Pronostico Bologna Inter/ Mazzola: “Orsolini e Hakimi determinanti oggi” (esclusiva)

- int. Sandro Mazzola

Pronostico Bologna Inter: intervista esclusiva a Sandro Mazzola alla vigilia della sfida per la 29^ giornata della Serie A, questa sera al Dall’Ara.

Sampdoria Bologna
Pronostico Bologna Inter - Riccardo Orsolini (LaPresse, 2021)

Nella 29^ giornata di Serie A si annuncia trasferta complicata per Conte, impegnato questa sera alle ore 20.45 al Dall’Ara nell’incontro tra Bologna e Inter. La squadra milanese, dopo la sosta per le nazionali riparte dal 2-1 inferto al Torino (l’ultima col Sassuolo è stata rinviata) e dunque dalla prima posizione nella classifica del primo campionato nazionale: ben intenzionata a rimanerci chiaramente. Di contro, a dar fastidio ecco il Bologna di Mihajlovic, comodo in posizione di centroclassifica e che certo non avrà nulla da perdere questa sera. Anzi va ricordato che proprio gli emiliani, prima dello stop avevano messo da parte due belle vittorie, a cui certo sarebbe bello oggi dare seguito. Per presentare la sfida tra Bologna e Inter abbiamo sentito una delle bandiere dell’Inter di tutti i tempi, Sandro Mazzola: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita difficile, da affrontare con la giusta concentrazione visto che si giocherà al Dall’Ara e l’Inter quindi non dovrà sottovalutare quest’incontro.

Bologna pronto a colpire l’Inter in contropiede? Penso che questa poi potrebbe essere la tattica che il Bologna potrebbe decidere di attuare alla fine.

Orsolini potrebbe fare la differenza? A me Orsolini è un giocatore, un attaccante che piace, sì penso che lui potrebbe fare proprio la differenza.

Trasferta crocevia per lo scudetto per i nerazzurri insieme al prossimo match col Sassuolo? Vedo più importante questa trasferta col Bologna piuttosto che il match col Sassuolo anche se c’è ancora tanto tempo fino alla fine del campionato.

Sensi nell’undici iniziale? Perchè no ha giocato con l’Italia potrebbe partire titolare col Bologna.

Sarà Hakimi l’uomo in più dell’Inter? Hakimi è veramente eccezionale, ha una spinta, una velocità incredibile e potrebbe essere un giocatore determinante al Dall’Ara.

Si può dire che Hakimi ricorda Facchetti? Possiamo dire di sì, anche se Facchetti aveva una spinta, una forza ancora più grande. E poi faceva tanti gol cosa certamente non da poco per un difensore…

Il suo pronostico su quest’incontro, sullo scudetto dell’Inter. Preferisco non fare pronostici, sono scaramantico, non si dice niente. Posso solo aggiungere che si sente profumo di scudetto, ma non mi spingo oltre…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA