Pronostico Udinese Milan/ Ielpo: “Friulani avversari tosti e Lasagna…” (esclusiva)

- int. Mario Ielpo

Pronostico Udinese Milan: intervista esclusiva a Mario Ielpo alla vigilia della partita per la 6^ giornata del campionato di Serie A, oggi alla Dacia Arena.

Lasagna Udinese
Kevin Lasagna (LaPresse)

PRONOSTICO UDINESE MILAN: LE PREVISIONI DI MARIO IELPO

Trasferta complicata per i rossoneri di Pioli a Udine: oggi alle ore 12.30 si accenderà la sfida tra Udinese e Milan, in programma per la 6^ giornata di Serie A. La squadra di Gotti rimane sempre avversario temibile, anche dopo il KO rimediato contro la Fiorentina nell’ultima di campionato: di contro però i rossoneri, tra le formazioni più in forma in queste prime battute della stagione. Il Milan infatti non solo è capolista in Serie A, ma pure in settimana ha firmato un eccellente tris contro lo Sparta Praga nel secondo turno di Europa League. Sul piano tecnico la squadra di Pioli non dovrebbe avere problemi ma un’Udinese con individualità come Pessotto, De Paul e Lasagna è formazione sempre pericolosa. Per presentare questo match abbiamo sentito Mario Ielpo: eccolo in questa
intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita ostica per il Milan che avrà di fronte un’Udinese con tanta fame di punti. Un’Udine che meriterebbe di più visto che spesso ha giocato bene e ha raccolto meno di quello che meritava.

Che Udinese si aspetta? Un’Udinese tosta pronta a rendere difficile la partita al Milan, certo non disposta a dare quegli spazi che lo Sparta Praga ha dato alla squadra rossonera in coppa.

Lasagna match winner dei friulani? Lasagna è un’ottimo attaccante e potrebbe creare problemi alla retroguardia del Milan specie in contropiede sfruttando la sua velocità.

Rebic nell’undici titolare? No non credo proprio visto che il reparto offensivo del Milan sta andando molto bene e ci sono diversi attaccanti che stanno giocando nel migliore dei modi. Magari Rebic potrebbe giocare uno scampolo di partita, o essere utilizzato nei prossimi incontri.

Il Milan potrebbe sentire le fatiche di coppa? La rosa del Milan è abbastanza ampia. C’è sola carenza nei difensori centrali che sono solo due. Non saranno quindi un problema della formazione rossonera le fatiche di coppa…

Un giudizio su Leao. Sapevamo tutti delle sue qualità e sta migliorando di giorno in giorno, confermando anche di poter essere utile alla squadra in fase difensiva. Una cosa che precedentemente era un po’ un suo limite.

Il suo pronostico su quest’incontro. Milan favorito ma si sa che tutte le partite bisogna giocarle fino in fondo e sono sempre diverse una dall’altra. Anche con la Roma il Milan non era riuscito a vincere, pur giocando molto bene.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA