Pronostico Roma Parma/ Garzya: giallorossi condizionati dagli addii (esclusiva)

- int. Luigi Garzya

Pronostico Roma Parma: intervista esclusiva a Luigi Garzya, sulla partita in programma oggi all’Olimpico nella 38^ giornata di Serie A.

de rossi roma 2019 lapresse
Pronostico Roma Parma - Daniele De Rossi(Foto LaPresse)

Una partita veramente speciale quella di stasera alle ore 20.30 all’Olimpico tra Roma e Parma, nella 38^ e ultima giornata di Serie A. Questa infatti sarà l’ultima partita di Daniele De Rossi con la maglia giallorossa, di fronte al popolo della Lupa, che quindi dovrà salutare per l’ultima volta uno degli ultimi pilastri del club. Di contro ci sarà il Parma, che pur dopo il successo sulla Fiorentina, ha da tempo messo in cassaforte la salvezza. Ci attendiamo poi una grande prova da parte dei giallorossi, che vorranno salutare al meglio il proprio campionato oltre che il tecnico Ranieri, oltre che mettere a segno punti pesanti per l‘Europa. Per presentare Roma Parma abbiamo sentito Luigi Garzya: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita veramente unica, particolare in cui ci sarà per la prima volta il pienone all’Olimpico per l’addio di De Rossi alla Roma.

L’ultima di De Rossi, una partita speciale per “Capitan Futuro”: non poteva finire diversamente? Se fosse per me avrei confermato De Rossi, lui resta veramente un simbolo della Roma di tutti i tempi. Poi magari saranno state fatte delle valutazioni da parte della società. In ogni caso rendergli omaggio mi sembra la cosa più giusta.

Totti nella Hall of fame: un riconoscimento meritato. Non ci sono proprio dubbi in questo senso. Totti merita questo riconoscimento. E’ stato un grandissimo calciatore, unico, irripetibile. Avrebbe vinto anche di più se non avesse giocato nella Roma. Mi sembra giusto averlo messo nella Hall of fame del calcio italiano.

Che Roma si attende con il Parma? Una Roma che difficilmente potrà ancora credere nella Champions, una Roma che sarà condizionata dalla festa che verrà fatta a De Rossi. Ci potrebbe essere anche l’addio a Manolas, a Dzeko. La Roma in ogni caso sarà favorita in questo match.

Potrebbe giocare Under? Perchè no, ormai sono due anni che gioca bene nella Roma. E’ una Roma che punta sempre più sui giovani a dispetto dei giocatori più avanti in età. Mi sembra questo il futuro della formazione giallorossa.

Si aspetta una buona partita della formazione emiliana? Mi aspetto un Parma ormai demotivato che scenda in campo senza particolari motivazioni, un Parma che ormai ha ottenuto il suo obiettivo stagionale.

Un giudizio sulla stagione del Parma? Buono direi, ricordiamoci che il Parma era una neopromossa. Ha disputato un grande girone d’andata, poi è calato in quello di ritorno. Può capitare anche in queste situazioni di lasciarsi andare. Il Parma è riuscito a salvarsi lo stesso con una giornata di anticipo.

Il suo pronostico su quest’incontro. Dico Roma che dovrebbe vincere quest’incontro. Se il Parma avesse avuto bisogno di salvarsi le cose potevano essere diverse. Così dovrebbe essere una partita a favore della squadra di Ranieri.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA