Pupo e Giuseppe Cruciani cantano Virus contro Amore/ Brano per gli amanti del ses*o

- Stella Dibenedetto

Pupo e Giuseppe Cruciani cantano “Virus contro amore”, brano per gli amanti del sesso, in difficoltà per la quarantena per l’emergenza coronavirus.

pupo giuseppe cruciani canzone min 640x300
Pupo e Giuseppe Cruciani - Screenshot da video

Pupo e Giuseppe Cruciani uniscono le loro voci in una canzone dedicata agli amanti del sesso in difficoltà per la quarantena dovuta all’emergenza coronavirus. Il cantante e Giuseppe Cruciani hanno così realizzato un brano in esclusiva per Escort Advisor, il sito di recensioni di escort più visitato in Europa. Per alleviare la solitudine degli amanti del sesso, Pupo e Giuseppe Cruciani, ognuno dalla propria abitazione, hanno realizzato un videoclip per la canzone “Virus contro Amore” nata dal brano di Pupo “Porno contro amore”. Il video è stato pubblicato in esclusiva all’interno dell’iniziativa editoriale, “Le Cronache di Escort Advisor”, dove viene raccontato il diverso modo di vivere l’amore e il sesso in un momento particolare come quello che stiamo vivendo.

PUPO E GIUSEPPE CRUCIANI, CANZONE PER GLI AMANTI DEL SESSO

Pupo e Giuseppe Cruciani pensano agli amanti del sesso che, in questo momento particolare, non riescono a viverlo come vorrebbero. “Nella mia mente c’è questo virus che distrugge l’amore, non riesco ad ucciderlo e lui si nutre anche del mio dolore ma in fondo all’anima c’è ancora spazio per un raggio di sole” cantano i due. Enzo Ghinazzi e Giuseppe Cruciani, dunque, attraverso una canzone, cercano d’infondere coraggio alle persone che, in questo momento, non possono vivere liberamente l’amore esortandoli a non mollare in attesa che tutto possa finire il prima possibile. “Non sono più capace d’innamorarmi, ostaggio di un pazzo che non vedo”, cantano ancora i due che poi concludono così – “Vinceremo Enzo, vinceremo Giuseppe”.

Visualizza questo post su Instagram

Guarda il video completo nelle Cronache su #escortadvisor

Un post condiviso da Escort Advisor Ufficiale (@escortadvisorit) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA