PUPO/ Torna in tv: “Sono molto felice di ritornare in Rai” (Un’estate fa)

- Emanuele Ambrosio

Pupo torna in tv su Rai2 alla guida del programma musicale “Un’estate fa” con Diana Del Bufalo: “Sono molto felice, è un nuovo inizio tra me e la Rai”

Pupo, Un'estate fa su Rai2

Pupo è al settimo cielo. Il cantante di “Gelato al cioccolato” torna in prima serata su Rai2 al timone del nuovo programma musicale dal titolo “Un’estate fa”. Ad accompagnarlo in questa nuova avventura televisiva in partenza da giovedì 4 luglio su Rai2 ci sarà Diana Del Bufalo, attrice ed ex concorrente di Amici di Maria De Filippi. I due, a bordo di una decappottabile sono pronti ad accompagnare i telespettatori in un lungo viaggio alla scoperta delle hit dell’estate. Un viaggio che parte dagli anni ’60 fino ai giorni d’oggi, una musica che è indubbiamente cambiata come ha raccontato il cantante a Radio Corriere Tv: “Cambiano i vestiti, gli arrangiamenti e i suoni, ma i contenuti,alla fine, sono sempre gli stessi. Il desiderio di lasciarsi un po’ andare e di mettersi in gioco anche fisicamente, con balli e canti fino all’alba”.

Pupo: “sono molto felice di tornare in Rai”

La conduzione di “Un’estate fa” sulla Rai2 di Carlo Freccero segna un nuovo capitolo nella vita di Pupo che a Radio Corriere Tv ha raccontato: “Sono molto felice. Spero che sia un nuovo inizio fra me e la Rai”. Negli ultimi anni, infatti, i rapporti tra il cantante e l’azienda di Stato non sono stati idilliaci: “il mio rapporto con la Rai è stato altalenante. Molto è sicuramente dipeso dai continui avvicendamenti nei ruoli dirigenziali, ma le proposte che mi arrivavano dall’azienda erano solo legate a partecipazioni come concorrente nei vari talent o reality. Io però mi sento un conduttore e aspettavo che si ripresentasse l’occasione per rientrare dalla porta principale”. Un’occasione arrivata con “Un’estate fa”, il programma in due puntate dedicato alle hit dell’estate

Pupo dopo Un’estate fa: concerti in giro per il mondo

L’estate è musica e viaggio. “Penso che siano uniti dalla leggerezza e dal desiderio di sentirsi liberi e, a tratti, perfino trasgressivi. Si sa, l’estate è la stagione dei tradimenti amorosi e delle scelte coraggiose” racconta Pupo durante un’intervista esclusiva rilasciata a Radio Corriere Tv. Parlando di estate e canzoni del passato però il cantante non ha alcun dubbio su quale potrebbe essere il tormentone dei tormentoni. “Me ne vengono in mente due o tre” precisa il conduttore – cantante che fa i nomi di “Guarda come dondolo” di Edoardo Vianello, “Ti amo” di Umberto Tozzi e “Sunshine reggae”. C’è una canzone che più di tutte le altre gli ricorda l’estate. Si tratta de “La canzone del sole” di Lucio Battisti: “fu il primo brano che imparai a suonare con la chitarra e, con questa canzone, mi innamorai di una delle mie prime fidanzatine, Angela”. Dopo l’impegno televisivo di “Un’estate fa”, Pupo sarà impegnato in giro per il mondo: “da metà luglio sarò in Canada, in Bielorussia, in Ucraina e in Russia. Dalla fine di luglio poi, fino a metà settembre, sarò in giro per l’Italia. A fine settembre tornerò all’estero, fra Lussemburgo e Kazakistan. Non sono proprio un tipo da vacanza estiva”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA