UNIVERSITALY, RISULTATI TEST MEDICINA 2020/ Punteggio minimo e codice etichetta

- Davide Giancristofaro Alberti

Risultati test medicina 2020 su Universitaly: come poter recuperare il proprio codice etichetta e ipotesi su punteggio minimo

Esame per avvocato, la prova scritta
Esame per avvocato, la prova scritta (Web, 2020)

Le future matricole che hanno svolto il test di Medicina lo scorso 3 settembre, dopo aver atteso fino ad oggi potranno ora controllare i risultati del proprio lavoro attraverso il portale Universitaly. I risultati della prova, infatti, come spiega Studenti.it, sono usciti nella giornata odierna. A questo punto non occorre fare altro che procedere con la verifica accedendo a Universitaly e cercando il proprio codice etichetta. Ricordiamo infatti che per ora i punteggi restano anonimi e ordinati secondo tale codice alfanumerico. Ma come procedere alla verifica se non si ricorda il codice in oggetto? Se non si vuole attendere il 25 settembre, giorno in cui il CINECA pubblicherà il compito e la scheda anagrafica di ciascun aspirante camice bianco, è possibile comunque risalite al punteggio anonimo. Studenti.it fornisce i suoi consigli per riuscirci: occorre controllare le soluzioni del test di medicina 2020 e calcolare con esattezza il proprio punteggio ricordando che saranno assegnati 1,5 punti per ciascuna risposta corretta, -0,4 per ogni risposta errata e 0 punti per ogni risposta non data. Una volta eseguito il calcolo dei punti in ciascun argomento della prova, cerca nella lista dei candidati ordinata secondo il codice etichetta il candidato che ha fatto il tuo stesso punteggio parziale per argomento e lo stesso totale. In tal modo si dovrebbe risalire al proprio punteggio anche in assenza del codice etichetta. Ricordiamo che il punteggio minimo per entrare a medicina 2020 dovrebbe essere pari a 39,7 secondo gli esperti di AlphaTest e 39,9 secondo le simulazioni di Testbusters. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

RISULTATI UNIVERSITALY, SERVE CODICE ETICHETTA

Sono attesi nella giornata di oggi i risultati dei test di medicina 2020, gli esiti dell’esame scritto effettuato poche settimane fa per poter accedere alla facoltà dei camici bianchi. Come ricorda Quotidiano.net, nella giornata odierna, indicativamente nel tardo pomeriggio, verranno pubblicati tutti i risultati della prova di ammissione, forniti ovviamente in maniera anonima, ma riconoscibili grazie attraverso il codice etichetta, codice identificativo consegnato a ogni candidato durante il giorno del test, e applicato sul suo foglio. Attenzione però, per attendere le graduatorie, bisognerà aspettare il prossimo 29 settembre, quando verranno appunto pubblicati gli elenchi nominativi nazionali. Per scoprire il proprio punteggio bisognerà recarsi sul sito dell’università in cui si è svolto il test, attraverso l’area privata accessibile sul sito di Universitaly. Nel caso in cui uno studente non dovesse ricordarsi il proprio codice identificativo, si potrebbe tentare un metodo un po’ complicato, ovvero, controllare l’elenco delle risposte esatte e incrociarle con quelle date durante l’esame, e poi calcolare il punteggio in maniera fai da te. Ovviamente si tratta di una soluzione estrema, e forse sarebbe meglio provare a contattare in qualche modo l’università per farsi dare una mano.

TEST MEDICINA 2020, I RISULTATI: IL 29 LA PUBBLICAZIONE DELLA GRADUATORIA

Il test di medicina 2020 è stato un esame diverso rispetto agli anni passati a causa dell’epidemia di coronavirus. Molti coloro che non hanno potuto sostenerlo perchè in isolamento, e a riguardo il ministro dell’università Manfredi, parlando a Sky Tg24 ha spiegato: “Circa 40 ragazzi, sui 66mila iscritti, non hanno fatto i test di ammissione a Medicina perchè erano in quarantena. Ho sottoposto la questione al dipartimento della Funzione pubblica, e mi e stato risposto che, trattandosi di una malattia, si perde la prova pubblica. Questo è quanto prevede la norma che riguarda chiunque sia in malattia. Per una questione di parità di trattamento tra tutti i cittadini – ha aggiunto e concluso – non è possibile, oggi, fare una prova suppletiva”. Il 25 settembre saranno rese accessibili le schede dei test degli studenti, mentre il 29, come detto sopra, verrà pubblicata la graduatoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA