Pronostico Juventus Fiorentina/ Torricelli: Bianconeri sempre favoriti! (esclusiva)

- int. Moreno Torricelli

Pronostico Juventus Fiorentina: intervista esclusiva a Moreno Torricelli, alla vigilia della sfida per la 22^ giornata della Serie A.

Sarri CR7 Juventus
Pronostico Juventus Fiorentina - Sarri e Cristiano Ronaldo (Foto LaPresse)

Questa domenica, la 22^ giornata della Serie A sarà aperta dal lunch match dell’Allianz Stadium tra Juventus e Fiorentina: una vera classica dunque del nostro campionato, da non perdersi. I bianconeri di Sarri infatti oggi scenderanno in campo alla ricerca di un riscatto immediato dopo la sconfitta di Napoli: i viola di Iachini invece sono alla ricerca di un grande risultato, dopo l’esclusione dalla Coppa Italia per mano dell’Inter, subita in settimana. Sarà in ogni caso partita vera visto che la Juve non vuole mollare un colpo e continuare a mantenere la testa della classifica. Per presentare questa sfida, tra Juventus e Fiorentina, abbiamo sentito Moreno Torricelli che ha vestito le maglie di entrambi i club: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Come vede questa partita? Devo dire che dovrebbe essere una partita a favore della Juventus che è superiore dal punto di vista tecnico rispetto alla Fiorentina. Una Juve in testa al campionato e favorita rispetto a Inter e Lazio per la conquista dello scudetto.

Lei l’ha giocata sia nella Juventus che nella Fiorentina, una sfida molto sentita tra queste due formazioni… C’è sempre stata tanta rivalità ed è da sempre una partita speciale quella tra Juventus e Fiorentina, sentita molto dai tifosi di queste due squadre.

Serve subito quindi alla Juventus un riscatto dopo la sconfitta col Napoli? E’ così, con una Juventus che ha giocato male a Napoli ma queste cose possono starci nell’arco di un campionato. La formazione bianconera avrà voglia di riscattare questa sconfitta.

Esiste un caso Bernardeschi? No direi di no, semplicemente perchè Bernardeschi è un ottimo giocatore e nell’arco di una carriera possono succedere momenti negativi.

Ramsey dall’inizio? Vedremo questa poi è una decisione che compete allo stesso Sarri.

Che Fiorentina si attende a Torino? Una Fiorentina che cercherà di puntare il suo incontro sul contropiede, una Fiorentina che ha anche fatto bene nelle ultime partite. Sempre inferiore in ogni caso a una Juventus molto più forte di lei.

Come giudica il lavoro di Iachini finora? Buono molto buono, Iachini ha lavorato molto bene da quando è allenatore della Fiorentina.

Cutrone o Vlahovic nell’undici gigliato: chi potrebbe essere molto più utile sul piano tattico? Sono entrambi calciatori molto validi. Diciamo che Cutrone è più un attaccante d’area, Vlahovic è molto veloce, è molto più ideale in questo tipo di partita che la Viola dovrebbe giocare proprio di rimessa 

Una Fiorentina però molto scatenata sul mercato… Sì dopo Cutrone sono arrivati Igor, Duncan, Kouamè. Bisognerà vedere però quanto renderanno questi giocatori.

Il suo pronostico su Juventus Fiorentina. Dico Juventus naturalmente.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA