Pronostico Spezia Juventus/ Rampulla: Pirlo favorito ma serve concretezza (esclusiva)

- int. Michelangelo Rampulla

Pronostico Spezia Juventus: intervista esclusiva a Michelangelo Rampulla alla vigilia della sfida per la 6^ giornata di Serie A, oggi al Manuzzi.

Juventus gruppo Serie A
Risultati Serie A, 11^ giornata (Foto LaPresse)

PRONOSTICO SPEZIA JUVENTUS: LA PREVISIONE DI RAMPULLA!

Sfida veramente interessante quella che ci attende oggi pomeriggio alle ore 15.00 per la sesta giornata di Serie A tra Spezia e Juventus. Al Manuzzi infatti arrivano i bianconeri di Pirlo affatto contenti dopo il pareggio rimediato nell’ultima di campionato col Verona, come del KO subito solo in settimana dal Barcellona nel secondo turno di Champions league: dopo questi due scivoloni occorre riscattarsi subito, a spese ovviamente dei liguri. I quali però tornano in campo rinvigoriti da alcuni risultati utili di fila, di cui l’ultimo un ottimo 2-0 firmato in Coppa Italia contro il Cittadella: sarà dunque sfida affatto semplice per i piemontesi, almeno sulla carta. Per presentare questo match per la Serie A abbiamo sentito Michelangelo Rampulla: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita che vedrà la Juventus favorita, visto il miglior tasso tecnico che ha rispetto allo Spezia. Poi è vero tutte le partite bisogna giocarle e la formazione di Pirlo dovrà mostrare maggior concretezza rispetto alle scorse giornate di campionato. Bisognerà vincere per non perdere altri punti con la testa della classifica…

Un giudizio sullo Spezia. E’ una buona squadra che si sta comportando molto bene e sta giocando in modo molto positivo.

Uno Spezia che già in passato mise in difficoltà la Juventus, battendola 3 – 2 a Torino in serie B… Eravamo alle ultime giornate di campionato, noi eravamo già promossi, lo Spezia ci sconfisse. Dimostrò già allora tutto il suo valore. Io ero allenatore dei portieri di quella Juve con Deschamps che era il tecnico della Juve.

Spezia in campo quindi per vincere… Ci proverà è normale. Battere la Juve sarebbe un grande risultato, come è per tutte le squadre che incontrano la Juve.

Un giudizio su Italiano. Bravo tecnico che ha condotto con merito lo Spezia in serie A grazie anche alla sua competenza di allenatore.

Fino a quando durerà Pirlo… Diciamo che Pirlo deve solo avere tempo di lavorare e poi sarà in grado di fare risultati importanti con la Juventus. Una cosa certamente possibile. L’unico problema è che spesso agli allenatori in Italia il tempo non viene dato e il giorno prima di successi importanti vengono esaltati, poi il giorno seguente dopo una sconfitta buttati giù.

Cosa manca alla Juventus finora, Cristiano Ronaldo e la sua classe… E’ mancato il fatto di svolgere un precampionato normale con allenamenti normali a causa
del Covid che sta influenzando tantissimo anche il mondo del calcio. Poi è vero Cristiano
Ronaldo è un punto di riferimento della squadra, il giocatore a cui tutti si rivolgono quando lui gioca.

Quanto conterà il rientro di Chiellini in difesa a Spezia? Molto perchè Giorgio sa guidare nel modo migliore la difesa e essere un giocatore fondamentale di tutta la squadra.

Questo Covid sta però veramente influenzando il mondo del calcio… Già è così e speriamo che finisca tutto al più presto non solo per il calcio naturalmente. Purtroppo poi è triste assistere a partite senza pubblico, come è stato col Barcellona come sarà con lo Spezia. Anche gli stessi giocatori sentono il sostegno dei tifosi. Pensare a un calcio senza tifosi è veramente triste…

Il suo pronostico su quest’incontro. Juve favorita che dovrebbe vincere questa partita.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA