Pronostico Italia Grecia/ Orsi: “Azzurri troppo superiori agli ellenici” (esclusiva)

- int. Fernando Orsi

Pronostico Italia Grecia: intervista esclusiva con Fernando Orsi, che ha presentato la partita che gli azzurri giocano per le qualificazioni agli Europei 2020 con obiettivo ormai raggiunto.

Italia Finlandia gol gruppo lapresse 2019
Video Italia Grecia, Qualificazioni Europei 2020 (Foto LaPresse)

Impegno sulla casa quello dell’Olimpico: sabato 12 ottobre (ore 20:45) Italia Grecia, allo stadio Olimpico, si gioca per le qualificazioni agli Europei 2020 e la nostra nazionale, che finora non ha perso un colpo, può garantirsi con questa sfida il pass per la fase finale. Una partita facile sulla carta: non solo per il valore attuale dell’Italia ma anche per il livello dell’avversaria, visto che la Grecia ha ormai poco da dire nel girone e sta deludendo le aspettative, non riuscendo più a confermarsi sui livelli che le avevano garantito il titolo Europeo (clamoroso) 15 anni fa ma anche una corsa importante nei Mondiali del 2014. Roberto Mancini potrebbe dunque sfruttare questa partita, o magari la prossima, per sperimentare qualcosa in termini di formazione e uomini da inserire nella sua rosa; vedremo quello che succederà in campo, intanto per un pronostico su Italia Grecia e per presentare i temi principali della partita IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva Fernando Orsi.

Che partita si aspetta in questa Italia Grecia? Una partita che non dovrebbe creare troppi problemi all’Italia, sicuramente superiore alla nazionale ellenica.

Si attende dunque un’Italia propositiva? Penso che sarà un’Italia in grado di fare la partita, sicura dei propri mezzi, convinta di prendersi un’altra vittoria.

Un grande cammino quello degli azzurri nelle qualificazioni: quali sono i meriti di Mancini? Mancini ha fatto molto bene, il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti e l’Italia è ormai praticamente qualificata agli Europei. E’ vero che sono i Mondiali la competizione da non fallire, ma intanto la prossima estate potremmo fare bene! Ora bisognerà aspettare di vedere la nostra nazionale contro avversarie di un livello superiore a queste.

Pensa che Mancini voglia provare qualche giocatore nuovo, per esempio Di Lorenzo? Non è escluso, magari potrebbe succedere durante il corso dell’incontro. Resta da dire però che si tratta sempre di una partita per le qualificazioni in cui il risultato conta molto,per cui le sperimentazioni vanno bene ma fino a un certo punto…

Immobile o Belotti al centro dell’attacco? Tutti e due sono in ottima forma, tutti e due possono avere una chance. Una cosa è certa: è vero che Immobile e Belotti hanno giocato insieme nel Torino e anche in nazionale, ma solitamente Mancini preferisce giocare con una sola punta.

La Grecia finora è stata deludente: potrebbe comunque crearci dei problemi all’Olimpico? Non credo, o meglio: dipenderà esclusivamente da come si comporterà l’Italia.

Qual è il suo pronostico per Italia Grecia? Dico Italia che dovrebbe portare a casa questo successo.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA