Proposta di matrimonio alla Camera finta?/ Nozze fissate da tempo a Ventimiglia

Proposta di matrimonio alla Camera finta? I due avrebbero programmato già da tempo le loro nozze, che si celebreranno il 5 settembre a Ventimiglia

Proposta matrimonio Camera
Flavio Di Muro, proposta di matrimonio alla Camera

La famosa proposta di matrimonio avvenuta in Aula alla Camera, con l’onorevole Flavio Di Muro che ha chiesto la mano alla sua Elisa, era solo una finta. A scriverlo stamane è TgCom24.it, che sottolinea come i due avevano già programmato da tempo le proprie nozze, visto che per settembre è stato prenotato il ristorante dove si terrà il banchetto nuziale. Come scoperto dai quotidiani La Stampa e il Corriere della Sera, Flavio ed Elisa banchetteranno presso il ristorante “U Cian” di Isolabona, accompagnati dal parroco don Salvatore, che ha guidato la coppia nel loro cammino spirituale assieme ad altri dieci futuri marito e moglie. Il matrimonio si celebrerà il prossimo 5 settembre in quel di Ventimiglia, in Liguria, presso la cattedrale della nota cittadina.

PROPOSTA DI MATRIMONIO ALLA CAMERA FINTA? LE PAROLE DELL’ONOREVOLE DI MURO

“Sono insieme ad Elisa da seri anni – ha spiegato Flavio Di Muro, l’autore dell’ormai ben nota proposta di matrimonio – è chiaro che di matrimonio abbiamo già parlato in passato. Ma non c’era stata nessuna dichiarazione ufficiale di matrimonio e non le avevo regalato l’anello. L’ho fatto in quell’occasione, a Montecitorio. E’ stato un gesto genuino”. Parole che smentiscono in parte quanto scoperto dai giornali, anche se il dubbio comunque rimane, visto che i futuri sposi avevano già fissato la data delle nozze ed effettuato il corso di matrimonio. Sempre in base a quanto scrivono La Stampa e il Corriere della Sera, pare che i vertici della Lega locale, di cui Di Muro è un esponente, non avrebbero apprezzato il gesto, mentre quelli a livello nazionale non si sarebbero ancora espressi. “Ho deciso tutto io – ha concluso l’onorevole – senza avvisare nessuno”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA