RAFFAELLA CARRÀ/ Fazio: “Tu e Luciana due donne libere!” (Che tempo che fa)

- Morgan K. Barraco

Raffaella Carrà ospite a Che tempo che fa porta in regalo a Fabio Fazio e Luciana Littizzetto una marisa, una spatola che si usa in cucina

Il Sussidiario.net
Raffaella Carrà (LaPresse, 2019)

Raffaella Carrà intervistata da Fabio Fazio, si racconta a Che tempo che fa. Il suo spettacolo “A raccontare comincia tu” è stato un vero successo televisivo: “Stai un po’ attento tu…”, confida la conduttrice. Sarà proprio lui tra i prossimi ospiti? “Ho parlato con il direttore Stefano Coletta e gli ho detto, in caso posso dire una cosa a Fabio? Se dovessi fare un’altra serie, la prossima vittima sarai tu!”. Spazio poi per Luciana Littizzetto, tra regali e parodie. “Avere la Carrà in cucina? Ho avuto Pippo Baudo sul divano ma lei in cucina è ancora meglio…”. Luciana Littizzetto e Fabio Fazio quindi si scambiano i ruoli. Il conduttore si siede sopra l’acquario e scatta la gag e il divertimento. “Vedendovi insieme ho pensato: guarda che bello, due donne libere che si raccontano”, ha concluso Fazio. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

RAFFAELLA CARRA’ DA FAZIO

Annunciata da Michel Platini, Raffaella Carrà ha fatto il suo ingresso nello studio di Che tempo che fa, ricevendo i complimenti di Fabio Fazio per la trasmissione “A raccontare comincia tu”. Il conduttore ha anche lanciato una rvm con i momenti più salienti della trasmissione, che ha avuto degli ospiti davvero d’eccezione, tra cui Riccardo Muti e Paolo Sorrentino. La Carrà ha anche annunciato che Fazio dovrebbe essere il prossimo ospite nel caso venisse realizzata una nuova serie della trasmissione. Anche Luciana Littizzetto è stata chiamata a sedersi di fianco alla Raffa nazionale. Sono state quindi mostrate delle immagini della puntata di “A raccontare comincia tu” in cui è stata ospite la Littizzetto. Dato che quest’ultima non sapeva cosa fosse la “marisa”, una spatola da cucina, allora la Carrà gliel’ha portata in studio come regalo, dandone una anche a Fazio (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LE PAROLE SULLA CUCCARINI

Raffaella Carrà è considerata ancora oggi una delle showgirl e conduttrici di tutto rispetto. Merito della gavetta fatta negli anni d’oro della televisione italiana e dei successi registrati anche di recente con il suo A raccontare comincia tu, sulla falsa riga di uno dei suoi grandi successi musicali, A far l’amore comincia tu. Severa come non mai, la Carrà a quanto pare ha delle preferenze personali quando si parla delle colleghe. Fra le presentatrici che ammira non troviamo di certo Lorella Cuccarini. Lei e “Alberto Matano sono bravi, ma se potessero anche un po’ alleggerire le interviste sarebbe meglio”, ha dichiarato a Il Fatto Quotidiano, in merito alla presenza dei due alla guida de La vita in diretta. Fra le due icone del piccolo schermo c’è stata una frattura che risale ai tempi di Forte forte forte, dove Lorella è stata invitata a partecipare come giurata. Una notizia crollata poi in un nulla di fatto, visto che la Cuccarini all’epoca è stata silurata senza ricevere alcuna spiegazione, nemmeno da parte della Carrà.

RAFFAELLA CARRÀ E L’AMAREZZA DI LORELLA CUCCARINI

All’epoca le due sono state protagoniste di botta e risposta a mezzo stampa e sembra che i rapporti fra loro non siano mai più stati gli stessi. “Provo una profonda amarezza. Soprattutto perché la responsabile di tutto questo è uno dei personaggi che ho più amato nella mia infanzia e nella mia vita professionale. Il personaggio, appunto. La persona non la conoscevo affatto. In trent’anni di carriera non l’avevo mai incontrata”, scrive Lorella sul proprio sito, augurando a Raffaella tanta fortuna, ma annunciando anche di volerle stare lontana anche per i successivi tre decenni. L’intervista e la musica sono pane quotidiano per Raffaella Carrà, fra i volti storici del piccolo schermo italiano e ancora oggi osannata dal pubblico di vecchie glorie e nuove generazioni. Simbolo della trasgressione anni Settanta grazie al suo tuca tuca, lanciato a Canzonissima, negli anni riuscirà a strappare diverse risate grazie alla sua presenza in tv, ma anche tante lacrime. Basti pensare al suo Carramba che sorpresa!, dove prima ancora di Maria De Filippi, permetteva a diverse persone di incontrarsi anche dopo diversi decenni di lontananza. Oggi però la vede in modo diverso, forse si piange persino troppo. Per questo ha deciso di dirottare le sue attenzioni verso le interviste, trasformandole in un nuovo successo.

IL DESIDERIO DI UN’INTERVISTA CON ULTIMO

“Sono in un momento sereno della mia vita lavorativa”, dice a Il Fatto Quotidiano parlando del suo A raccontare comincia tu, dopo tanti anni di militanza a The Voice of Italy. “Mi piacerebbe parlare con Ultimo“, aggiunge poi parlando degli incontri che vorrebbe realizzare, magari per la terza edizione del programma. “Mi piacerebbe andare a passeggio per Tor Bella Monaca con Ultimo. Mi piace questa differenza di generazioni”, aggiunge parlando del breve incontro che è avvenuto fra i due la scorsa estate, prima che il cantante si unisse ad Antonello Venditti per un live all’Olimpico. Oggi, domenica 17 novembre 2019, Raffaella Carrà sarà ospite di Che tempo che fa al fianco di Luciana Littizzetto, uno degli ultimi personaggi noti che ha avuto modo di incontrare con la sua trasmissione. Siamo sicuri che ci sarà spazio per siparietti a tre, con la complicità del padrone di casa Fabio Fazio. La seconda edizione di A raccontare comincia tu è terminata questa settimana e per la conduttrice è arrivato il momento forse di svelarsi un po’, raccontando qualcosa del proprio vissuto privato. “Ho paura di tutto, poi quando succede qualcosa di serio resto sempre meravigliata dalla mia lucidità”, ha confessato di recente al settimanale Chi, “la solitudine è sempre una buona occasione per ritrovare se stessi e quando la mia casa si svuota, respiro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA