Raffaella Carrà vs La vita in diretta/ “Cuccarini e Matano obbligati a…”

Raffaella Carrà critica apertamente La vita in diretta, programma condotto da Alberto Matano e Lorella Cuccarini: una stroncatura netta.

Il Sussidiario.net
Raffaella Carrà (LaPresse, 2019)

Protagonista su Rai 3 con il suo A raccontare comincia tu, Raffaella Carrà non ha usato mezzi termini per parlare de La vita in diretta. Intervenuta in conferenza stampa per il suo programma, la celebre cantante ha stroncato in maniera netta il talk condotto da Alberto Matano eLorella Cuccarini: «La tv dal vivo per me è meravigliosa. Guardo un po’ tutto, non tutto mi piace. Mi fa soffrire quando un programma potrebbe essere fatto meglio per un pizzico di scelte diverse. Tipo? La vita in diretta: sono obbligati a fare sempre storie complicate, io l’avrei alleggerita un po’». Intervistata dai colleghi di Blogo, la Carrà ha poi precisato: «Non trovo che sia colpa dei conduttori, forse nemmeno degli autori, direi della rete. Adesso mi odierà il direttore di rete ma tanto è uguale. C’è qualcosa che impedisce loro di essere ariosi».

RAFFAELLA CARRA’ VS LA VITA IN DIRETTA

Una critica che non è passata inosservata e che ha acceso il dibattito sui social network. Raffaella Carrà ha parlato apertamente dei difetti del programma di punta del pomeriggio di Rai 1, sottolineando che il format attuale non la convince minimamente. E c’è chi ricorda uno scontro tra la cantante e Lorella Cuccarini, da quest’anno al timone de La vita in diretta; torniamo al 2014 e «all’amara delusione» esternata dalla 54enne di Roma: la Carrà infatti avrebbe eluso l’impegno preso con lei per il suo show Forte forte forte. La Cuccarini era stata scelta come giudice, fino al dietrofront last-minute: «Non ci siamo incontrate per 30 anni Raffaella. Spero di non incontrarti nei prossimi 30. Umanamente sei stata un’amara delusione», aveva twittato la Cuccarini. Tra le due era poi tornato il sereno, anche se le nuove dichiarazioni della Carrà faranno parecchio discutere…



© RIPRODUZIONE RISERVATA