Raffaella Carrà, A Raccontare Comincia Tu/ Tripudio social con Renato Zero (replica)

- Stella Dibenedetto

A Raccontare comincia tu di Raffaella Carrà torna in onda oggi, in prima serata su Raitre, con la replica della puntata dedicata a Renato Zero.

a raccontare comincia tu min 640x300
A raccontare comincia tu - Raffaella Carrà

Raffaella Carrà, A raccontare comincia tu: commento live

Tripudio social per Raffella Carrà e Renato Zero A Raccontare Comincia Tu. A pochi giorni dalla scomparsa della celebre showgirl, il dolore e la commozione è ancora forte tra i fan. E il finale della puntata con protagonista Renato Zero, con la suggestiva location della capitale a fare da sfondo, rende ancora più speciale la chiacchierata tra la Carrà e il cantautore capitolino. Sui social l’emozione è incontenibile e i fan non si nascondono, omaggiando ancora la Carrà: “Raffaella  mi ha accompagnato in tutta la mia vita, come uno dei più straordinari suoni ricchi di nostalgia”, scrive tra mille emozioni un utente Twitter dopo la messa in onda della trasmissione. E ancora: “come si sposta i capelli Raffaella nessuno mai”, le parole di un altro internauta. “Raffa la luce si è schiarita, ma tu sei riuscita ad attraversala…”. Omaggio Rai decisamente riuscito, ancora una volta.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Raffaella Carrà commuove i teenager

A Raccontare Comincia Tu scuote consensi ed emozioni anche tra i più giovani. Sui social, in particolar modo su Twitter, sono molteplici gli apprezzamenti per la puntata in replica questa sera. E colpisce, anche se non sorprende, il fatto che la maestria di Raffaella Carrà e la creatività di Renato Zero siano un abbinamento vincente. Una giovane internauta di diciotto anni, mentre si gode l’intervista di Raffaella Carrà al cantautore romano, riconosce commossa le capacità e la maestria della Carrà: “Raffaella non ha periodo, Raffaella non ha generazione. Raffaella è per sempre. Ho 18 anni, eppure sto guardando #ARaccontareCominciaTu con le lacrime agli occhi“, le sue bellissime parole per la celebre showgirl. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

La libertà secondo Renato Zero

Nella replica di A Raccontare Comincia Tu, in onda su Raitre, Raffaella Carrà e Renato Zero ci ricordano quanto sia importante e preziosa la libertà. La libertà è qualcosa di straordinario e il cantautore romano sembra voler suggerire che “bisogna cercarla in se stessi”. Ci viene in mente, inevitabilmente, il suo pezzo intitolato Che Bella la libertà. “Dove sei, libertà, Ubriaca di parate e di bandiere, Chi dirà, che il silenzio in fondo è libertà, Chi dirà, che di troppa libertà si muore…”, la prima strofa del brano. La Carrà e Renato Zero ripercorrono le tappe delle rispettive carriere e ricordano, con affetto e un pizzico di nostalgia, i programmi realizzati insieme. Come non citare Fantastico 3, un varietà televisivoin onda nella prima serata del sabato sulla prima rete Rai dal 1979 al 1980. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Omaggio social a Zero-Carrà

Non possiamo far altro che concordare su quanto emerge dalla voce social: Raffaela Carrà avrebbe potuto dare ancora moltissimo a tutti noi, quindi anche al mondo dello spettacolo e più in generale della televisione. In A Raccontare Comincia Tu rivediamo una delicata intervista a Renato Zero, che si racconta alla Carrà senza filtri. Le capacità della showgirl, ancora una volta, evidenziano il suo talento raro, difficilmente replicabile. Con la sua umanità spiana la strada a Renato Zero, che si apre come non mai. “Certe cose di questo mondo non mi piacciono, altre molto. Ho ancora voglia di cambiare le cose“, le parole del cantautore romano. E’ un piacevolissimo momento di tv, quello riproposto questa sera da Rai3.  L’ennesimo meritato omaggio alla Carrà. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

A tutto Renato Zero

Su Rai3 riviviamo in replica la splendida intervista di Raffaella Carrà al mitico Renato Zero. Un’intervista realizzata in occasione di A raccontare Comincia Tu, in una puntata che evidenzia l’intimità e la complicità tra la conduttrice e il cantante. Sui social i fan di Renato Zero e di Raffaella Carrà commentano in tempo reale questa bellissima chiacchierata, dove i due protagonisti sorseggiano amichevolmente un caffè e si raccontano. A raccontarsi, in realtà, è soprattutto Renato Zero, con aneddoti e retroscena sulla sua lunga carriera. Fioccano intanto i retweet sul post pubblicato su Twitter dalla trasmissione Che Tempo Che Fa, che annuncia la celebrazione in Spagna della Carrà: infatti a Madrid è stata intitolata una piazza alla showgirl, in onore della sua lotta per la libertà. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

A raccontare comincia tu: l’omaggio della Rai alla Carrà

La Rai continua ad omaggiare Raffaella Carrà, scomparsa lo scorso 5 luglio. Dopo aver trasmesso la replica, in prima serata su Raiuno, di Carramba che sorpresa, considerato uno dei programmi più belli condotti dalla regina della televisione italiana, oggi, giovedì 15 luglio, in prima serata, Raitre trasmette la replica della seconda puntata di A raccontare comincia tu, l’ultima trasmissione televisiva in cui Raffaella Carrà si è calata nei panni di intervistratrice andando ad incontrare amici e colleghi a bordo della propria auto e dando vita ad emozionanti interviste. La replica della prima puntata dedicata al racconto di Fiorello e trasmessa la settimana scorsa ha incollato davanti ai teleschermi 2.571.000 spettatori pari ad uno share del 13.7% vincendo la gara degli ascolti. Nella replica della puntata in onda questa sera, Raffaella Carrà incontra uno degli artisti più geniali della musica italiana, ma anche un grandissimo amico come Renato Zero.

A raccontare comincia tu: l’incontro tra Raffaella Carrà e Renato Zero

Istrionico e fantasioso, Renato Zero è stato uno dei grandi protagonisti di “A raccontare comincia tu”, l’ultima fatica televisiva di Raffaella Carrà. Durante l’incontro con la regina della televisione italiana che il pubblico di Raitre potrà rivedere questa sera, l’artista si è raccontato tra vita privata e professionale. L’intervista a Renato Zero, tuttavia, è stata una delle più difficili da realizzare per Raffaella Carrà. A confermalo fu lei stessa durante la conferenza stampa. “Incontrare Renato Zero è stato molto difficile, perché siamo molto amici. Non voleva raccontare i suoi momenti difficili a Montagnola. Io come un punteruolo sono entrata nel suo mondo, che lui vuole dimenticare. Spero sia venuta bene la puntata…”. Tra gli inizi, particolarmente difficili, il successo, il rapporto con la famiglia e i fans, l’intervista di Renato Zero è stata una delle più belle di A raccontare comincia tu che la Rai ha deciso di trasmettere integralmente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA