Quale usanza a tavola tra quelle elencate è falsa?/ Dalla Cina alle Filippine ma…

- Anna Montesano

Quale usanza a tavola tra quelle elencate è falsa? La risposta alla domanda posta da Gerry Scotti a Chi vuol essere milionario

chi vuol essere milionario 640x300
Chi vuol essere milionario

Quale usanza a tavola tra quelle elencate è falsa? È questa una delle domande che Gerry Scotti pone nella puntata del 29 ottobre 2020 al concorrente Valerio Liprandi. Ma entriamo nel dettaglio. Quella che il conduttore pone come domanda da 30 mila euro è una vera e propria curiosità: al concorrente vengono poste quattro opzioni riguardo il galateo in vari paesi del mondo. Ma quale tra queste è falsa? In Cina è buona norma sottolineare con un sonoro ruttino il gradimento di una pietanza, in Portogallo è sconsigliato chiedere sale o pepe, nelle Filippine è buona educazione lasciare qualcosa nel piatto. Ma l’usanza falsa è che in India ci si serve solo con la sinistra.

Il galateo e le usanze nel mondo…

Una domanda sicuramente diversa da quelle finora poste a Chi vuole essere milionario in questa puntata del 29 ottobre. Si è parlato di sport con la domanda sulla Scarpa d’oro, poi di Codice della strada e, ancora, di musica con il primo disco messo a disposizione in download. Stavolta tocca dunque al galateo misto alle usanze del mondo. A Valerio Liprandi il compito di rispondere correttamente alla domanda che vale 30 mila euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA