mezzo al campo, in assenza di Ceballos, potrebbe essere Smith-Rowe a giocare come sparring partner di Granit Xhaka; possibile assetto iper offensivo davanti con Pépé, autore del gol della speranza al La Ceramica, a partire dalla mattonella di destra e Aubameyang già titolare sull’altro versante del campo, come trequartista centrale invece potrebbe arrivare la conferma di Ødegaard che ultimamente ha trovato parecchio spazio.

LE SCELTE DI UNAI EMERY

Nelle probabili formazioni di Arsenal Villarreal il grande ex Unai Emery deve rinunciare allo squalificato Capoue: sarà verosimilmente l’unico cambio di una squadra che è sempre rimasta la stessa, il posto in mezzo al campo lo dovrebbe prendere Coquelin con Dani Parejo che si sposta come perno andando a giocare tra l’altro ex e Trigueros, mentre in difesa a protezione del portiere Rulli ci saranno Pau Torres e l’esperto Raul Albiol, con alle spalle una militanza importante nel Napoli. I due terzini dovrebbero essere nuovamente Foyth e Pedraza; pochi dubbi anche per quanto riguarda l’attacco, qui la prima punta dovrebbe essere Paco Alcacer che, come Gerard Moreno che partirà largo a sinistra, si può giocare il titolo di capocannoniere in questa edizione di Europa League. A completare il 4-3-3 del Villarreal sarà Chukwueze, che partirà dalla corsia destra ma pronto ad accentrarsi.

IL TABELLINO

ARSENAL (4-2-3-1): Leno; Bellerin, Holding, Chambers, Saka; G. Xhaka, Smith-Rowe; Pépé, Ødegaard, Aubayemang; Lacazette. Allenatore: Mikel Arteta

VILLARREAL (4-3-3): Rulli; Foyth, Raul Albiol, Pau Torres, Pedraza; Coquelin, Parejo, Trigueros; Chukwueze, Paco Alcacer, Gerard Moreno. Allenatore: Unai Emery

© RIPRODUZIONE RISERVATA