PROBABILI FORMAZIONI YOUNG BOYS ATALANTA/ Quote: Pasalic è il jolly di Gasperini

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Young Boys Atalanta: quote e ultime notizie su moduli e titolari per la partita di stasera in Champions League a Berna.

Atalanta
Diretta Verona Atalanta, Serie A 17^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI YOUNG BOYS ATALANTA: IL JOLLY

Giocatore del quale spesso si parla meno, ma sempre molto importante per Gian Piero Gasperini, è il croato Mario Pasalic, al quale dedichiamo l’ultimo approfondimento circa le probabili formazioni di Young Boys Atalanta. Lo consideriamo un jolly perché spesso non fa parte dell’undici titolare, ma oggi dovremmo vederlo in campo dal primo minuto. Pasalic infatti arriva dalla doppietta rifilata allo Spezia sabato in campionato, partita nella quale è stato il migliore in campo per la qualità complessiva della prestazione e per la doppietta.

Per Mario Pasalic è ormai la quarta stagione all’Atalanta, dunque è un “ingranaggio” (per così dire) perfettamente rodato nella “macchina” del Gasp. I numeri complessivi ci parlano di 137 presenze e 31 gol finora, ma attenzione perché in questo campionato il croato è già a quota quattro (più uno in Champions League), dunque in proiezione questa potrebbe diventare la sua migliore stagione dal punto di vista realizzativo. Dopo avere girato tutta l’Europa in una serie di prestiti, Pasalic ha trovato casa in nerazzurro e oggi potrebbe contribuire a una vittoria che sarebbe fondamentale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

YOUNG BOYS ATALANTA: IL BALLOTTAGGIO

Parliamo adesso di altri due giocatori fondamentali per Gian Piero Gasperini nella nostra presentazione delle probabili formazioni di Young Boys Atalanta. Il riferimento va a Duvan Zapata e Luis Muriel, i due attaccanti colombiano che mettiamo a duello per quanto riguarda le scelte di formazione iniziale, anche se in realtà in questo momento Duvan Zapata è intoccabile e di conseguenza non ci saranno dubbi sulla sua presenza da titolare, mentre Luis Muriel potrebbe ritagliarsi lo spazio di giocatore decisivo entrando dalla panchina, come spesso ha fatto in queste stagioni in nerazzurro.

Per Zapata questa è una stagione eccellente: lo troviamo già a quota otto gol in campionato più uno in Champions League, nel mirino potrebbero esserci i 28 gol stagionali del 2018-2019, suo migliore bottino di sempre. I grandi numeri di Zapata hanno sopperito alle difficoltà di Muriel, che ha dovuto saltare qualche partita e quando ha giocato ha segnato “solo” due gol, entrambi in campionato. Se cominciasse a segnare anche Luis ai suoi soliti ritmi, la Dea potrebbe davvero sognare… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

YOUNG BOYS ATALANTA: IL PROTAGONISTA

Possiamo scegliere come protagonista nelle probabili formazioni di Young Boys Atalanta il “padrone di casa” Remo Freuler, centrocampista svizzero dell’Atalanta che solo pochi giorni fa ha raggiunto (ce lo ricordiamo fin troppo bene) il traguardo della qualificazione ai Mondiali con la Nazionale elvetica ma adesso cercherà di far felice il calcio italiano a danni di quello svizzero dando come al solito il suo eccellente contributo alla causa dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini, di cui è da sempre una colonna, dato che Freuler era arrivato a Bergamo sei mesi prima rispetto all’approdo del Gasp all’Atalanta.

La crescita sia della squadra sia del giocatore è stata esponenziale in questa lunga avventura e ne ha beneficiato anche la Svizzera, ma oggi a Berna Remo Freuler sarà un avversario, al servizio solo della sua Dea. Per l’elvetico ci sono anche tre gol nelle Coppe europee, di cui uno in questa stagione contro il Villarreal: un contributo anche in tal senso sarebbe la ciliegina sulla torta… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI HA SCELTO GASP?

Con le probabili formazioni di Young Boys Atalanta ci avviciniamo alla partita di Champions League che potrebbe avere una notevole importanza per le sorti del cammino europeo della Dea di Gian Piero Gasperini, le cui mosse di formazioni avranno di conseguenza notevole impatto sulla partita di Berna per la quinta giornata del girone F. All’andata a Bergamo c’era stata la vittoria per 1-0 dell’Atalanta, ma in Svizzera è caduto il Manchester United, dunque bisognerà stare attenti allo Young Boys.

I nerazzurri arrivano dalla netta e convincente vittoria per 5-2 contro lo Spezia in campionato, dove sono quarti e si sono avvicinati anche alla vetta. Si può dunque sognare in grande, come anche in Champions League dove nel mirino c’è il traguardo della terza qualificazione consecutiva per gli ottavi di finale in altrettante partecipazioni. Scopriamo allora le ultime notizie sulle probabili formazioni di Young Boys Atalanta.

PRONOSTICI E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo anche al pronostico per Young Boys Atalanta in base alle quote offerte dall’agenzia Snai, che ritiene favoriti i nerazzurri. Il segno 2 è infatti quotato a 1,80, mentre poi sono molto simili le quotazioni per il segno 1 e il segno X, che valgono rispettivamente 3,90 e 4,00 volte la posta in palio.

PROBABILI FORMAZIONI YOUNG BOYS ATALANTA

LE MOSSE DI WAGNER

Le probabili formazioni di Young Boys Atalanta vedono l’allenatore di casa Wagner dover fare a meno dell’infortunato Fassnacht. Detto questo, ecco che il modulo 4-4-2 dovrebbe vedere titolare Faivre in porta, con una difesa a quattro formata dal terzino destro Hefty, i due centrali Burgy e Lauper, a sinistra infine Garcia. Per il centrocampo giallonero ecco favoriti Sierro e Aebischer nella coppia centrale, con Ngamaleu a sinistra e Rieder a destra in qualità di esterni. Pochi dubbi poi anche in attacco con le maglie da titolari destinate a Kanga e Elia, ma attenzione a Siebatcheu.

LE SCELTE DI GASPERINI

Sul fronte nerazzurro, le probabili formazioni di Young Boys Atalanta ci propongono il modulo 3-4-2-1 per Gian Piero Gasperini. In difesa a Berna ci sarà spazio per Toloi, Demiral e Palomino davanti al portiere Musso, con Djimsiti possibile alternativa al terzetto titolare. A centrocampo invece per i nerazzurri ci attendiamo gli immancabili De Roon e Freuler in mezzo, con Zappacosta a destra e Maehle a sinistra, anche loro certezze. Potrebbero esserci più dubbi in attacco, dove le alternative non mancano: si fanno comunque preferire Pasalic e Malinovskyi sulla trequarti, a supporto del centravanti Duvan Zapata.

IL TABELLINO

YOUNG BOYS (4-4-2): Faivre; Hefty, Burgy, Lauper, Garcia; Rieder, Aebischer, Sierro, Ngamaleu; Elia, Kanga. All. Wagner.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, de Roon, Freuler, Maehle; Pasalic, Malinovskyi; Zapata. All. Gasperini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA