Pronostico Milan Brescia/ Bertone: sfida difficile per Giampaolo! (esclusiva)

- int. Federico Bertone

Pronostico Milan Brescia: intervista esclusiva a Federico Bertone sull’anticipo previsto questa sera a San Siro nella 2^ giornata di Serie A.

Alfredo_Donnarumma_Brescia_gol_Spezia_lapresse_2018
Pronostico Milan Brescia (Foto LaPresse)

Si annuncia coma una partita di difficile interpretazione quella in programma quest’oggi alle ore 18.00 tra le mura di San Siro tra Milan e Brescia, valida per la 2^ giornata del Campionato di Serie A. I rossoneri di Marco Giampaolo infatti debuttano in casa avendo alle spalle la sconfitta a Udine per 1-0 nella prima giornata di campionato: le Rondinelle invece saranno galvanizzate dal successo al loro debutto in Serie A contro il Cagliari della scorsa settimana. Pare quindi un banco di prova davvero duro per il club del Diavolo, che potrebbe cadere che vittima della Leonessa in questo derby lombardo: Giampaolo dovrà fare ben attenzione a studiare il giusto schieramento e risolvere i tanti dubbi che gravano sull’11 del Milan. Per presentare Milan Brescia abbiamo sentito Federico Bertone: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Non sarà una partita facile perchè il Milan visto a Udine è stata la peggiore squadra della prima giornata di campionato. Il Brescia invece ha giocato bene a Cagliari e non sarà semplice avere ragione della formazione di Corini.

Ti aspetti una reazione del Milan dopo la sconfitta di Udine? Lo spero, ma c’è da preoccuparsi perchè il Milan dovrà giocare da Milan, dovrà interpretare al meglio questo match. Mi auguro in particolare che giochino sia Kessie, che Leao, che Bennacer, che venga messa in campo la formazione migliore.

Proprio Bennacer dall’inizio potrebbe risolvere i problemi del Milan? Già ma per Bennacer e Krunic un conto era giocare nell’Empoli, un conto nel Milan. Ora le loro prestazioni dovranno essere al top anche nella formazione rossonera!

Magari il mercato del Milan non è stato eccezionale? Il Milan non ha comprato top player ma ha speso tanti soldi per l’acquisto di Duarte, Leao, Bennacer, Krunic. Quindi anche gli investimenti non sono mancati, seppure la situazione finanziaria non è eccezionale.

Ti attendi qualche invenzione da Giampaolo? Si parla di un modulo tattico a una punta… Per quanto riguarda Giampaolo non discuto il suo valore, ma se si è insistito per quaranta giorni su un modulo tattico perchè cambiare dopo una sola sconfitta?. La scorsa stagione si criticava Gattuso per le sue scelte tecniche, ora anche Giampaolo dovrà rispondere di questo.

Quindi vuol dire che come tanti allenatori del Milan degli ultimi anni anche Giampaolo potrebbe saltare? Diciamo che Giampaolo è stato scelto dalla società, ha avuto la sua fiducia e quindi questo non dovrebbe succedere!

In ogni caso partita difficile stasera. Ci sarà il solito pubblico, di 50.000 spettatori e anche di più che verrà a vedere la prima del Milan in casa. Potrebbe essere positivo ma anche un problema in più. Uscire anche con un pareggio sarebbe molto brutto!

Che Brescia ti aspetti a San Siro? Un buon Brescia, entusiasta dopo il successo a Cagliari, con tanti tifosi che verranno a seguirlo per questo ritorno in serie A. C’è il gemellaggio tra le due tifoserie, Brescia è una piazza storica del calcio italiano, mi aspetto un buon incontro della squadra lombarda.

Sorpreso della partenza della formazione di Corini? No, perchè penso che il Brescia possa fare un buon campionato, mostrare un ottimo calcio. Ci sono diverse formazioni che si sono messe in mostra in questa prima giornata di serie A. Il Lecce pur perdendo 4 – 0 ha una sua identità di gioco. L’Atalanta come al solito è una squadra di grande livello, che fa valere fino in fondo le sue grandi qualità calcistiche.

Che cosa potrà fare Balotelli quest’anno nelle Rondinelle? Sono proprio curioso di quello che farà Balotelli in questo suo ritorno in Italia. In Francia aveva giocato normalmente, ormai da anni non frequenta più il grande calcio. Vedremo cosa farà al Brescia, come giocherà nella squadra della sua città.

Il tuo pronostico su quest’incontro. Pronostico incerto, difficile da pronosticare. Il Milan visto a Udine non ha certo impressionato, il Brescia è una formazione di tutto rispetto. Potrà succedere di tutto!

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA