“Prof di Rovigo delusa e abbattuta”/ L’avvocato: “9 in condotta è davvero inaccettabile”

- Davide Giancristofaro Alberti

Il caso della prof di Rovigo colpita in aula dagli studenti con una pistola a pallini: gli alunni sono stati tutti promossi. Se ne parla a Mattino Cinque News

prof 640x300 Prof di Rovigo, l'avvocato a Mattino 5 News

Mattino Cinque News ha dedicato ampio spazio stamane al caso della prof di Rovigo presa a pallini da alcuni studenti che sono stati tutti promossi con tanto di nove in condotta. Il talk di Canale 5 ha avuto in collegamento l’avvocato della prof, che ha spiegato: “La dottoressa, per usare un eufemismo, è abbattuta, molto delusa da questo nove in condotta. io credo che il 9 in condotta per questi ragazzi colpevoli di un atto di bullismo scellerato, è un’offesa forse maggiore dell’atto di per se, la prof ha subito un ulteriore affronto da parte della scuola, è delusa, si è sentita da sola, il 9 in condotta è veramente inaccettabile, possiamo definirlo come una sconfitta della scuola, una sorta di fallimento”.

Quindi l’avvocato della prof di Rovigo ha proseguito: “Io non voglio colpevolizzare gli studenti, ovviamente il 9 non se lo sono riconosciuto da soli ma chi prende 9 solitamente si comporta bene in classe, ha una condotta eccellente, non riguarda il rendimento. Sono stati promossi anche dei ragazzi con un sei in condotta quindi un voto più in basso in condotta sarebbe stato un segnale di vicinanza della scuola all’insegnante”. In ogni caso la docente di Rovigo ‘impallinata’ non ha ricevuto alcuna “Spiegazione del preside, lei l’ha appreso da colleghi e dagli organi di stampa e poi ha chiamato subito noi avvocati e faremo un accesso agli atti. Qualcuno ha preso meno di 9 in condotta? Chiedendo gli accessi agli atti vedremo”.

PROF ROVIGO COLPITA DA PISTOLA A PALLINI, L’AVVOCATO: “LA DOCENTE NON SCAPPA…”

Quindi ha aggiunto: “E’ anche discriminante nei confronti di chi si è sempre comportato bene, non ha mai preso una nota e si è visto comunque riconoscere un 9 in condotta. Io non ho mai avuto un nove in condotta, diciamo che chiacchieravo un po’”. Tra l’altro l’avvocato ha spiegato di altri casi di scherno nei confronti della prof di Rovigo: “A distanza di due mesi l’insegnante di matematica ha dato una nota a questi due ragazzi perchè continuavano a scimmiottarla”.

E ancora: “I genitori di questi ragazzi hanno sempre agito tramite la preside e dopo il clamore mediatico hanno fatto pervenire le loro scuse, sollecitando nel contempo la remissione della querela, scuse un po’ strumentali? Sì esatto”. In ogni caso la docente non intende lasciare la scuola: “Lei ama la sua professione e il suo insegnamento quindi perchè dovrebbe scappare? i dirigenti avrebbero voluto molto probabilmente il silenzio. Prima dell’uscita dei video la preside ha cercato di sgonfiare l’episodio…”. Andrea Sales, noto psichiatra e docente universitario, ha aggiunto: “Il 9 condotto è assolutamente catastrofico, mi piacerebbe sentire il dirigente scolastico”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie