Quale pianeta riuscirebbe a galleggiare nell’acqua?/ Prerogativa di poche specie

- Fabio Belli

Quale pianeta riuscirebbe a galleggiare nell’acqua? Prerogativa di poche specie, la risposta alla domanda nella nuova puntata di Chi vuol essere milionario?

Nuova "Terra", elaborazione grafica
Nuova "Terra", elaborazione grafica (Nasa, 2019)

Quale pianeta riuscirebbe a galleggiare nell’acqua? Nella puntata di “Chi vuol essere milionario?” del 22 settembre è stata posta una domanda sicuramente curiosa. Non tutti infatti conoscono la densità dei pianeti che compongono il Sistema Solare assieme alla Terra, soprattutto non tutti ne conoscono la composizione materiale. Immaginando di poter immergere nell’acqua i pianeti del nostro Sistema Solare, qualcuno per le sue peculiarità galleggerebbe. Nella fattispecie Saturno, avendo una densità inferiore a quella dell’acqua, galleggerebbe su di essa ed era questa dunque la risposta giusta al quesito posto da Gerry Scotti. Una domanda che sicuramente poteva mettere in difficoltà anche i concorrenti più esperti, perché d’istinto verrebbe da dire “tutti” considerando le terre emerse che di fatto galleggiano sull’acqua, oppure “nessuno” se si pensa alla vastità dei pianeti stessi.

SATURNO, GIGANTE GASSOSO

Per rispondere correttamente era necessario conoscere la composizione e la densità dei vari pianeti. Certo sarebbe quantomeno difficile reperire una tale quantità d’acqua, ma se per paradosso questo fosse possibile sappiamo che Saturno, uno dei quattro pianeti esterni gassosi, è quello con una densità media a sette decimi rispetto a quella dell’acqua. Ce ne sono altri tre, Giove, Urano e Nettuno, che possiedono una densità media maggiore rispetto a quella dell’acqua. Sono fuori da questa lista Mercurio, Venere, Terra e Marte in quanto rocciosi, quindi il loro peso specifico è troppo elevato. Dunque il punto della domanda era nella distinzione tra pianeti gassosi e rocciosi: Saturno è sicuramente quello con le caratteristiche più adatte per riuscire a galleggiare su una superficie liquida come quella dell’acqua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA