Pronostico Inter Milan/ Mazzola: “I primi minuti saranno determinanti!” (esclusiva)

- int. Sandro Mazzola

Pronostico Inter Milan: intervista esclusiva a Sandro Mazzola alla vigilia del derby della Madonnina, in programma oggi a San Siro, nella 4^ giornata di Serie A.

Gagliardini Hakimi Lautaro Inter gol lapresse 2020 640x300
Pronostico Inter Milan (Foto LaPresse)

PRONOSTICO INTER MILA: LE PREVISIONI DI SANDRO MAZZOLA

E’ Inter-Milan, il derby della Madonnina, in programma oggi sabato 17 ottobre 2020 tra le mura dello Stadio San Siro, valido nella 4^ giornata del Campionato della Serie A. Siamo dunque in attesa di una sfida ben speciale speciale  tra due delle grandi del nostro campionato, con una posta in palio molto alta, benchè siamo solo alle prime battute della stagione. Da una parte ecco il Milan di Pioli, in testa alla classifica di Serie A con ben 9 punti, dopo anche il 3-0 rifilato allo Spezia prima della pausa: di contro l’Inter di Conte, che insegue a quota 7 punti, e che pure si presenterà in campo coi cerotti, visto che saranno tante le assenze annunciate. Ma non per questo i nerazzurri risultano sfavoriti alla vigilia e poi si sa, il derby è sempre partita che sfugge a ogni pronostico. Per presentare Inter Milan  abbiamo sentito una delle leggende della storia dell’Inter Sandro Mazzola: eccolo in questa intervista esclusiva  a ilsussidiario.net.

Come vede questo derby? Credo che possa essere una partita equilibrata, una partita che quindi parta alla pari dove l’Inter possa magari come spero effettuare il sorpasso sul Milan.

Quanto influeranno le assenze per l’Inter? Posso dire che queste assenze saranno importanti. La rosa dell’Inter è buona ma in ogni caso spetterà a Conte dare le giuste motivazioni ai sostituti per affrontare nel modo migliore il derby.

Che partita si aspetta dai nerazzurri? Nella prima parte della partita, specialmente all’inizio l’Inter potrebbe scegliere di contenere il Milan. Poi nel secondo tempo soprattutto se il match non si sbloccherà la formazione nerazzurra potrebbe decidere di fare un incontro d’attacco.

Donnarumma l’uomo in più della squadra di Pioli? Dipenderà anche da come si metterà il derby, da come si comporterà lo stesso Donnarumma. Ad esempio se prendesse un gol evitabile, o se fosse invece protagonista del derby.

Tonali o Bennacer nella squadra rossonera? Penso che possa giocare Tonali.

Lukaku – Ibrahimovic chi sarà decisivo? Ibrahimovic ha qualcosa in più, ha una cattiveria, una grinta speciale. Ha sconfitto anche il Covid…

Dove si deciderà il derby? La parte iniziale di questa sfida potrebbe essere decisiva per l’esito dell’incontro.

C’è qualche derby che Sandro Mazzola ricorda in particolare… Un derby in cui la posta in palio era molto alta. Si doveva battere un calcio di rigore e io non ero lo specialista. Venne Suarez da me e disse che dovevo pensarci io. Guardai il palo sinistro della porta. Poi un giocatore del Milan disse al portiere che io l’avrei tirato a destra. Alla fine tirai sul palo sinistro della porta e segnai…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA