PROBABILI FORMAZIONI ZORYA ROMA/ Diretta tv: tra i titolari c’è Carles Pérez

- Michela Colombo

Probabili formazioni Zorya Roma: diretta tv e orario. Le mosse degli allenatori all vigilia della sfida per i gironi di Conference League, domani a Zaporizhia.

Mourinho Roma
Probabili formazioni Roma Napoli - José Mourinho (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ZORYA ROMA: L’ATTACCO

Grandi novità anche nell’attacco dei giallorossi per le probabili formazioni di Zorya Roma, dove al solito al vertice dello schieramento offensivo sarà ballottaggio apertissimo: al momento sono Shomorudov e Borja Mayoral a contendersi la maglia da titolare, ma il primo appare appena più in su nella lista dei favoriti di Mourinho. In ogni caso al fianco dell’attaccante avremo domani di sicuro Carles Perez dal primo minuto come anche El Shaarawy, con il Faraone che pure rimane in dubbio per la titolarità. Per quanto riguarda l’attacco dello Zorya vogliamo solo mettere in evidenza il nome di Gromov, in rete contro il Bodo/Glimt al debutto in Conference league solo qualche giorno fa e pure autore di una bella doppietta nell’ultima del campionato ucraino, contro il SK Dnipro. (agg Michela Colombo)

ZORYA ROMA: CENTROCAMPO

Nuovo completo turnover per Mourinho anche nel centrocampo delle probabili formazioni di Zorya Roma. Come già visto contro il Cska Sofia nel primo turno della Conference league, anche domani per il reparto a 2 dei giallorosso il tecnico opterà per la coppia formata da Diawara e Villar: sarà finalmente riposo per Cristante e Veretout (col francese pure fresco di gol contro la Lazio). Per la linea della trequarti in casa della Lupa però si farà avanti comunque capitan Pellegrini, rimasto in tribuna nell’ultimo match di Serie A per squalifica.

Pure per il centrocampo dello Zorya vi sono ben pochi dubbi: domani Viktor Skripnik si affiderà ancora su Buletsa e Nazaryna come anche di Kochering, anche se questi hanno nelle gambe 90 minuti contro il SK Dnipro nell’ultimo turno di campionato nazionale. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Se per sfidare la prima indiziata al passaggio del turno Skripnik nella difesa delle probabili formazioni di Zorya Roma deve fare affidamento solo ai suoi titolari più in condizione, ecco che domani anche in questo settore nevralgico Mourinho dovrebbe riservarci qualche cambio. Fissato il solito reparto a 4 arretrato, ecco che domani in terra ucraina non mancherà il numero 1 Rui Patricio, tra i più efficaci tra i pali in questo avvio di stagione, anche in Serie A.

Davanti avremo Smalling e Kumbulla, al posto di Mancini e Ibanez, titolari con la Lazio nel derby di domenica. Per l’esterno pure sarà conferma di Karsdorp (anche se dalla panchina Reynolds rimane ben pronto), mentre nella corsia mancina dovremo avere pronto Calafiori (ma Vina è comunque a disposizione del tecnico). (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO DOMANI?

Solo domani alle ore 18.45 si accenderà la sfida per il secondo turno dei gironi di Conference league tra Zorya e Roma e davvero è tempo di analizzare le mosse degli allenatori per le probabili formazioni. Dopo il KO occorso in campionato nel derby ci attendiamo domani un bel riscatto della squadra di Mourinho, che pure non dovrebbe fare affatto fatica contro gli ucraini (che comunque approdano al match in buona condizione).

Pure va detto che per lo scontro, il tecnico lusitano potrebbe muovere un poco le carte in tavola, proponendo alcuni cambi rispetto all’11 ufficiale: sono stati giorni davvero impegnativi per la Roma ed è giusto che alcuni dei titolari rifiatino un poco. Andiamo allora a vedere nel dettaglio le scelte dei tecnici per le probabili formazioni di Zorya Roma.

ZORYA ROMA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta tv di Zorya Roma è su Sky Sport: per questa stagione infatti la Conference League si divide tra la televisione satellitare e la piattaforma DAZN, nel primo caso bisognerà essere abbonati al pacchetto Calcio per accedere alle immagini mentre nel secondo, come sempre, la visione sarà garantita (ai clienti) in diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrà essere sfruttata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

LE PROBABILI FORMAZIONI ZORYA ROMA

LE MOSSE DI  SKRIPNIK

Se per le probabili formazioni di Zorya Roma abbiamo prospettato per i giallorossi un poco di turnover, ecco he domani Skripnik non potrà certo prescindere da tutti i suoi titolari per provare l’impresa contro la prima della classe. Fissato dunque il 4-3-3 di partenza ecco che nell’11 ucraino subito figureranno come titolari Vernydub e Cvek al centro del reparto difensivo, mentre in corsia si faranno avanti Khomchenovskyy e Juninho, anche se certo. destra Favorov rimane valida alternativa anche dal primo minuto. Per il centrocampo rimane irrinunciabile un giocatore come Buletsa, questa volta attorniato da Nazaryna e Kochergin: in attacco avremo poi domani Sayyadmanesh e Kabaiev, con Gromov, in gol anche contro il Bodo/Glimt nel primo turno, chiaramente in prima punta.

LE SCELTE DI MOURINHO

Leggero turnover invece per Mourinho in questo impegno in Conference league: il rivale non impensierisce troppo e il tecnico lusitano ha grandissima fiducia in tutta la sua rosa. Schierato il 4-2-3-1 iniziale, ecco che domani in terra ucraina  dovremmo vedere Shomorudov in prima punta, con al fianco El Shaarawy e Carles Perez, mentre capitan Pellegrini, che ha saltato il Derby domenica, sarà al solito titolare sulla linea della trequarti. Per il centrocampo della lupa dovrebbe essere ancora turnover completo, con Villar e Diawara che prenderanno i posti solitamente assegnati a Cristante e Veretout. In difesa si farà infine avanti Smalling e Kumbulla, rimasti a riposo, con Calafiori e Karsdorp titolari sull’esterno del reparto.

IL TABELLINO

ZORYA (4-3-3): Matsapura; Khomchenovskyy, Vernydub, Cvek, Juninho; Nazaryna, Buletsa, Kochergin; Sayyadmanesh, Gromov, Kabaiev. All.: Skripnik

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Kumbulla, Calafiori; Villar, Diawara; C. Perez, Pellegrini, El Shaarawy; Shomurodov. All.: Mourinho

© RIPRODUZIONE RISERVATA