Prodi: “Crisi Governo? Renzi come Bertinotti”/ Video, la replica: “Ha sensi di colpa”

- Carmine Massimo Balsamo

Romano Prodi attacca Renzi e lancia una frecciatina a Bertinotti. L’ex presidente della Camera: “Forse si è distratto ed è rimasto nel Novecento…”.

prodi
(Di Martedì)

Romano Prodi in tackle su Renzi, ma anche su Bertinotti. Intervenuto ai microfoni di Di Martedì, l’ex premier ha analizzato la crisi di Governo in atto e non ha risparmiato frecciatine: «Quello che sta succedendo mi ricorda tante cose: quando mi trovi nel mio primo governo con Bertinotti, io tentavo di mediare ma lui aveva un altro obiettivo. Mi sembra che Renzi abbia assolutamente lo stesso obiettivo di Bertinotti: rompere».

Nel corso dell’intervista rilasciata nello studio di Giovanni Floris, Romano Prodi ha aggiunto: «In questi giorni il leader di Italia Viva ha detto tante cose giuste, ma ogni proposta che veniva accettata lui alzava l’asticella. Se Conte avesse detto “mi vesto da muratore e vado a costruire il Ponte sullo Stretto di Messina”, Renzi avrebbe detto che bisognava fare anche il Ponte per la Sardegna».

PRODI VS RENZI, LA REPLICA DI BERTINOTTI

Le dichiarazioni di Romano Prodi non sono passate inosservate a Fausto Bertinotti. Utilizzato dal “professore” come metro di paragone, l’ex segretario di Rifondazione Comunista ha commentato ai microfoni di Un giorno da pecora: «Sono colpito da quanto sia grande il senso di colpa di Prodi per quella vicenda: dopo 22 anni è ancora colpito, eppure qualunque manuale di storia dovrebbe spiegargli che questi episodi sono sempre diversi e imparagonabili». «Forse si è distratto ed è rimasto nel Novecento», l’affondo di Bertinotti. L’ex numero uno della Camera ha poi parlato del caso Renzi: «Non ho ancora cosa voglia, credo che come me siano in tanti, il che è indicativo di una stagione in cui la politica è scomparsa dalla scena».



© RIPRODUZIONE RISERVATA