Pronostici Serie A/ Quote e previsioni: Gattuso favorito al San Paolo contro il Milan

- Claudio Franceschini

Pronostici Serie A: le quote e le previsioni sulle partite della 32^ giornata. Domenica si parte con la sfida salvezza tra Genoa e Spal.

mattia perin genoa urlo lapresse 2019
Mattia Perin, portiere del Genoa (LaPresse)

Ci stiamo avvicinando anche a Napoli Milan: cosa ci dicono i pronostici di Serie A per questa partita? Equilibrio, ma con i partenopei favoriti dal segno 1 che l’agenzia Snai valuta 2,05 volte l’importo investito. Il segno X per il pareggio vi consentirebbe di guadagnare una cifra che ammonta a 3,40 volte la vostra giocata, mentre con il segno 2 per il colpo rossonero il valore della vincita sarebbe di 3,65 volte la puntata. Il big match al San Paolo avrebbe potuto rappresentare uno spareggio per l’Europa League, ma il Napoli ha già centrato l’obiettivo vincendo la Coppa Italia; è dunque il Milan che ha più bisogno di questa vittoria, i rossoneri hanno dimostrato di stare bene e nel post-lockdown hanno già battuto Roma e Juventus, rimontando i bianconeri da 0-2 a 4-2 in un quarto d’ora. Un’affermazione importante anche sotto il profilo psicologico, ma il Napoli in questo momento è un avversario tosto: ha svoltato con Gennaro Gattuso proprio come il Diavolo ha fatto con Stefano Pioli, staremo allora a vedere quale dei due allenatori proseguirà il suo cammino positivo prendendosi eventualmente un importante successo. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS FIORENTINA VERONA

Fiorentina Verona è un’altra partita che analizziamo con i pronostici di Serie A: i viola tecnicamente sperano ancora in un posto nella prossima Europa League e, essendo così, la sfida all’Hellas è importante perché consentirebbe di guadagnare tre punti su una rivale diretta. Il Verona sta disputando un campionato al di sopra delle sue possibilità, uscendo subito dalla zona calda della classifica per poi puntare verso sesto e settimo posto; purtroppo ha anche lasciato sul campo punti importanti, così come la Fiorentina che invece ancora una volta ha deluso le aspettative, ha sì avuto ancora sfortuna con il lungo infortunio di Franck Ribéry ma è anche vero che non ha mai trovato il giusto ritmo per far emergere il talento presente nella rosa. Secondo l’agenzia Snai questa partita del Franchi la vede comunque partire favorita, con un valore di 2,10 volte la somma sul piatto per il segno 1 che identifica la sua vittoria; il segno X per il pareggio vi permetterebbe di guadagnare una cifra corrispondente a 3,35 volte la puntata, con il segno 2 per il successo del Verona la vincita ammonterebbe a 3,50 volte la posta. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SU GENOA SPAL

Proseguendo la nostra analisi sui pronostici di Serie A, ci spostiamo sulle partite di domenica 12 luglio e parliamo di Genoa Spal: uno spareggio per la salvezza, se vogliono avere ancora qualche chance di mantenere la categoria gli estensi devono fare risultato pieno contro una squadra che nelle ultime uscite ha avuto un calendario non semplicissimo ma ha anche lasciato per strada buone occasioni per togliersi dai guai. Così ora la Spal di Gigi Di Biagio può crederci: biancazzurri anche parecchio sfortunati nel perdere un totale di 3 punti all’ultimo secondo (contro Cagliari e Milan), diciamo allora che il gioco c’è ma bisognerebbe avere maggiore savoir faire. Intanto la Snai ci dice che per questa partita il Genoa è favorito: vale 1,87 volte la giocata il segno 1 che regola la sua vittoria casalinga, per contro il successo in trasferta degli estensi porta in dote una vincita corrispondente a 4,25 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto. Il pareggio, regolato dal segno X, vi farebbe guadagnare 3,60 volte la puntata con questo bookmaker. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SU JUVENTUS ATALANTA

Partita assolutamente incerta: per i pronostici di Serie A, e in particolare per l’agenzia Snai, la Juventus è comunque favorita ma il valore posto sul segno 1 per la sua vittoria è di 2,00 volte la giocata, non troppo distante dal 3,50 che accompagna il successo esterno dell’Atalanta (segno 2) e nemmeno dall’eventualità del pareggio, che vi farebbe guadagnare un corrispettivo di 3,70 volte quanto messo sul tavolo. I bianconeri hanno perso male a San Siro: in vantaggio di due gol e in pieno controllo, sono letteralmente crollati quando l’arbitro ha assegnato un rigore francamente dubbio, per un tocco con il braccio di Bonucci. Una grande squadra, prima in classifica, non si scioglie in questo modo e dunque Maurizio Sarri deve immediatamente ritrovare lo spirito dei suoi giocatori; attenzione, perché i rossoneri hanno portato a casa i tre punti in un quarto d’ora e l’Atalanta, lo ha dimostrato nel post-lockdown, è una squadra capace di fare risultato pieno con accelerazioni temporali minime, per esempio contro la Lazio ma anche nelle vittorie seguenti. Se poi la Dea dovesse vincere all’Allianz Stadium, lo scudetto non sarebbe affatto lontano… (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS BRESCIA ROMA

Come abbiamo detto presentando i pronostici di Serie A, si tratta di una partita che potrebbe avere un esito scontato, ma che la Roma non deve assolutamente sottovalutare: i giallorossi infatti rischiano grosso perché nell’ultimo periodo si sono offensivamente inceppati, e questo ha mostrato in maniera più evidente i limiti della fase difensiva. A tratti brillante in stagione, la squadra di Paulo Fonseca deve ora rimboccarsi le maniche e provare a risalire la corrente, prendendosi almeno la qualificazione in Europa League; il Brescia ormai appare vicino alla retrocessione, ma tra giugno e luglio ha comunque dato prova di essere ancora vivo. Secondo la Snai comunque la Roma non avrebbe problemi: è di 1,45 volte la puntata la vincita prevista per il segno 2 che identifica la sua vittoria, per contro l’affermazione delle rondinelle (segno 1) vi consentirebbe di guadagnare ben 7.00 volte quanto messo sul piatto. L’ipotesi del pareggio, regolata dal segno X, porterebbe invece in dote una vincita corrispondente a 4,75 volte l’investimento con questo bookmaker. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS LAZIO SASSUOLO

Per i pronostici di Serie A legati alla 32^ giornata approfondiamo meglio la previsione su Lazio Sassuolo, che inaugura il turno. I biancocelesti hanno perso tre volte nel post-lockdown, e quando hanno vinto sono sempre stati costretti alla rimonta che, contro la Fiorentina, è anche passata attraverso episodi fortunati e discussi. Forse la spinta di Simone Inzaghi si è esaurita o forse si è trattato di qualche episodio negativo; sia come sia il Sassuolo sta bene, anche se dà la forte sensazione di essere fin troppo legato alle lune e ai gol del suo straordinario tridente. L’agenzia Snai assegna ovviamente i favori del pronostico alla Lazio: il segno 1 per la sua vittoria vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 1,45 volte quanto avrete messo sul piatto, mentre il segno X per il pareggio porta in dote una vincita corrispondente a 4,75 volte la puntata. Il segno 2 per il successo esterno del Sassuolo vale invece, con questo bookmaker, 6.25 volte l’importo della vostra giocata. (agg. di Claudio Franceschini)

PRONOSTICI SERIE A 32^ GIORNATA

Con il consueto ausilio delle quote Snai, presentiamo i pronostici di Serie A per la 32^ giornata: il turno si disputa sulla distanza di tre giorni ma, essendo nel fine settimana, segue un calendario tutto sommato “regolare”. Ci saranno tre anticipi, fissati secondo gli orari che abbiamo imparato a conoscere nel post-lockdown, Poi, sei partite la domenica e il posticipo, che sarà Inter Torino, il lunedì sera: da quando si è ripreso a giocare non è passato nemmeno un mese e siamo già al sesto turno, per cui ci stiamo avvicinando a grandi passi verso la conclusione del campionato e la scoperta dei vari verdetti. Vediamo allora quello che potrebbe succedere sui vari campi: naturalmente per i pronostici di Serie A legati alla 32^ giornata iniziamo la nostra analisi dalle tre gare che si giocano sabato 11 luglio.

PRONOSTICO LAZIO SASSUOLO

Due sconfitte consecutive, tre nelle cinque post-lockdown: la Lazio ha decisamente calato il suo straordinario ritmo, si era detto che la rosa corta potesse essere un problema e lo si è visto prevalentemente nel ko interno contro il Milan, quando Simone Inzaghi non ha potuto schierare Immobile e Caicedo. Solo una fase di stanca o il definitivo addio allo scudetto? Sarà interessante valutarlo; intanto allo stadio Olimpico arriva un Sassuolo che in epoca recente ha saputo fare male ai biancocelesti, e che con un attacco tra i più esplosivi della Serie A minaccia di prendersi almeno un punto, anche se per continuare a inseguire il sogno europeo sarebbe preferibile una vittoria. A proposito di gol: si affrontano due dei migliori reparti del campionato e dunque non è un caso che la quota Over 2,5 valga per la Snai 1,40 volte la cifra messa sul piatto, esattamente la metà di quanto è stato posto sull’eventualità Under 2,5 (2,80) vale a dire meno di tre gol complessivi.

PRONOSTICO BRESCIA ROMA

Naturalmente i giallorossi sono favoriti, ma la partita del Rigamonti potrebbe essere meno scontata del previsto: intanto perché il Brescia è stato capace di battere il Verona una settimana fa, battendo un colpo in chiave salvezza, e poi perché la Roma è una squadra che per sua stessa natura è assolutamente imprevedibile per sua stessa struttura, capace di imprese memorabili e rovinose cadute, come quella casalinga contro l’Udinese. Dopo la chiusura per la pandemia di Coronavirus il campionato ci ha consegnato una squadra in difficoltà, che ha iniziato a perdere consecutivamente senza riuscire a trovare quella fluidità offensiva che l’aveva caratterizzata soprattutto nelle uscite invernali; per questo motivo Paulo Fonseca dovrà stare attento, anche perché la storia insegna che l’ambiente non aiuta quando il gruppo è sotto pressione. Intanto però possiamo notare come sia abbastanza alta la quota per un ribaltone del Brescia: se le rondinelle dovessero vincere partendo da una situazione di svantaggio, la Snai vi assicurerebbe una vincita di ben 22,00 volte la vostra puntata.

PRONOSTICO JUVENTUS ATALANTA

Partita affascinante per i pronostici di Serie A: negli ultimi tempi la Juventus ha sempre fatto la voce grossa contro la Dea, soprattutto a Torino, ma quella orobica è una squadra in grande fiducia e i bianconeri arrivano dal ko contro il Milan, un ribaltone da 2-0 a 2-4 con un poker incassato nello spazio di 16 minuti. Sconfitta che ha sinistramente ricordato quella di Firenze sette anni fa; allora, i bianconeri di Antonio Conte avevano chiuso il campionato con 102 punti ma stavolta le cose potrebbero essere diverse; Maurizio Sarri ha già incassato due sconfitte casalinghe contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini (quando allenava il Napoli) e sa che in caso di mancata vittoria il discorso scudetto sarebbe decisamente più complicato. Uno sguardo a Gol e NoGol secondo le quote della Snai: siamo a 1,47 e 2,50 rispettivamente, inevitabile che questa agenzia punti sul fatto che entrambe le squadre, che hanno tra i migliori attacchi del campionato, possano andare a rete.

© RIPRODUZIONE RISERVATA