RAFA NADAL, SEMIFINALE US OPEN CON BERRETTINI/ Video, “Matteo picchia forte”

- Davide Giancristofaro Alberti

Rafa Nadal, semifinale US Open contro Berrettini, video. Parole di elogio del maiorchino nei confronti del 23enne italiano

rafael nadal
Wimbledon 2019, Rafael Nadal (Foto LaPresse)

Rafa Nadal ha speso parole d’elogio per il suo prossimo avversario, l’italiano Matteo Berrettini. “Sta avendo un grande anno – ha detto il tennista iberico, come riporta il sito online de La Gazzetta dello Sport – è in semifinale dopo aver vinto tanti buoni match. Che cosa puoi aspettarti delle semifinali di uno Slam? Non puoi aspettarti un avversario facile. Non puoi aspettarti un match facile”. Il maiorchino, nonostante sia alla sua 33esima semifinale di uno slam, e nonostante l’italiano sia invece alla sua prima semifinale, non intende quindi sottovalutare l’avversario, portandogli molto rispetto, alla luce di un US Open quasi impeccabile per il 23enne originario di Roma. “Sta facendo molti progressi, picchia forte – ha aggiunto il tennista numero due al mondo – l’ho visto giocare anche contro Monfils. Bravo”. Nadal che si era complimentato con Berrettini già prima del fischio di inizio della gara con Monfils: “Matteo sta vivendo un grande anno: ha giocato bene sull’erba e poi è stato penalizzato dall’infortunio, il KO di Cincinnati è stato probabilmente frutto di un problema di preparazione. Ma non è stata una sorpresa per me vederlo battere Rublev, nonostante il momento estremamente positivo del russo”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

RAFA NADAL BATTE SCHWARTZMAN: E’ SEMIFINALE

Rafa Nadal affronterà il nostro Matteo Berrettini nelle semifinali degli Us Open 2019. Il tennista spagnolo, numero due al mondo, ha infatti sconfitto per tre set a zero, 6-4, 7-5, 6-2, l’argentino Diego Schwartzman, 20esima testa di serie del tabellone. Risultato come da pronostico per il quarto di finale del torneo newyorkese, anche se al maiorchino sono state necessarie due ore e quarantasette minuti per avere la meglio sul rivale sudamericano. Non è stato quindi un match semplice per l’iberico, come ricorda anche Sky Sport, visto che Schwartzman lo ha messo in difficoltà con il suo gioco molto rapido e imprevedibile, ma alla fine Rafa è riuscito ad avere la meglio, conquistando così la sua 33esima semifinale di uno slam, di cui l’ottava qui a Flushing Meadows. Numeri impressionanti quelli dello spagnolo, che contro i tennisti argentini (al di fuori di Del Potro), non ha mai perso, inanellando un incredibile score di 33 vittorie consecutive.

RAFA NADAL, SEMIFINALE US OPEN CON BERRETTINI: VIDEO

Nella giornata di domani vedremo quindi la sfida fra il grande favorito di questi Us Open, a caccia del suo 19esimo Major, e il nostro Matteo Berrettini, il tennista del momento e 25esimo al mondo. “È stata una partita complicata – le parole di Nadal durante l’intervista in campo, riportate da Ubitennis – farsi recuperare 2 break sia nel primo che nel secondo set mi hanno provocato un po’ di tensione, ho commesso troppi errori. Però sono felice di come ho accettato la situazione per poi superarla”. Il campione spagnolo ha accennato anche al suo prossimo avversario in semifinale: “Ho visto giocare Berrettini, tira fortissimo ed è in fiducia. Sta facendo passi da gigante di settimana in settimana, perciò avrò bisogno di essere al 100% venerdì”. L’altra semifinale, in programma sempre domani, sarà quella fra il russo Daniil Medvedev e il bulgaro Grigor Dimitrov, quest’ultimo, reduce dal grande successo ai quarti contro Roger Federer.



© RIPRODUZIONE RISERVATA