Pronostici Champions League/ Quote e previsioni per le partite, 2^ giornata

- Mauro Mantegazza

Pronostici Champions League, quote e previsioni per Shakhtar Inter e Atalanta Ajax: le partite della 2^ giornata attese oggi, martedì 27 ottobre.

palloni champions league
Pronostici Champions League - Lapresse

PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE: CHE RISULTATO FARANNO ATALANTA E INTER?

I pronostici Champions League tornano in occasione delle partite della seconda giornata della fase a gironi, che saranno al centro dell’attenzione anche degli appassionati di scommesse. Andiamo allora ad analizzare più nel dettaglio le quote delle partite di Champions League e che cosa ci attenderà tra oggi e domani, martedì 27 e mercoledì 28 ottobre 2020, con particolare attenzione a quelli che potrebbero essere i favoriti o comunque alcune quote stuzzicanti nella nostra panoramica sui pronostici Champions League a partire dalle due sfide che vedranno già oggi scendere in campo le prime due squadre italiane impegnate in questa settimana, cioè naturalmente Shakhtar Donetsk Inter alle ore 18.55 e poi Atalanta Ajax, in programma alle ore 21.00.

PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE

SHAKHTAR DONETSK INTER

Se la base di partenza fosse la vittoria nerazzurra per 5-0 nella semifinale di Europa League giocata solo poco più di due mesi fa, non ci sarebbe davvero nessun problema per la squadra di Antonio Conte. Guardando a settimana scorsa però la situazione è meno rosea: l’Inter ha pareggiato in casa contro il Borussia Monchengladbach mentre lo Shakhtar Donetsk ha fatto la sorpresa vincendo a Madrid contro il Real, sconvolgendo le gerarchie sulla carta del girone. L’Inter senza dubbio sa come si fa a battere gli ucraini, ma deve ritrovare la retta via, come già contro il Genoa (finalmente nessun gol subito). Vogliamo comunque dare fiducia ai nerazzurri: il segno 2 è quotato a 1,80 dall’agenzia Snai.

ATALANTA AJAX

La Dea ospita a Bergamo – finalmente davvero a casa sua – l’Ajax, leggendaria big del calcio europeo. Il paragone è impossibile dal punto di vista storico, credibile per la filosofia delle due società (grande attenzione al vivaio e bel gioco), addirittura favorevole all’Atalanta stando all’attualità, che vede i ragazzi del Gasp reduci dai quarti della scorsa edizione e dal trionfale esordio in Danimarca di sei giorni fa. Certo, serve l’Atalanta versione Champions League e non quella vista nelle ultime due uscite di campionato, che ha lasciato più di qualche dubbio. Vogliamo però dare fiducia a Gian Piero Gasperini e lo fa pure l’agenzia Snai, che quota infatti il segno 1 ad appena 1,75 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA