RAFFAELLA FICO, INSULTI RAZZISTI ALLA FIGLIA PIA BALOTELLI/ “Le hanno detto che…”

- Anna Montesano

Raffaella Fico, oggi ospite a Pomeriggio 5, torna a parlare degli insulti razzisti ricevuti da sua figlia Pia Balotelli e da suo padre Mario

fico 2019 rai
Raffaella Fico a Storie Italiane (Rai Uno)

Raffaella Fico svela i dettagli degli insulti razzisti ricevuti dalla figlia Pia. “Una bambina, all’asilo, le disse che non poteva darle la mano perché era una negra di m…a e che non poteva darle la mano perché portava le infezioni e le malattie”, spiega Raffaella Fico che si scaglia contro i genitori di quella bambina, rea d’infondere idee razziste alla figlia. “Nel momento in cui mia figlia è tornata a casa e mi ha riferito dell’episodio, ho parlato subito con la maestra che, dopo aver notato il comportamento di questa bambina con Pia, le chiese spiegazioni e la bambina le disse che faceva così per quello che dicevano i genitori”, ha aggiunto la Fico ribadendo quanto sia difficile spiegare alla figlia il motivo degli atteggiamenti di alcuni bambini nei suoi confronti. “Tutte le forme di discriminazione, non solo per la pelle, vanno punite”, conclude la Fico (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Raffaella Fico a Pomeriggio 5

Si parla di razzismo nello studio di Pomeriggio 5. Nella puntata in onda oggi 19 novembre, Barbara D’Urso ospita anche Raffaella Fico che purtroppo questo argomenti ha dovuto affrontarlo in altre occasioni. Colpa degli insulti ricevuti da sua figlia, Pia Balotelli che, come suo padre, è stata di recente mira di attacchi per il colore della sua pelle. Raffaella ne discuterà in studio a Pomeriggio 5 ma ha ammesso il suo malumore solo alcuni giorni fa. La showgirl ed ex gieffina ha raccontato di recente a Storie Italiane di aver vissuto momenti molto complicati e di essersi trovata nella condizione di dover rispondere alle domande di sua figlia Pia in merito ad alcuni attacchi di carattere razzista, episodio che le ha fatto particolarmente male.

Raffaella Fico difende la figlia Pia Balotelli dagli insulti razzisti

“Mia figlia non conosce cosa vuol dire il significato di ‘razzista’, – ha ammesso Raffaella Fico ospite a Storie Italiane – noi le trasmettiamo dei valori ma il razzismo non esiste.” La showgirl ha inoltre aggiunto: “Mi auguro che negli anni vada un po’ a scemare questo problema, il razzismo è una forma d’ignoranza e bisogna combatterlo. Non avviene solo nel calcio ma purtroppo anche in altri ambienti.” Raffaella si è espressa anche sugli insulti ricevuti dal suo ex e padre di sua figlia Mario Balotelli, schierandosi dalla sua parte in tutto. Ha poi concluso con un consiglio per sua figlia: “Quello di andare avanti e di non ascoltare queste persone. Sono esseri inferiori da allontanare e da non prendere in considerazione.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA